Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

AVVERTENZENon serve ma meglio tenerlo nella cassetta degli attrezzi , sembra strano ma in Austria e nella rep. Ceca mi è stato concesso l'uso per ricaricare le bombole .

Attacco pistola gpl (recuperato da una vecchia auto demolita )-

   


(da sx) 1- attacco bombola con filettatura mascchio 1/4 di pollice-2-prolunga da cm 5 maschio/femmina da 3/8 di pollice-3-riduzione maschio 3/8 femmina 1/4 di pollice-4-attacco pistola gpl-

    

 

   


L'adattatore assemblato con una buone dose di  nastro di teflon..


     

  


Vi auguro un buon lavoro- 

 

Commenti   

0 #35 mirco 2012-09-29 22:42
Citazione Caprioni:
Qualcuno sa dirmi come posso ricaricare la mia bombola da campeggio da 5 lt regolarmente acquistata con lampada e fornello senza nuocere alla salute altrui e mia? Esiste un metodo legale o ogni volta va buttata via? Conosco un mucchio di gente che la utilizza e la ricarica regolarmente al distributore. Vivevo tranquillo ma dopo aver letto gli accesi commenti che mi hanno preceduto sono assalito dal sospetto che siamo circondati da fuochisti pronti a farci saltare in aria. Chi di voi è in grado di fornirmi una soluzione legale?



ora ti dico come ricaricare il tuo bombolino da 5 kg e sicuramente dopo solo 5 minuti verrò marchiato come il dinamitardo e pericolosissimo individuo da allontanare come se fossi un terrorista, io ricarico i miei bombolini che uso per il mio lavoro da oramai 34 anni semplicemente collegando una bombola da 10 o da 15 kg al bombolino con un tubo di gomma ad alta pressione che sostituisco ogni 3 / 4 anni e due semplici raccordi a passo rovescio per gas poi tengo la bombola appesa in verticale con la valvola in basso e il bombolino sotto con la valvola rivolta verso l'alto e poi se noti sul lato opposto della valvola di dove apri il gas del bombolino trovi un dado cavo con all'interno una molla o semplicemente una ghiera , ebbene detto dado o ghiera deve essere leggermente svitato quanto basta per far fuoriuscire di tanto in tanto un pochino di gas fin tanto che vedrai fuoriuscire un piccolo getto di gas allo stato liquido, ben a quel punto dovrai chiudere le rispettive valvole delle bombole e riserrare il dado o ghiera precedentemente allentato, questa operazione naturalmente va eseguita all'aperto in spazi liberi e assolutamente lontani da qualsiasi fiamma, apparecchiature elettriche, motori accesi e soprattutto da SIGARETTE ACCESE IN BOCCA DA CHI SI CREDE DI ESSERE DIO, se seguirai alla lettera tutto questo avrai iltuo bombolino carico all'ottanta per cento come prescritto dalla norma e lo potrai fare per il resto della tua vita.

Ora se volete criticatemi pure ma tanto io continuerò a ricaricare i mie bombolini con la mia bombola appesa ad un albero in mezzo ad un prato (naturamente di mia proprietà e debitamente recintato per evitare curiosi e potenziali incompetenti)

Saluti a tutti mirco.
Citazione
0 #34 Luca 2012-09-28 16:11
Ciao a tutti,ho lo stesso problema,con una bombola da 5 kg regalatami da un amico,ora è vuota,ma mi era davvero comoda da usare in esterno per cucinare. Saluti a tutti
Citazione
0 #33 Gianni 2012-09-25 22:57
Qualcuno sa dirmi come posso ricaricare la mia bombola da campeggio da 5 lt regolarmente acquistata con lampada e fornello senza nuocere alla salute altrui e mia? Esiste un metodo legale o ogni volta va buttata via? Conosco un mucchio di gente che la utilizza e la ricarica regolarmente al distributore. Vivevo tranquillo ma dopo aver letto gli accesi commenti che mi hanno preceduto sono assalito dal sospetto che siamo circondati da fuochisti pronti a farci saltare in aria. Chi di voi è in grado di fornirmi una soluzione legale?
Citazione
+1 #32 Ernesto 2012-04-21 00:09
Citazione dunebuggy75:
Volevo, fare i complimenti ad er.mark, trovo la sua soluzione molto valida...e soprattutto molto sicura. Grazie per l'idea penso che l'adotterò anch'io.

grazie per i complimenti, questa settimana pubblicherò un po di foto e commenti dei mie lavori(bombola gas, riscaldamento fatto con boiler, ....)
Citazione
+1 #31 dunebuggy75 2012-04-20 10:36
Volevo, fare i complimenti ad er.mark, trovo la sua soluzione molto valida...e soprattutto molto sicura. Grazie per l'idea penso che l'adotterò anch'io.
Citazione
0 #30 enrico tittaferrante 2012-03-12 22:16
di datato ci sono le tue convinzioni, tu che credi ai centri assistenza! Io ho un mh vintage cioè "pieno di esperienza". Il micro filtro di cui parli (che io ammetto di non conoscere)a me sembra inventato per toglierti soldi non certo per migliorare la vita a noi camperisti! più la fanno difficile e più rendono le cose delicate, e quindi usurabili; Il massimo che si è rischiato fino ad ora è stato l'intasamento del gilè: è mercato non tecnica. Hai presente la combi? a te sembra una buona invenzione? a me no! e neanche a tutti quelli che restano con le batterie a terra in pieno gelo e senza possibilità di scaldarsi. E tutto GPL anche quello di cui parli tu! L'"unto" è dato dal residuo oleoso( trattasi di miscela di idrocarburi) che con il tempo si accumula nel fondo delle bombole ,TUTTE; noi il gpl lo usiamo nella sua forma gassosa , e in particolare nell'impianto con bombolone fisso, ci sono due diversi sistemi , il pescaggio in alto, e il bombolino gassificatore, che rendono il passaggio oleoso praticamente ininfluente. La variazione sta nelle diverse quantita di gas che si usano per fare la miscela; usando più propano si rischia meno la gelata, ma costa di più: ma non è tanto il prezzo che fa la differenza ,quanto la comodità del serbatoio fisso, che riempi come e dove ti pare in mezzo mondo. Sia chiaro che non ho intenti polemici nei tuoi confronti, ma sta storia del gas sporco è come quella del parallelo tra batterie diverse, una leggenda appunto. ciaooooo :lol:
Citazione
0 #29 canespaziale 2012-03-12 20:40
evidentemente hai un camper datato o hai avuto fortuna con le bombole di gpl...

i frigo nuovi hanno un micro filtro in di una specie di lanuggine
tale filtro si sporca di unto se il gas non è di buona qualità (basta chiedere a un assistenza camper per aver la conferma..).
certo di miscele ce ne sono + di due ma nel gpl estivo o invernale perchè a meno 5 gela
dove compro il gas la differenza tra gpl e propano e veramente poco + di un euro a bombola..e anche se fosse di 10 euro la differenza tra i due gas si vede a occhio nudo dal fornello ...


Citazione enricogel:
Citazione canespaziale:
esperienza personale
per i frigo di ultima generazione la qualità del gas diventa fondamentale pena cattiva combustione,odore di gas, mero nella griglia scarico frigo.
di bombole ce ne sono due tipi (e non tutti lo sanno..) la migliore (propano)costa un euro o poco +
il gas per trazione (GPL)è di qualità molto scarsa al confronto e si rischia di non far funzionare il frigo correttamente

PS la qualità delle bombole del gas si riconosce dal colore del sigillo tappo in plastica la migliore è blu
Continuano le leggende camperistiche; quella del gas sporco è una delle più dure a morire e si tramanda di camper in camper; ma informatevi prima che è meglio; la segnalazione la trovi più sù. di miscele gas ne trovi ben più che due e il "tutto propano" costa ben più che un euro in più ( cacofonia voluta). Ma dove diavolo sta la differenza fra un bruciatore per frigo di 20 anni fà e uno moderno? ciaoooooooo :-?
Citazione
0 #28 enrico tittaferrante 2012-03-12 14:24
Citazione canespaziale:
esperienza personale
per i frigo di ultima generazione la qualità del gas diventa fondamentale pena cattiva combustione,odore di gas, mero nella griglia scarico frigo.
di bombole ce ne sono due tipi (e non tutti lo sanno..) la migliore (propano)costa un euro o poco +
il gas per trazione (GPL)è di qualità molto scarsa al confronto e si rischia di non far funzionare il frigo correttamente

PS la qualità delle bombole del gas si riconosce dal colore del sigillo tappo in plastica la migliore è blu
Continuano le leggende camperistiche; quella del gas sporco è una delle più dure a morire e si tramanda di camper in camper; ma informatevi prima che è meglio; la segnalazione la trovi più sù. di miscele gas ne trovi ben più che due e il "tutto propano" costa ben più che un euro in più ( cacofonia voluta). Ma dove diavolo sta la differenza fra un bruciatore per frigo di 20 anni fà e uno moderno? ciaoooooooo :-?
Citazione
0 #27 canespaziale 2012-03-12 14:03
esperienza personale
per i frigo di ultima generazione la qualità del gas diventa fondamentale pena cattiva combustione,odore di gas, mero nella griglia scarico frigo.
di bombole ce ne sono due tipi (e non tutti lo sanno..) la migliore (propano)costa un euro o poco +
il gas per trazione (GPL)è di qualità molto scarsa al confronto e si rischia di non far funzionare il frigo correttamente

PS la qualità delle bombole del gas si riconosce dal colore del sigillo tappo in plastica la migliore è blu
Citazione
0 #26 GIANLUCAN 2012-03-11 13:15
salve anche io ho il problema di ricaricare l'auto di gpl ,ma il mio problema e ben diverso visto che vivo su un'isola e non vi e' nessuna colonnina di gpl!! qualcuno di voi non e che abbia un sito dove comprare una pompa per travasare gpl? GRAZIE
Citazione
0 #25 enrico tittaferrante 2012-02-09 22:23
ma sul carico della bombola casalinga siamo assolutamente in sintonia, infatti non ne ho proprio parlato, anzi quelli che lo fanno per me sono da punire severamente, io sto parlando SOLO del BOMBOLONE orizzontale tipo autotrazione: la rivista "i timoni" la conosco benissimo, sono stato anche un inserzionista con la mia gelateria,ciaoooooooo
Citazione
0 #24 RS 2012-02-09 21:56
non è una strana risposta, ricordiamoci che stiamo parlando di un componente da usare per riempire le bombole, e questa operazione la può fare solo chi ha l'abilitazione non certo il benzinaio che pùò solo riempire i serbatoi o tantomeno noi stessi, questo per quanto riguarda l'Italia. l'agenzia delle dogane ha risposto correttamente,io collaboro con loro da 25 anni ed anche con i vigili del fuoco ed anche con l' ASL tutti enti che hanno a che fare con il rilascio delle abilitazioni il controllo fiscale ed il controllo sicurezza di questi impianti di rifornimento,e ti posso assicurare che se dovessero trovare un benzinaio a riempire le bombole ti assicuro che il distributore verrebbe immediatamente chiuso.
Ora il mio consiglio è quello di usare bombole riempite di gas propano poi ribadisco potete fare come meglio credete.
Se volete saperne di più provate a visitate il sito qui sotto:
http://www.itimoni.it/tecnica/schedetecniche/gpl.htm
Buona continuazione
Citazione
0 #23 enrico tittaferrante 2012-02-09 20:41
che strana risposta! si tratta solo di dare informazioni, tu ne hai date alcune ed io altre, in modo da completare il panorama per essere utili a tutti. buone vacanze anche a te, ciaoooooooooo
Citazione
0 #22 RS 2012-02-09 18:24
fate pure come volete.............
vi auguro delle buone vacanze
ciao a tutti
Citazione
-1 #21 enrico tittaferrante 2012-02-09 17:16
non sò da quanto tempo tu sia camperista, e non sò dove tu abbia preso le informazioni sull'impurità del gpl; informati meglio , anche sul sito che ho postato precedentemente; capirai che non esiste differenza, SE NON NELLE DIVERSE COMBINAZIONI DI GAS ,fra quello che comperi da benzinaio e quello che comperi dal bombolaro , quindi la storia del gas sporco è una leggenda metropolitana. questa è l'agenzia che ho contattato e mi ha risposto dopo aver definito il quesito come "complesso", quindi senza possibilità di smentite in merito:


Ufficio Relazioni con il Pubblico
Agenzia delle Dogane.

In merito al "ricollaudo" del serbatoio c'è chi lo fà, e se trovi chi lo monta certificando secondo normativa che ho postato prima ,sei a posto; comunque la "revisione" che nulla c'entra con il "ricollaudo",è argomento di discussione; nessuno ha mai segnalato che in revisione gli hanno controllato il bombolone per i servizi, e di contro c'è chi, nella provincia di Trento ,è riuscito a farselo collaudare e scrivere sul libretto!!!! Quindi solito marasma applicativo all'italiana. In merito al rifiuto di carico, se leggi bene , si capisce che la scusa " la finanza non vuole" è una bugia contestabile! mentre se ti adducono motivazioni di sicurezza , può esserci stata una circolare dei pompieri di quella zona che lo vieta; e qui la cosa si fa complicata ,perchè se tu hai il serbatoio a norma vigente, come lo convinci il benzinaio ,chiamando i carabinieri? come vedi gran casino, anche se sei in regola!
ciaoooooooooooo
Citazione
0 #20 RS 2012-02-08 17:22
Sono un patentato per uso di gas tossici di varia natura per poterli trasportare e manimolare, per quanto riguarda le accise l'U.T.F. non ti vieta di pagare di più il rifornimento del tuo serbatoio ma il buonsenso consiglia di usare un serbatoio sicuro a doppia camera che ha la durata di 10 anni e che poi nessuno te lo ricollauderà,perciò dev'essere demolito.I benzinai si rifiutano di riempire i serbatoi dei servizi dei camper probabilmente perchè noi italiani interpretiamo sempre a nostro piacimento le normative, le quali sono scritte sempre in modo orzigogolato e ti posso assicurare che in agenzia delle dogane si hanno delle risposte differenti dai funzionari sulla stessa pratica.Ritornando al serbatoio gpl , anche io dopo alcune valutazioni ho optato per il vebasto anche per un altro motivo, il gpl è più sporco e nella combustione intasa gli ugelli ,lo scarico del frigorifero e delle stufa perciò quello che si risparmia può darsi che lo si debba spendere nella manutenzione. Ciao
Citazione
0 #19 enrico tittaferrante 2012-02-07 19:50
te sei fatto un'istruzione da Giuliano 49? per chi vuol saperne di più http://it.wikipedia.org/wiki/Gas_di_petrolio_liquefatto e qui per la normativa europea poi recepita da noi Italiani e quindi in vigore, http://www.ambientediritto.it/Legislazione/Sicurezzalavoro/2007/dm_22giu2007.htm di seguito trovate corrispondenza che ho avuto con agenzia dogane sul carico rifiutato da benzinaio a bombolone gpl

Testo richiesta:
Buongiorno, desidero sapere se e" possibile, nel pieno rispetto delle leggi, fare il pieno di gpl presso i distributori stradali, ad un camper dotato di serbatoio fisso per usi NON AUTOTRAZIONE; Non mi riferisco quindi ad una bombola casalinga verticale , ma ad un serbatoio come quello per autotrzione. Distinti saluti Tittaferrante Enrico


Testo risposta:
In riferimento al Suo quesito, si fa presente che dal punto di vista fiscale il prodotto GPL impiegato per uso carburazione sconta un'aliquota d'accisa pari ad euro 227,77 per 1000 kg, mentre lo stesso prodotto se impiegato per uso combustione sconta un'aliquota pari a 189,94458 euro per 1000 kg
In conseguenza di ciò, non vi sono limitazioni ad impiegare un prodotto a maggior tassazione fiscale in un uso per il quale è prevista un'aliquota inferiore
Ad ogni buon fine, si fa presente che potrebbe verificarsi un rifiuto, alla richiesta di rifornimento, riconducibile non a motivi fiscali quanto a motivi commerciali e di sicurezza
Per i primi, gli organi interessati possono essere comuni e regioni, per i secondi l'organo interessato è il comando dei vigili del fuoco. Pertanto, per ulteriori informazioni in merito, si consiglia di contattare le citate amministrazioni. :lol: Resta sempre il fatto che in fase di revisione nessuno controlla il vostro impianto ;-)
Citazione
0 #18 RS 2012-02-06 21:07
Il serbatoio a Doppia camera

Il serbatoio doppia camera è indicato per veicoli con servizi di bordo operando nella massima sicurezza poiché il serbatoio preleva in fase gassosa.

L'unico serbatoio di questo genere omologato R67/01.
Citazione
0 #17 RS 2012-02-06 20:47
Nel territorio italiano il clima si differenzia in maniera sensibile da regione a regione, quindi’ il G.P.L. per autotrazione deve essere una opportuna miscela tale da mantenere in qualsiasi condizione una buona resa. Caratteristica peculiare del G.P.L. è la capacità di sciogliere grassi, oli, vernici. Causa inoltre la deformazione della gomma naturale. Pertanto le tubazioni flessibili che compongono l’impianto per autotrazione sono costituite da materiale sintetico di adeguata qualità.
Citazione
0 #16 RS 2012-02-06 20:46
Mentre il propano alla temperatura di -43 gradi centigradi non gassifica più e rimane liquido, per il butano questo avviene alla temperatura di 0 gradi centigradi.
Ciò determina la necessità dì usare, con climi, particolarmente freddi, miscele con percentuali di propano abbastanza elevate, per favorire la gassifícazione.
Citazione
0 #15 RS 2012-02-06 20:45
Perciò, se un recipiente è completamente pieno di GPL in fase liquida e la temperatura continua a salire, si ha un rapido innalzamento della pressione che può determinare anche lo scoppio del recipiente. E’ indispensabile non riempire mai completamente di G.P.L. liquido il recipiente .Un’altra importante caratteristica che differenzia i due tipi di gas (butano e propano) è il punto di ebollizione, cioè la temperatura di passaggio dallo stato liquido allo stato gassoso.
Citazione
0 #14 RS 2012-02-06 20:43
GPL. Sono così chiamati quelle miscele di butano commerciale e di propano commerciale ottenuti dalla lavorazione del petrolio greggio, dai suoi derivati o dal gas naturale. Una delle principali caratteristiche che distingue il butano e il propano, che ne determina quindi l’impiego, è la tensione di vapore che corrisponde alla pressione della fase gassosa in equilibrio con la fase liquida in un contenitore chiuso ciò determina notevoli variazioni di pressione della miscela a variare delle percentuale di butano e propano.
Questa pressione aumenta anche con l’aumentare della temperatura e comporta quindi delle forti variazioni di volume del G.P.L.. allo stato liquido.
Citazione
+3 #13 er.mark 2012-02-05 19:13
Io ho trovato una soluzione sicura e economica ..... ho mantato una bombola gpl da autotrazione con 20 litri (quindi con relativo galleggiante per la sicurezza), installata den vano bombole quindi protetto dal gelo, in oltre mi sta anche una bombola da 10 litri per ogni evenienza. Ciao Ernesto
Citazione
+1 #12 RS 2012-01-30 19:29
Ci sono delle differenze molto importanti tra gas propano e gas butano, due gas aeriformi caricati in bombole in impianti professionali dove controllano le punzonature delle bombole stesse ed eseguono la prova di scoppio portando in pressione la bombola stessa a differenza del gas GPL che è liquido più sporco e più pesante. Il GPL può essere usato per il camper ma deve essere caricato obbligatoriamente in un bombolone a doppia camera, la quale penserà lei stessa a trasformarlo in sicurezza altrimenti se solo per errore una goccia di gpl arrivasse ad un fiamma libera, cioè il fornello, lo scaldabagno, la truma, avverrebbe una detonazione con possibili conseguenze anche gravi. Se ancora non avete capito e seguiterete a riempirvi le bombole da soli vi prego di non parcheggiarmi più vicino. Grazie Roberto
Citazione
0 #11 angelo 2012-01-26 21:55
dove posso comprare il pezzo
grazie
Citazione
0 #10 Riccardo 2011-09-07 07:57
Secondo te dunque se in una armeria ti vendono una pistola anche se tu non hai il porto d'armi vuol dire che ci puoi andare in giro lo stesso?
Citazione
0 #9 gibo 2011-09-06 22:38
Premetto da noi la bombola da 10kg , chiarisco di propanpo ,costa 14 € scontrino fiscale alla mano, e tutto quelo che diciamo è relativo perchè chi decide la ricarica è il distributore , e poi basta caricare giusto 10€ in una bombola vuota che non corri nessun rischio, anche perchè la pompa del distributore blocca l'erogazione ad una determinata pressione, e metti tutta la famiglia al caldo
Citazione
0 #8 Riccardo 2011-09-05 16:56
Citazione Anonimo:
Allora pensate veramente quello che scrivete ,sicuramente non avete letto la premessa dell'autore.
Per chi non lo sapesse il gpl autotrazione costa molto piu' del gpl da cucina, guardate che in commercio si trovano gia belli e fatti, nella mia cassetta ne ho uno che ho usato e che usero' in situazioni di emergenza.

Te non hai idea di cosa dici, una bombola da 10kg costa circa 20 euro, e contiene diciamo 16/18 lt.
20lt di GPL alla pompa vengono neanche 15 euro.
E il problema costi in più è relativo confronto ai rischi, non c'è emergenza che tenga, con 2 bombole non si rimane mai a secco di GPL se si ha la testa.
Citazione
+1 #7 gibo 2011-09-05 15:46
Allora pensate veramente quello che scrivete ,sicuramente non avete letto la premessa dell'autore.
Per chi non lo sapesse il gpl autotrazione costa molto piu' del gpl da cucina, guardate che in commercio si trovano gia belli e fatti, nella mia cassetta ne ho uno che ho usato e che usero' in situazioni di emergenza.
Citazione
0 #6 nicola 2011-09-05 11:47
_
Citazione
+3 #5 nicola 2011-09-05 11:45
Pienamente d'accordo!!!! Bravo Dekracap.
Spendiamo 50.000 euro per il camper e poi lesiniamo sul gas!!!!! INCREDIBILE!!!
Citazione
+4 #4 Riccardo 2011-09-05 00:42
Ma che state dicendo e facendo?
E' vietato ma sopratutto pericoloso quello che suggerite, e ci fate anche i bravi pubblicandolo qui, come fosse una cosa da fare? E chi gestisce il sito possibile che non dice niente?
Le bombole le deve caricare solo chi è abilitato in quanto vanno svuotate e ricericate con una quantità precisa di GPL, non a caso, come fà un distributore?
Tutto questo per risparmiare?Ma vergogna! Se volete ricaricate fate il bombolone omologato se no comprate le bombole, come tutti, oppure state a casa, ci sono altri modi di risparmiare che mettere a repentaglio la vita di chi vi stà accanto.
Citazione
+5 #3 gigivvf 2011-08-31 19:20
Consiglio di fare molta attenzione nel farsi la carica alle bombole. I serbatoi da GPL devono essere riempiti NON OLTRE 80% della capacità. Il gas, liquido all'interno, deve sempre avere una possibilità di espandersi in fase gassosa. Se ciò non avviene c'è il serio pericolo della rottura della bombola. Naturalmente il rischio aumenta con le temperature estive e con una bombola non più nuova.
Citazione
-1 #2 gibo 2010-12-28 21:59
Copiala tranquillamente Donato perchè a me è servita e sicuramente servirà perchè anche se dicono che nessun distributore ti caricherà ma ci sarà sempre uno che lo farà , puoi tranquillamente eliminare la molla con la sfera perchè nel nostro uso quando avrai caricato la bombola prima di togliere la pistola gpl basta chiudere la valvola della bombola e poi staccare la pistola.
Un augurio di un felice e prospero 2011
Citazione
0 #1 donato 2010-12-28 11:08
buon giorno sono donato ti volevo copiare l'idea,
però nel smontare l'attacco pistola gpl, trovo una molla tra l'attacco e il ridottore vecchio, devo reinserirla o posso farne a meno?
ti ringrazio anticipatamente.
Citazione

Aggiungi commento

FotoFlexer Photo2

Lo staff di Camperfaidate si riserva di eliminare i commenti che risultino volgari, offensivi o, comunque, con contenuto illecito, nonché eventuali commenti con spam .Tutti gli altri interventi (osservazioni, precisazioni, richieste, critiche...) sono sempre graditi.


Codice di sicurezza
Aggiorna