ADESSO ME LO FACCIO IN VETRORESINA.....

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo aver sostituito 2 volte il piatto doccia del mio camper e essendosi rotto di nuovo mi sono detto: adesso me lo faccio da solo in vetroresina Avevo ancora il primo che era montato in origine sul mio camper e così l’ho usato come stampo. Dopo aver sentito in giro fra conoscenze ed amici dove poter trovare l’occorrente a buon prezzo e come agire mi sono messo all’opera:

riparazione piatto doccia

 

Questo è l’originale dopo averlo modificato nel rialzare la separazione doccia – antibagno ed aver tappato tutti i vecchi fori esistenti

Come prima cosa 2 mani di antiaggrappante consigliatomi dallo stesso fornitore della vetroresina 

L’inizio della stesura del vetroresina

Ecco come si presentava dopo il primo strato di vetroresina al quale ne sono seguiti altri 2 3

Dopo una quindicina di giorni ho cartavetrato il tutto e nelle parti peggiori ho applicato dello stucco a base di vetroresina con catalizzatore (anche se mi hanno venduto un catalizzatore non idoneo). Di nuovocartavetrato per rifinire lo stucco.

Applicato una buona mano di aggrappante GRABBER fornitomi insieme alla vernice 4

Ed eccolo dopo la prima stesura della vernice PROTECTA KOTE bianca Antiscivolo liscia.

 

E questo è il risultato finale con tutto il bagno montato e funzionante.

By : Lido 

 

AVVERTENZE   

Commenti   

+1 #11 kedoni1 2010-10-05 09:07
Buongiorno
Sono un carrozziere che spesso lavora e ripara la vetroresina. A mio parere il lavoro cosi' come e' stato eseguito presentera' moltissimi difetti estetici ( che la foto nasconde ) e risultera' piu' grande dell'originale causando in fase di montaggio delle tensioni. L'idea e' ottima ma il lavoro deve essere eseguito come indicato da Mastroenrico ( Il lavoro non e' cosi' facile come viene venduto, cercate su un motore di ricerca "lavorazione vetroresina" o qualcosa di simile.
La mia non vuole essere una critica ma un commento costruttivo per chi si vuole avventurare in questo tipo di lavoro.
Ciaooo
0 #10 Lido 2010-01-18 23:04
[quote name="Mirko"]Complimenti, hai fatto davvero un bel lavoro.
Anche il mio piatto doccia è da rifare perchè danneggiato in un incidente, ed essendosene distrutta una parte devo cercare di ricostruire il bordo mancante. Il guaio è che non so nemmeno da che parte cominciare.Posso chiederti qualche consiglio? Grazie

Salve Mirko, certo che puoi chiedere consigli, fin che posso sono molto lieto di rispondere sia a te che a tutti gli altri che ne hanno bisogno.

Ciao
Lido
0 #9 Mirko 2010-01-18 20:24
Complimenti, hai fatto davvero un bel lavoro.
Anche il mio piatto doccia è da rifare perchè danneggiato in un incidente, ed essendosene distrutta una parte devo cercare di ricostruire il bordo mancante. Il guaio è che non so nemmeno da che parte cominciare.Posso chiederti qualche consiglio? Grazie
Mirko
0 #8 Lido 2010-01-16 13:13
Citazione bianchi:
Lavoro da manuale!!!
molto bello e sicuramente notevole risparmio economico.
E' possibile sapere dove acquistare vetroresina, attivatore ecc. a prezzo conveniente??
grazie


Per quanto riguarda la vetroresina l'ho acquistato quì dalle mie parti, prov. Siena, da un fabbricante di vernici e simili. Mentre per il Protecta Kote mi sono rivolto a: OLTREVELA.IT con notevole risparmio. Ciao e grazie
-2 #7 mario 2010-01-16 11:16
Lavoro da manuale!!!
molto bello e sicuramente notevole risparmio economico.
E' possibile sapere dove acquistare vetroresina, attivatore ecc. a prezzo conveniente??
grazie
0 #6 Lido 2010-01-10 17:46
Scusatemi per il ritardo nel rispondervi.
PER PRIMA COSA GRAZIE PER I COMPLIMENTI.

Per Rosario Messina, non credo di poterlo fare senza smontare, ti resterebbe il vecchio sotto e gli scarichi?.

Per Mastroenrico,l'intento mio era quello ma avendo trovato alcune difficoltà nei punti più stretti ho deciso di lisciarlo alla meglio con lo stucco.

Per Tommaso81, gli strati sono 2 e in alcuni punti, i più critici sono 3. Nei 2 strati ho raggiunto i 3 > 4 millimetri di spessore e ti garantiscoche sono sufficienti.
Un Saluto a tutti quanti e Grazie ancora
Lido
0 #5 Borghi Gianni Luigi 2010-01-08 18:02
lavoro veramente ottimo complimenti
0 #4 TOMMASO 2010-01-08 09:25
CIAO LIDO CREDO COMUNQUE SIA CHE TU ABBIA FATTO UN BEL LAVORO . . .
UNA DOMANDA TE HAI DETTO :
Ecco come si presentava dopo il primo strato di vetroresina al quale ne sono seguiti altri 2 3
MA SONO ALTRI DUO O TRE STRATI O 23 STRATI????? CIAO
0 #3 enrico d'ascenzo 2010-01-08 09:01
Ottimo lavoro e ottimo risultato. Solamente io avrei usato il primo stampo in vetroresina per realizzarne un altro definitivo che fosse così perfettamente liscio. Mi spiego: la parte di vetroresina che deve essere a vista è quella che sta a contatto con lo stampo non quella che puoi vedere. Solo così avrai una perfetta riproduzione ultraliscia dell'oggetto da duplicare.
0 #2 adofis 2010-01-08 08:09
Ottimo lavoro,credo che questo lavoro si possa fare senza smontare il piatto doccia ?...cosa mi dite Franco
0 #1 mfreddo 2010-01-08 00:02
STUPENDO LAVORO

You have no rights to post comments