RIPARAZIONE INFILTRAZIONE "prima e seconda parte"
Scritto da Mirko078   
Giovedì 10 Gennaio 2013 21:32

Questa primavera mi sono reso conto che nel mio vecchio camper challenger su Fiat Ducato 2.5 aspirato del 1992 vi era stata un'infiltrazione d'acqua dal tetto e più precisamente dal turbovent della dinette centrale. Mi sono accorto del problema perchè facendo pressione con il dito sul tetto era "mollo". La cosa non mi ha molto rallegrato in quanto è vero che per + di due anni per problemi familiari è stato trascurato ma non pensavo si venisse a creare tale danno. Qualche anno fa avevo fatto istallare il turbovent  da dove poi è iniziata l'infiltrazione. Dopo un giro per le officine alla ricerca di qualche preventivo e consiglio, visti i prezzi esorbitanti ho deciso di agire per conto mio. Ecco come ho proceduto.  Ho tagliato dall'interno con un taglierino il rivestimento e cioè il compensato sopra la testa (procedendo con tagli netti per agevolarmi il lavoro successivo di sostituzione), successivamente ho tolto il polistirene e sono arrivato alla lamiera. Questo è parte di quello che ho trovato. Legno marcio polistirene sgretolato e lamiera rovinata dall'acqua. 1 640x480

1-1 640x480

1-2

1-3 640x480

2 479x640 

Allora ho tolto tutti i travetti in legno rovinati, ho trattato la lamiera con un prodotto eccezionale che si chiama guaina elastometrica. Ce ne sono di diversi colori, io ho scelto quella bianca e poi vi spiegherò il motivo. Ho applicato la guaina con un rulletto su tutta la lamiera ed ecco il risultato.

2 479x640

 2-1 480x640

La guaina crea uno strato protettivo sigillando tutti gli eventuali microforellini della lamiera essendo elastica resiste alle sollecitazioni dovute al dilatamento e vibrazioni della lamiera stessa senza creare delle crepe.Fatto asciugare il tutto visto che il prodotto mi è subito sembrato ottimo sia per adesione che impermeabilità ho deciso di passarlo anche su tutto il tetto esterno del camper prima in un verso e poi nell'altro in modo da far incrociare le diverse passate. Ecco perché di colore bianco .

 3 640x476

3-1 640x480

Foto 3-2 640x480

Foto 3-2 640x480

Foto 3-3 640x480

Foto 3-4 640x480 

Foto 3-5 640x480

Foto 3-6 640x480

Foto 3-7 640x480

Foto 3-8 640x480

Foto 3-9 640x480

Ad asciugare per 72 ore e poi prova tecnica di impermeabilità con getto d'acqua dal tubo per innaffiare. Interno perfetto nemmeno una goccia. Aspettato ancora una settimana che tutto si asciugasse (nel frattempo giornata di acquazzone estivo ) tutto ok. Tetto del camper rinnovato risbiancato e impermeabile. Sicuro che l'acqua non penetrava più all'interno del camper o proceduto con la sostituzione dei travetti in legno danneggiati fissandoli a quelli intatti con viti e piastrine preforate ma soprattutto applicando colla poliuretanica per renderli un corpo unico con quelli già esistenti.

Foto 4 640x517

Foto 4-1 640x482

Foto 4-2 640x481

Foto 4-3 640x481

Ripristinata tutta la struttura in legno, trattata in precedenza con impregnate protettivo, ho proceduto con l'inserimento del polistirene della grandezza adatta a riempire i vuoti senza creare spessore eccessivo (nel mio caso 2 cm). Lo stesso è stato incollato con colla specifica per polistirolo (in modo che lo scioglie) acquistabile in ferramenta o grandi centri brico.

Foto 5 640x476

Foto 5-1 640x479

Foto 5-3 640x485

Vedete il polistirene di due colori solo perché non lo avevano dello stesso colore ma il risultato è lo stesso. Ripristinato tutto lo spessore del sottofondo ed incollato per bene ho atteso che il tutto "tirasse".  Ad asciugatura completata ho fatto pressione con il palmo della mano su tutta la parete verificando che  non vi fossero cedimenti. Quindi ho sagomato un pannello di compensato a 2 mm per applicarlo sulla parte interessata. 

 Foto 6 640x307

Ho acquistato una colla specifica per rivestimenti da applicare con spatola dentata e dopo averla stesa uniformemente sul pannello lo ho fissato al soffitto con l'aiuto di viti da 1.5 cm da applicare sui montanti.

Foto 7 640x480

Foto 7-1 640x480 

Nell'applicare il pannello ho aggiunto delle viti da 1.5 cm sui lati inserite sui travetti di legno sottostanti per un  miglior ancoraggio. Applicato il pannello e fatta asciugare la colla ho stuccato il tutto per colmare gli spazzi vuoti e nascondere le viti. 

 Foto 8 640x480

Successivamente ho applicato dei fogli di carta adesiva comprati in negozio di bricolage, ritagliandoli a misura  

Foto 9 473x640

Foto 9-1 481x640

Riavvitato turbovent e plafoniera e voilà

Foto 10 575x640

Foto 10-1 584x640 

In occasione della riparazione ho inserito delle luci notturne blu nel turbovent e la tv led con braccio snodabile visibile da qualsiasi letto/ dinette del camper 

Foto 11 -1

Foto 12 640x427 

 

Niente male no!!!!!!!!

 Foto 11 640x612

 

 By : Mirko078


AVVERTENZE   

 
 

Commenti 

 
+1 # ary 2013-01-11 01:18 Ottimo lavoro direi ma sono un po scettico per la carta adesiva che hai messo al tetto se con il caldo poi si stacca
 
 
# picchio 2013-01-11 01:26 Complimenti per il bellissimo lavoro, fatto e descritto con dovizia di particolari. Volevo chiedere dove hai acquistato la guaina elastometrica e quale hai usato. Se non si può mettere il nome per ovvii motivi puoi inviarmi un msg a perlinomonti@ya hoo.it. Grazie ancora.
 
 
# mirko078 2013-01-12 14:55 debbo vedere sulla confezione il nome e poi ti faccio sapere
 
 
+3 # mirco 2013-01-11 01:41 mi dispiace dirtelo ma dopo tanta fatica vedrai il tuo lavoro scollarsi irrimediabilmen te con il caldo estivo, io avrei optato per una carta da parati del tipo lavabile e la avrei incollata con colla specifica ad acqua però non prima di aver dato un primer a tutto il tetto e con il caldo non avresti avuto nessun tipo di problema e in più avresti avuto un effetto più simile all'originale, in fondo se guardi in maniera più approfondita quello che hai levato noterai il foglio di carta incollato su di una base legnosa (cellulosa su cellusa) con colla vinilica, comunque non la prendere come una critica ma solo un'osservazione mia e su quello che avrei fatto io al posto tuo.
Saluti Mirco.
 
 
-3 # mirko078 2013-01-12 14:59 è bello trovare gente come te pronta solo a criticare e a fare il fenomeno…innanzi tutto la parte che è stata stuccata e rasata subito dopo è stata trattata con isolante specifico come fissativo. secondo la carta adesiva non si scolla come dici tu perchè l'ho gia testata qquest'estate al sole e tutto ok, terzo tutto il contorno della crta nelle foto si vede di colore marrone è silicone specifico per far si che non si scolli niente in più nella parte trattata è stato applicato anche nastro biadesivo per far fare più presa alla crta stessa. quindi sono più che siscuro della tenuta. stammi bene criticone
 
 
+2 # mirco 2013-01-12 15:40 Citazione mirko078:
è bello trovare gente come te pronta solo a criticare e a fare il fenomeno…innanzi tutto la parte che è stata stuccata e rasata subito dopo è stata trattata con isolante specifico come fissativo. secondo la carta adesiva non si scolla come dici tu perchè l'ho gia testata qquest'estate al sole e tutto ok, terzo tutto il contorno della crta nelle foto si vede di colore marrone è silicone specifico per far si che non si scolli niente in più nella parte trattata è stato applicato anche nastro biadesivo per far fare più presa alla crta stessa. quindi sono più che siscuro della tenuta. stammi bene criticone

se per te sono un criticone a me sta bene tanto in cuor mio so di aver detto una cosa che prima o poi ci sbatterai con il tuo naso e io comunque non ho voluto assolutamente criticare il tuo lavoro o quello di chiunque altro ho solo detto quello che avrei fatto io, solo perchè ho già fatto l'esperienza prima di te poi chiunque puo liberamente fare quello che vuole al proprio mezzo, in fondo siamo ancora in un paese libero, però io sono convinto che nessuno "nasce imparato" come dicono a napoli (senza nessuna offesa per i partenopei che sono persone gentilissime e di ottima compagnia) e quindi se qualcuno che ha già fatto in precedenza la tua esperienza si permette di dire che a commesso lui per primo il tuo errore accettalo come esperienza e non come critica.

stammi bene.
 
 
+4 # enricogel 2013-01-14 14:16 Citazione mirko078:
è bello trovare gente come te pronta solo a criticare e a fare il fenomeno…innanzi tutto la parte che è stata stuccata e rasata subito dopo è stata trattata con isolante specifico come fissativo. secondo la carta adesiva non si scolla come dici tu perchè l'ho gia testata qquest'estate al sole e tutto ok, terzo tutto il contorno della crta nelle foto si vede di colore marrone è silicone specifico per far si che non si scolli niente in più nella parte trattata è stato applicato anche nastro biadesivo per far fare più presa alla crta stessa. quindi sono più che siscuro della tenuta. stammi bene criticone
Hai sbagliato obiettivo! Mirco è persona "datata" del sito, conosciuta per moderazione nei toni, esperienza in vari settori della manutenzione camper, e disponibilissim o alla condivisione del proprio sapere senza presunzione! ai suoi consigli aggiungo: visto che specifichi che l'infiltrazione veniva dall'installazione della turbovent , lo hai smontato e rimontato a regola d'arte prima di iniziare i lavori? le staffette (di ferro ottonato) che hai usato le hai lasciate montate dopo il tiraggio? se si avresti dovuto usare ,non dico acciaio, ma almeno ferro zincato! Dal punto di vista estetico ,se piace a te! Ti riempi di "sono sicuro di aver fatto un ottimo lavoror" e " ottimo risultatao " . E allora perchè pii d'aceto? ciaooooooooo
 
 
# mirco 2013-01-15 03:42 Citazione enricogel:
Citazione mirko078:
è bello trovare gente come te pronta solo a criticare e a fare il fenomeno…innanzi tutto la parte che è stata stuccata e rasata subito dopo è stata trattata con isolante specifico come fissativo. secondo la carta adesiva non si scolla come dici tu perchè l'ho gia testata qquest'estate al sole e tutto ok, terzo tutto il contorno della crta nelle foto si vede di colore marrone è silicone specifico per far si che non si scolli niente in più nella parte trattata è stato applicato anche nastro biadesivo per far fare più presa alla crta stessa. quindi sono più che siscuro della tenuta. stammi bene criticone
Hai sbagliato obiettivo! Mirco è persona "datata" del sito, conosciuta per moderazione nei toni, esperienza in vari settori della manutenzione camper, e disponibilissim o alla condivisione del proprio sapere senza presunzione! ai suoi consigli aggiungo: visto che specifichi che l'infiltrazione veniva dall'installazione della turbovent , lo hai smontato e rimontato a regola d'arte prima di iniziare i lavori? le staffette (di ferro ottonato) che hai usato le hai lasciate montate dopo il tiraggio? se si avresti dovuto usare ,non dico acciaio, ma almeno ferro zincato! Dal punto di vista estetico ,se piace a te! Ti riempi di "sono sicuro di aver fatto un ottimo lavoror" e " ottimo risultatao " . E allora perchè pii d'aceto? ciaooooooooo

ti ringrazio Enrico per aver spezzato una lancia a mio favore,ma ti assicuro che ho imparato fin da bambino a prendere dei calci (in senso metaforico) e nonostante tutto non mi sono mai ribellato ho sempre fatto finta di nulla e non ho mai portato rancori, io so di non aver offeso nessuno e le critiche ricevute non mi scalfiscono e se ho sbaglio lo ammetto senza vergognarmene e soprattutto non ho mai peccato di presunzione al contrario di altri che abbiamo avuto modo di conoscere tutti in passato e poi giudice imparziale sarà il tempo e una curiosità mi assale: chissà se il nostro amico e collega ha letto sulle istruzioni d'uso che guaina elastometrica non va impiegata su superfici con ristagno d'acqua pena il deterioramento precoce della guaina stessa, visto e considerato che il prodotto è sicuramente a base d'acqua e comunque il sole non è clemente neppure lui, infatti tale guaina si prediligge nelle impermeabilizza zioni di terrazzi e manufatti in cemento che poi verranno comunque rivestiti con pavimentazioni o rasanti.
un caro saluto a te e a tutti quelli a cui per un motivo o per l'altro posso risultare poco simpatico e/o criticatutto e nella prossima gita romana passerò a salutarti di persona come si fa tra veri amici
 
 
# casaebottega 2013-01-11 08:57 Ottimo lavoro, sia come esecuzione che come descrizione. Grazie
 
 
# gigifede 2013-01-11 09:48 ottimo lavoro per esecuzione descrizione. Poi, per migliorare c'è tempo. Intanto è bene far correre il camper..ciaooo
 
 
+2 # BOLOGNA 2013-01-11 09:53 purtroppo devo dare ragione a mirco per esperienza personale la carta oltre a scollarsi tende anche a ritirarsi era sicuramente meglio la carta da parati lavabile bella spessa che copre ogni imperfezione e si incolla benissimo
 
 
+2 # VPower 2013-01-11 20:45 Spettacolare,br avissimo …per la carta adesiva hanno ragione tutti purtroppo, pensa che a me si staccano le piastrelle di gomma adesiva del pavimento che ho rifatto…cmq dai magari te sarai più fortunato…complime nti ancora ,ottimo lavoro.
 
 
-2 # mirko078 2013-01-11 22:31 all'inizio del lavoro c'è scritto che è stato eseguito un mese fa, ma realmente è stato eseguito in primavera. estate già trascorsa in campeggio e nessun danno ne scollamento. cmq la carta può essere sempre sostituita con un paio d'ore di lavoro per il resto sono sicuro di aver fatto un ottimo lavoror sia dal punto di vista della robustezza della struttura in legno sia per la guaina elastometrica. ottimo risultatao già testato con tempeste di pioggia.
 
 
# pellicano 2013-01-11 22:43 complimenti per il lavoro e l'eseguzione,mi potresti dire che tipo di led hai usato al turbovent?Grazie
 
 
# mirko078 2013-01-12 14:50 comunissime strisce di led adesive (anche quelle dei cinesi vanno bene)
 
 
# pascarella 2013-01-12 09:51 Sei un GRANDE hai fatto un ottimo lavoro,bravissi mo , premio il grande coraggio che hai avuto a tirare via tutto.Grazie anche ai consigli (non critiche)costru ttivi di Mirko.
 
 
# mirko078 2013-01-12 14:52 grazie pascarella, all'inizio ero un pò titubante, poi mi sono armato di coraggio e pazienza ed ho iniziato. non ti nascondo che ci sono stati momenti di sconforto ma poi alla fine tanta tanata soddisfazione sia per la realizzazione che per il risultato.
 
 
+2 # livingstone 2013-01-12 16:29 Ciao e complimenti per il tuo impegno e per il risultato…non mi aggiungo ai dubbiosi sulla tenuta della carta adesiva..non ho un'esperienza diretta ma ho qualche perplessità…invece mi farebbe piacere capire che tipo di guaina elastometrica hai utilizzato, perchè quelle di cui sono a conoscenza sono testate per l'edilizia e non hanno una testatura di fabbrica su superfici come quelle dei ns. mezzi..grazie e buon tutto a tutti
 
 
# astolfi 2013-01-12 19:56 bel lavoro ,anche io,ho fatto un lavoro simile,ma per chiudere il tutto ci ho messo dei pannelli di formica laminata,quelle dei piani cucina,c'è ne di tutti i colori finti legni finti marmi ecc,comunque anche la carta adesiva va bene,ma io ci ho provato e non ci sono riuscito,mi venivano tutte bolle,non dar retta a chi critica,hai visto che soddisfazione a lavoro finito specialmente quando ti sei sentito chiedere 1000 euro per una infiltrazione come è successo a me.anche io ho usato la guaina elastometrica,l 'ho acquistata in una rivendita di materiali edili e adesso sto pensando di rifare tutta la cellula,ciao fulvio
 
 
+1 # fagilu 2013-01-12 21:54 complimenti per il lavoro mi sa indicare il nome della guaina e il produttore
dovrei farlo sul mio camper
 
 
# gianrimor 2013-01-13 00:23 tanti complimenti per il coraggio di iniziare… al tuo posto avrei desistito… per i materiali nel caso potrai sempre rimediare in futuro , ciao ciao
 
 
-2 # Marc56 2013-01-17 12:01 Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo
 
 
+1 # mirco 2013-01-18 00:46 Citazione Marc56:
Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

rulot? è un mezzo nuovo? io conosco caravan, autocaravan e camper possibile che in 40 anni non hai imparato come si chiamano quelle cose con le ruote che ripari? andiamo bene.
 
 
-1 # Girovago 2013-01-20 00:23 Citazione mirco:
Citazione Marc56:
Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

rulot? è un mezzo nuovo? io conosco caravan, autocaravan e camper possibile che in 40 anni non hai imparato come si chiamano quelle cose con le ruote che ripari? andiamo bene.

Ciao,se non ti offendi per il mio intervento ,volevo solo dirti che anche se Marc56 non ha pronunciato correttamente il termine "roulotte" mi sembra una cosa superflua e di dubbio giusto rinfacciargliel o,perchè vedi ho visto persone non esprimersi al meglio,e fare lavori di lusso,altre parlare quasi correttamente,e fare lavori pietosi.Almeno lui ti aveva fatto i complimenti. Stammi bene
 
 
+1 # enricogel 2013-01-20 16:52 Citazione Girovago:
Citazione mirco:
Citazione Marc56:
Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

rulot? è un mezzo nuovo? io conosco caravan, autocaravan e camper possibile che in 40 anni non hai imparato come si chiamano quelle cose con le ruote che ripari? andiamo bene.

Ciao,se non ti offendi per il mio intervento ,volevo solo dirti che anche se Marc56 non ha pronunciato correttamente il termine "roulotte" mi sembra una cosa superflua e di dubbio giusto rinfacciargliel o,perchè vedi ho visto persone non esprimersi al meglio,e fare lavori di lusso,altre parlare quasi correttamente,e fare lavori pietosi.Almeno lui ti aveva fatto i complimenti. Stammi bene
Girovago , ti si sono impicciati i Mirco! ma prendetevi il tempo per leggere, prima di rispondere!
 
 
# Girovago 2013-01-21 15:34 Citazione enricogel:
Citazione Girovago:
Citazione mirco:
Citazione Marc56:
Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

rulot? è un mezzo nuovo? io conosco caravan, autocaravan e camper possibile che in 40 anni non hai imparato come si chiamano quelle cose con le ruote che ripari? andiamo bene.

Ciao,se non ti offendi per il mio intervento ,volevo solo dirti che anche se Marc56 non ha pronunciato correttamente il termine "roulotte" mi sembra una cosa superflua e di dubbio giusto rinfacciargliel o,perchè vedi ho visto persone non esprimersi al meglio,e fare lavori di lusso,altre parlare quasi correttamente,e fare lavori pietosi.Almeno lui ti aveva fatto i complimenti. Stammi bene
Girovago , ti si sono impicciati i Mirco! ma prendetevi il tempo per leggere, prima di rispondere!


Scusa Enrico,ma dove li vedi gli impicci,a me sembra chiarissimo,ma non è un problema. Saluti
 
 
# enricogel 2013-01-21 17:30 Citazione Girovago:
Citazione enricogel:
Citazione Girovago:
Citazione mirco:
Citazione Marc56:
Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

rulot? è un mezzo nuovo? io conosco caravan, autocaravan e camper possibile che in 40 anni non hai imparato come si chiamano quelle cose con le ruote che ripari? andiamo bene.

Ciao,se non ti offendi per il mio intervento ,volevo solo dirti che anche se Marc56 non ha pronunciato correttamente il termine "roulotte" mi sembra una cosa superflua e di dubbio giusto rinfacciargliel o,perchè vedi ho visto persone non esprimersi al meglio,e fare lavori di lusso,altre parlare quasi correttamente,e fare lavori pietosi.Almeno lui ti aveva fatto i complimenti. Stammi bene
Girovago , ti si sono impicciati i Mirco! ma prendetevi il tempo per leggere, prima di rispondere!


Scusa Enrico,ma dove li vedi gli impicci,a me sembra chiarissimo,ma non è un problema. Saluti

allora ,solo per la precisione, marc56 fa i complimenti a mirko078 , che è l'autore del lavoro: la battuta sul come si scrive roulotte la scrive mirco senza k ne numeri , il quale è colui che dava consigli e criticava la carta adesiva ; sei tu che hai scritto "Almeno lui ti aveva fatto i complimenti" . Ora ,chiarito questo, rileggi il tuo scritto e vedrai che risulta stonato, ciaooooooo
 
 
# robertorimini 2013-01-20 17:05 bellissimo lavoro,dove si trova la guaina termoelastica?io ho appena fatto rifare la mansarda e sigillature ma ho ancora un'infiltrazione(l 'ho gia' riportato 3 volte dal concessionario) grazie e complimenti
 
 
+1 # mirco 2013-01-20 19:08 Citazione robertorimini:
bellissimo lavoro,dove si trova la guaina termoelastica?io ho appena fatto rifare la mansarda e sigillature ma ho ancora un'infiltrazione(l 'ho gia' riportato 3 volte dal concessionario) grazie e complimenti

perdonami per l'intrusione ma a parte che che non è "guaina termoelastica" ma bensì "guaina elastometrica" che sono due cose ben diverse tra loro, sia per uso che conformazione, ma a parte questo se vuoi fare un lavoro da professionista senza doverci più rimettere mano per parecchi anni ti consiglio di comprare un tubo, da utilizzare con una comune pistola per silicone, di "SIKAFLEX 521 UV" che lo puoi reperire sia bianco che nero e la sigla UV sta per resistente ai raggi solari e circoscrivi l'area di aplicazione con due strisce di comune nastro da carrozziere per evitare di imbrattare tutta la carrozzeria o altrimenti cambia concessionario perchè è evidente che con sa fare il suo lavoro.

saluti Mirco.
 
 
+2 # enricogel 2013-01-20 21:56 come vi dice il Mirco , per sigillare in esterni ,usate sempre siliconi resistenti agli UV, meglio conosciuti fra gli addetti ai lavori come "strutturali":
@ robertorimini. Ma di che mezzo si tratta? facci sapere che possiamo aiutarti ,magari aiutaci con qualche foto, ciaooooooooo
 
 
# robertorimini 2014-09-03 23:45 Ciao, scusa x non averti risposto ma ho pochissimo tempo libero,il mezzo e' un elnagh doral 114.provo ad acquistare il sikaflex in quanto quest'estate in vacanza ho notato che l'acqua entra in quantita…grazie x la info
 
 
# bruno44 2013-01-21 00:48 complimenti per la volontà nell'eseguire un lavoro imponente come questo e sopratutto nel portarlo a termine, molti altri non si sarebbero cimentati in una impresa del genere, a proposito delle osservazioni che ti infastidiscono, accettale di buon grado, sono costruttive e sopratutto fatte da persona altrettanto capace e generosa
ciao, bruno
 
 
-2 # Marc56 2013-01-22 10:02 uanta polemica, indubbiamente ammetto l'errore di scrittura, il resto è solo voler perder tempo. E' da apprezzare che un collega camperista si sia prodigato alla risoluzione di un problema, che, se fatto effettuare in un'officina gli sarebbe costato un occhio della propria testa ( termine nazionale poco appropriato).Il lavoro non è ottimissimo ma è buono. E comunque, pago il viaggio a chi vuol vedere ad uno dei miei due camper la messa in opera di una normalissima carta adesiva, ( rotoli che si vendono alla ferramenta)appl icata da 4 anni…ed è ancora lì integra ed intatta.L'applicazione dipende da come la si pone in opera, ma spiegarlo forse al momento è superfluo.Ben vengano commenti e suggerimenti (bravo bruno44) che, a mio avviso, servono a tutti al fine di arricchire sempre più il proprio bagaglio di esperienze e, soprattutto, risparmiare soldini. Consumate le gomme dei mezzi ed effettuate felici kilometri.
 
 
+3 # enricogel 2013-01-22 13:39 Riparo camper è rulot da 40 anni, il lavoro è buono.Bravo

ma queste cose le hai scritte tu, giusto? hai fatto credere che fossi uno che lo fa per mestiere , ma il Mirco ti ha tanato subito! invece sei solo uno come tutti noi , un appassionato di faidate! ti sei sentito la critica sulla carta adesiva, sulla tua pelle, solo e semplicemente perchè anche tu l'hai usata! ma se lo dicevi subito senza millantar credito, avresti apportato conoscenza ed esperienza di 4 anni, e non avresti provocato le polemiche di cui ti lamenti.Visto che siamo in tema di esperienza vi linko un lavoro fatto dall'amico Gianluca and family . Si tratta del restauro di un mezzo vintage. alla fine del filmato troverete anche i crediti virtuali degli amici vintagisti. ciaooooooooo http://www.youtube.com/watch?v=m0EaGcx-hiM&feature=youtube_gdata_player
 
 
-2 # Marc56 2013-01-23 12:37 Enricogel, l'aver usato della carta comune non è detto che non lo faccia per mestiere. Dipende solo da come si opera, e poi, mi pare mi sia limitato a dire che il lavoro è buono. Cmq, penso che i commenti siano durati sin troppo.
 
 
# faffo 2013-01-25 15:45 ciao a tutti ho un rimor del 90 per provare la mia prima ,ma bellissima esperienza del camper,ho messo della carta da parati per migliorare le ante e varie porte,nonostant e esperienza lavorativa in passato,di montaggio della carta da parati nelle case, usando la classica colla da parati,ho notato che in alcune parti tende a staccarsi,penso dovuto alla differenza di temperatura,una domanda per voi piu esperti di me sicuramente,ma per i camper mi hanno suggerito che dovevo usare una colla nn da parati normale ma una colla nautica è vero questo????sapete dirmi di solito dove si puo comprare…??grazie a tutti fabio
 
 
# mirco 2013-01-27 00:38 Citazione faffo:
ciao a tutti ho un rimor del 90 per provare la mia prima ,ma bellissima esperienza del camper,ho messo della carta da parati per migliorare le ante e varie porte,nonostant e esperienza lavorativa in passato,di montaggio della carta da parati nelle case, usando la classica colla da parati,ho notato che in alcune parti tende a staccarsi,penso dovuto alla differenza di temperatura,una domanda per voi piu esperti di me sicuramente,ma per i camper mi hanno suggerito che dovevo usare una colla nn da parati normale ma una colla nautica è vero questo????sapete dirmi di solito dove si puo comprare…??grazie a tutti fabio

io ti consiglio di usare il "Vinavil 59" che è una colla poliacetovinili ca in emulsione pronta all'uso che sembra una normale colla vinilica e si stende con un comune pennello ma in realtà è una colla tenacissima che viene impiegata nel campo della falegnameria per fissare ogni tipo di legno, impiallacciatur e, compensati, laminati plastici su legno, maiolica su cemento vetro su vetro, legno su cemento, ecc. ecc. ecc.
la puoi comprare da un ferramenta ben fornito e un consiglio, il pennello che usi non lasciarlo per troppo tempo sporco di colla, lavalo di tanto in tanto mentre lo usi perchè la colla asciuga abbastanza rapidamente e una volta secca non la levi più.

buon lavoro, mirco.
 
 
# verdiani 2013-01-29 00:26 grazie mico del consiglio
 
 
# verdiani 2013-01-29 00:28 grazie mirco del consiglio
 
 
# gress04 2013-02-02 09:42 scusate sono nuovo del camper ho acquistato un camper safariways del 92 bellissimo tutto ok tranne un 'infiltrazione sulla parete destra vicino finestra dinette come devo procedere?
grazie Marco.
 
 
# mirko078 2013-02-18 20:28 comne ho fatto io, individua l'infiltrazione comincia con tanta tanta pazienza a rimuovere le parti marce con quelle nuove, sigilla bene la parte dove entra l'acqua e poi segui passo passo quello che ho fatto io e buoni kilometri anche a te
 
 
# Gianpaolo 2013-04-22 11:27 Vorrei saper se la guaina sul tetto dopo guasi un anno e resistita al sole ciao Gianpaolo dovrei farlo anchio.
 
 
# kosovale 2013-04-26 11:15 ciao a tutti, sono nuovo del sito e come camperista.
visto che lavoro come dipendente, che ho tre figli e mia moglie è casalinga, posso affidarmi solo alla mia manualità, che è più che buona ma, ahimè, pecco di esperienza nel campo.
venendo al dunque, ho un granduca del '92 abbastanza sfruttato.
il problema più grave è un'infiltrazione che ho notato nella mansarda e non dovuta agli oblò.
levato il letto e smontato i supporti, il danno mi è apparso in tutta la sua drammaticità: tutto marcio!
ho asportato TUTTO il legno e il polistirolo arrivando alla lamiera che, credo, sia di alluminio e questa, in diversi punti, è addirittura forato e già riparato in passato con un qualche sigillante plastico (probabilmente sykaflex).
la mia domanda è se posso riparare l'alluminio con vetroresina o mi conviene fare delle "pezze" di alluminio, o altro.
naturalmente per il resto ricostruirò listelli e compensato, riempendoli di polistirolo(a meno di suggerimenti)co me in originale.grazie a tutti marco.
 
 
# kosovale 2013-04-26 11:21 sempre io, solo se per favore potreste ragguagliarmi anche su materiali e specifiche da adottare, come ad esempio tipo e spessore del compensato, tipo di sigillante, ecc..
se ci fossero problemi di propaganda, potete contattarmi direttamente al seguente indirizzo e-mail:

nientedisanto@g mail.com

grazie di nuovo e confido nella vostra gentile disponibilità.
marco.
 

I cookie ci aiutano a fornire, tutelare e migliorare i servizi di Camperfaidate. Se continui a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie..

EU Cookie Directive Module Information