logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

Avevo perso ogni speranza di pubblicare questo lavoro (vedi le date delle foto) ma grazie ad un amico che ha recuperato da un mio vecchio pc "saltato" le foto, posso cosi condividere con voi questa mia esperienza in parabole motorizzate .I'idea di pubblicare questo lavoro nasce quasi a lavoro finito, stimolato dalla scoperta in quel periodo di questo stupendo sito , pertanto i vari passaggi della lavorazione non sono fotografati .Penso   con questa pubblicazione di dare solo delle indicazioni per poter permettere di realizzare una parabola motorizzata , poichè  prima di  tutto il materiale  è tutto di recupero , La prima cosa che ho fatto ,nel tempo, è stato quello di  individuare  e recuperare il materiale necessario alla realizzazione,il cuore principale di tutta la realizzazione  è una coppia di trasmissione composta"foto  n°2" da una vite senza fine e da una corona di bronzo che accoppiate insieme danno un rapporto di riduzione 70 a 1 e sono autofrenante ,per l'elevazione ho utilizzato"foto n°1 "la testa di riduzione di un vecchio  motore per apertura cancelli, con un rapporto di riduzione 50 a 1 sempre autofrenante perchè a vite senza fine ,

  

parabola-motorizzata-con controlbox-5-camperfaidate.it

Il lavoro nasce prima con la realizzazione di una  piastra di alluminio  creata  apposta per ospitare tutti i componenti e per poter essere montata direttamente sulle barre portapacchi del camper , perchè sul tetto del camper,su quella esile pellicina , io non incollo nienteparabola-motorizzata-con controlbox-4-camperfaidate.it

per alloggiare la corona di bronzo ho realizzato un supporto in teflon tornito e forato centralmente per permettere il passaggio dei cavi e alla base del supporto ho praticato 3 fori da 6 filettandoli cosi ho potuto avvitare direttamente il supporto sulla piastra di alluminio , come i due supporti con cuscinetti che ospitano la vite senza fine

parabola-motorizzata-con controlbox-11-camperfaidate.it

Successivamente ho realizzato l'accoppiamento dei motori con i due riduttori usando dei motori  alzavetri ;quelli che prima che diventassero di serie si montavano esternamente sui pannelli delle portiere,  compiono una rotazione di 70 giri al minuto, ottenendo per la rotazione ,cosi in base al rapporto di riduzione dei riduttori , di 360°in un minuto e per una elevazione a 180° in venticinque secondi.

parabola-motorizzata-con controlbox-6-camperfaidate.it

Per  visualizzare la posizione della parabola  ho accoppiato ai  due movimenti due potenziometri   , sulla rotazione ho accoppiato ,grazie a un piccolo ingranaggio, recuperato da una vecchia elettrosega, un potenziometro multigiri da 10 Komm, e per ll'elevazione ho applicato direttamente all'asse un potenziometro normale da 6 Komm ,ho utilizzato questi valori perche erano in mio possesso, ma nulla toglie utilizzare potenziometri di qualsiasi valore la sola cosa da tenere in conto è quella di usarne due che possono essere letti con la stessa  scala sul tester.

 parabola-motorizzata-con controlbox-8-camperfaidate.it 

 parabola-motorizzata-con controlbox-14-camperfaidate.it

Questi sono i tre microswictdi ,di cui 2 servono come fine corsa della rotazione con i relativi diodi, e il terzo l'ho utilizzato per ottenere la chiusura in automatico

parabola-motorizzata-con controlbox-7-camperfaidate.it

Per l'elevazione ho sempre usato tre microswict ,due come fine corsa per l'elevazione sempre con i relativi diodi ,mentre il terzo è stato utilizzato come blocco di sicurezza  del motore della rotazione a parabola abbassata.

parabola-motorizzata-con controlbox-9-camperfaidate.it

Il particolare in questa foto che vi voglio segnalare è la forma della mono staffa per sostenere la parabola, ho anche inserito come si vede una molla per recuperare un poco di forza in elevazione.

parabola-motorizzata-con controlbox-13-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-15-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-12-camperfaidate.it

Il coperchio l'ho realizzato in vetroresina utilizzando,una volta completato tutto il sistema,prima per dare una forma grezza, del polisterolo incollato con colla a caldo intorno ai componenti per riempire glli spazi vuoti e successivamente con del pronto grezzo (intonaco per interni ) che ha il pregio di solidificarsi in una decina di minuti dandomi  il tempo di dargli ,con una dima preperata in precedenza,la forma che volevo, Sulla base di alluminio che ospita tutto il meccanismo ho posizionato e bloccato e sigillato  una striscia di plexiglass alta 7 cm sagomata  a cerchio con diametro piu' piccolo del coperchio di un paio di cm ,e, cosi da formare una diga in protezione dei meccanismi .

 

parabola-motorizzata-con controlbox-2-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-3-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-16-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-17-camperfaidate.it

L'altezza totale dell'antenna chiusa è di circa 20 cm

parabola-motorizzata-con controlbox-18-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-21-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-22-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-23-camperfaidate.it

parabola-motorizzata-con controlbox-24-camperfaidate.it

Il controlbox ha i seguenti comandi partendo dal primo a sx : fusibile - interuttore - doppio commutatore con zero centrale elevazione e rotazione - doppio deviatore per selezionare o rotazione o elevazione - pulsante per bloccare la parabola quando è abbassata - deviatore per selezionare la chiusura automatica o manuale - spinotto per prelevare il segnale dei due potenziometri-

parabola-motorizzata-con controlbox-1-camperfaidate.it

S5001161

S5001158

 

S5001159

Queste foto mostrano la parabola montata e puntata  , potete notare il tester che segna diversi valori di resistenza a secondo se si trova in rotazione o in elevazione è di una comodità eccezionale, si riesce a puntare il satellite al massimo in 60 secondi , aiutato dal fatto che il movimento   è millimetrico  sia in rotazione che in elevazione. In tutti questi anni è stata usata centinaia di volte , senza dare nessun problemi strutturali o elettrici  e ne di infiltrazioni, Il circuito elettrico è stato semplificato al massimo utilizzando appena due relè . Sono soddisfatto al massimo di  questa mia realizzazione perchè mi ha semplificato tantissimo la visione della tv( solo per vedere i tg , perche la tv la guardo a casa comodamente in poltrona) quando sono all'estero è poi un pizzico di orgoglio perche dopo tanti anni funziona ancora alla perfezione ,merito anche del lungo collaudo che ho fatto al banco prima di montarla sul camper.Molti si illudono di poter realizzare parabole  e ne ho avuto la prova, due parabole autocostruite montate su due camper,  nel rimessaggio , vicino al mio dopo pochi mesi sono state smontate dai proprietari e non piu' rimontate. Resto a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento, che vi possa servire , vi passo le caretteristiche tecniche della parabola .

By Anonimo

 

Rotazione :   360° in sessanta secondi - Elevazione : 180° in 25 secondi - Sistema di riduzione autofrenannte con assenza di gioco - Blocco della rotazione a parabola abbassata - Chiusura  automatica - Chiusura automatica  a motore acceso - Blocco di sicurezza  a parabola abbassata - Segnalazione posizione della parabola.

 

Commenti   

0 #9 Marcello 2013-06-27 10:03
Bravissimo complimenti, davvero ben fatta!...ci vorrebbe una miniproduzione per gli amici di Camperfaidate.....
:-)
0 #8 Rossano 2013-06-24 08:17
Bravo...ottimo lavoro.. complimenti.
0 #7 carlo 2013-06-23 22:41
Complimenti......BEN FATTO
0 #6 michele 2013-06-14 15:20
Che dire....
Sei un fenomeno!!! :lol:
-1 #5 bruno 2013-06-08 19:43
eccezzionale
0 #4 gianfranco 2013-05-29 19:47
Questo anonimo mi sà che lo conosco e lo abbraccio con vero affetto.
Complimenti per il n° 1000
0 #3 Francesco 2013-05-28 16:17
Bravo, un bel lavoro. Complimenti!!!
:P
0 #2 dino 2013-05-28 09:26
Complimenti !!!
0 #1 Fabio 2013-05-28 09:19
Bè che dire ...un lavoro degno del numero 1000 di questo bel sito!
IO non ho tv in camper per scelta ma se l'avessi acquisterei uno schermo lcd con possibilità di staffa angolare, ecco se proprio devo fare un commento direi che con quel po po di lavoto quella tv ora stona!
:lol: Bravissimo!

You have no rights to post comments