lavori-ilmiofaidate

COLLAUDO PIEDINI ELETTRICI

 

Vi presento i pedini di stazionamento montati sotto al camper : dopo qualche migliaio di km e molti posizionamenti pòosso affernare che funzionano alla perfezione e gli obiettivi che mi ero posto nella progettazione sono stati tutti raggiunti :

1- essere invisibili una volta chiusi ,

2- avere una chiusura ed apertura tutta in automatico senza la necessità di seguire visivamente il loro posizionamento,

3- non necessitare di nessun intervento manuale per il posizionamento,

4- e non ultimo,di poter livellare e stabilizzare  il camper (cosa che riesce facilmente  perchè   sollevano le balestre del  camper di 10 cm)

 

 

 

Prossimamente vi passero' la realizzazione completa con immagini e una descrizione dettagliata ,alla pubblicazione questa realizzazone sarà visibile solo dai quegli utenti autorizzati author.

By Liberatore

 

Commenti 

 
+3 # MCLSRG 2009-07-31 17:12 Bellissima idea mi piacerebbe capire bene come avviene la chiusura e l'aertura dei piedini… ancora complimenti..
 
 
-1 # gibo 2009-07-31 22:54 Grazie per i complimenti la mia e stata solo una semplice modifica a una coppia di crik per panda , ho scelto questo tipo perchè hanno una coppia conica che riduce lo sforzo per alzarli quindi si prestavano per essere accoppiati con dei motorini tergicristalli .L'intuizione principale è stata solo quella di fare delle prolunghe retrattile , se vedi l'articolo "lavori in corso" capirai sicuramente come fa a chiudersi la parte retrattile utilizzando due piccole mezzelune poste tra il crik e il piedino.Comunque spero dopo agosto di passare tutto il lavoro con una descrizione dettagliata con foto.Ti assicuro che funzionano alla perfezione e che è un piacere abbassrli ed alzarli tutto in automatico controlllandoli dalla cabina senza scendere dal camper.
Bune vacanze a tutti
 
 
# Gianca 2011-10-04 14:20 Ti prego puoi pubblicare come li hai realizzati in particolare come funziona il meccanismo che fa piegare l'ultima parte dei piedini e che tipo di motori hai utilizzato.
Te ne saremmo tutti molto grati.
Complimenti sentiti da chi come me ha pubblicato poche cose ma con feeback lusinghieri
 
 
# mageo+292 2009-08-27 23:53 Sono rimasto impressionato dalla brillante idea e conseguente realizzazione di un progetto di tale utilità…mi piacerebbe davvero poterlo realizzare sul mio camper, ma non capisco chi sono quegli utenti autorizzati "AUTHOR" che lo potranno "COPIARE" . Nel caso fammi sapere come ti posso contattare telefonicamente . Resto in attesa di comunicazioni in merito. Ancora complimenti…Sergio.
 
 
# gibo 2009-09-01 17:46 Buongiorno sergio ti leggo solo adesso perchè sono appena tornato dalle vacanze se vuoi puoi contanttarmi all'indirizzo
libero5959@libe ro.it.
 
 
# gtoscano72@libero.it 2014-09-17 12:55 Buongiorno " Gibo "

Sono Giuseppe, Scusami se scrivo improvvisamente .

Ho da poco preso un camper usato, e navigando su CAMPERFAIDATE, non ho potuto fare a meno di vedere la tua splendida realizzazione dei piedini.

Mi informeresti sulla realizzazione.

Grazie per quanto potrai fare, e complimenti ancora.
Molto Cordialmente
 
 
+1 # vitomele 2009-09-01 18:04 Bellissima e ottima realizzazione. Sarà mai possibile venire a conoscenza dei "segreti"riservati agli author ,che tra l'altro non so chi siano?????? Sarei felicissimo se li potessi montare sul mio.Ciao a tutti.
 
 
# camperfaidate 2009-09-01 18:10 Come posso diventare author ?
Per diventare author non devi fare altro che
inviarci in qualsiasi formato ( camperfaidate@l ibero.it)una descrizione di un
tuo lavoro corredato di immagini in formato jpg sul fai da te per v.r. il
lavoro sarà visionato ed eventualmente sistemato , solo ed esclusivamente per
uniformarlo alle pagine del sito , entro pochi giorni ed appena pubblicato
sarai autorizzato author.
Cordiali saluti
 
 
# mimmo2984 2009-10-08 06:23 le modifiche al telaio non vanno omologate saluti mimmo2984
 
 
-1 # mrighetti 2010-08-16 09:27 bello ma una domanda: per sganciare il fermo o poi richiudere la metà inferiore, ti devi sdraiare sotto il camper' mi pare che siano abbastanza in dentro rispetto ai lati e addirittura uno si chiude contromano…
ciao
Max
 
 
# massi1103 2011-07-31 22:19 bellissima idea sto cercando di creare qulacosa di simile mi potresti illuminare sulla parte che ruota magari con qualche misura e/o foto aggiuntive
grazie massi1103
 
 
# danielnet 2011-08-31 15:38 Da quello che ho intuito mentre il crick scende il peso della parte inferiore lo fa raddrizzare mentre quando sale una piastrina usata come camma lo fa richiudere…
Ottimo sistema…
 
 
# enzio1969 2011-09-20 13:25 Ciao, è da tanto che penso ad una soluzione simile. Io avevo pensato ai crick a 12V a pantografo per semplificare ½ lavoro che si trovano a circa 40 euro se si trovano in offerta, ma il grosso è che hanno un'escursione da 12 a 35 cm. Quindi un'alzata utile di 23. Dovendoli mettere fissi sotto il camper, bisogna lasciare dello spazio per non rischiare di toccare sotto quando si viaggia. Risultato dei 23 cm di escursione, secondo i miei calcoli se ne vanno ad usare solo 4/5…troppo pochi (non vuoi lasciare almeno 15 cm sotto il camper?)
Grande idea invece utilizzando questi vecchi crick dandogli la possibilita di ripiegarsi e guadagare molto spazio in altezza. Tutto sta a capire come hai fatto visto che non si intuisce molto bene come funziona lo snodo. Complimenti comunque per l'idea, da brevettare!
ciao
enzo
 
Copyright © 2016 camperfaidate. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie ci aiutano a fornire, tutelare e migliorare i servizi di Camperfaidate. Se continui a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie..

EU Cookie Directive Module Information