logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

PARABOLA MOTORIZZATA FAI DA TE

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Premetto che non ho inventato niente di nuovo, ma voglio presentare questo mio lavoro per motorizzare la parabola. Ho ritenuto opportuno scartare alcune idee perché mi dovevo appoggiare ad altre persone per eseguire determinati lavori. Bocciando il motore a brandeggio perché dopo averlo provato ho constatato che è troppo debole ed ha troppo gioco nei movimenti, ho costruito il mio. Ho iniziato dal movimento orizzontale prendendo una ruota da carrello e modificandola come si vede nelle foto. Il sistema è semplice e molto stabile. 

parabola-fai-da-te-per-camper-1-camperfaidate.it

parabola-fai-da-te-per-camper-2-camperfaidate.it

Da un pannello di legno lamellare ho tagliato 2 dischi di circa 42 cm di diametro, sopra ai quali ho incollato due fogli di formica (uno sopra e uno sotto). Su un disco ho fissato il movimento centrale e poi ho posizionato una corona dentata di bicicletta (50 denti ca.) – importantissimo: fare attenzione alla centratura per evitare che la catena abbia dei punti con meno tensione.

parabola-fai-da-te-per-camper-3-camperfaidate.it

Ho recuperato un motorino tergicristallo lunotto posteriore (perché di dimensioni più piccole) al quale ho adattato una corona del cambio di bicicletta.

parabola-fai-da-te-per-camper-4-camperfaidate.it

Infine l'ho posizionato sull'altro disco facendo uscire la corona del cambio sulla parte inferiore (notare le 4 rotelline a sfera molto utili anche se non sono necessarie!)

parabola-fai-da-te-per-camper-5-camperfaidate.it

Ho assemblato i due dischi. L'elevazione viene effettuata con l'ausilio di un vecchio avvitatore tramite una barra filettata e un sistema di leveraggio. Per il finecorsa orizzontale ho installato due microinterruttori tra i due motori mentre per il finecorsa verticale li ho installati vicino alla barra filettata. Tra i due finecorsa dell'elevazione della parabola ho installato un terzo intermedio, che io ho posizionato sull'albero trasversale. Per ottenere il punto ottimale ho cercato la frequenza in casa ed una volta trovata ho collocato l'intermedio in quella posizione.

parabola-fai-da-te-per-camper-6-camperfaidate.it

parabola-fai-da-te-per-camper-7-camperfaidate.it

Come cover ho usato due sottovasi incollati insieme, ritagliati e sagomati con la pistola termica (poi colorati di bianco) ed un contenitore in plastica adattato.

 parabola-fai-da-te-per-camper-8-camperfaidate.it

Per l'impianto all'interno del camper ho utilizzato interruttori da appartamento usando due relè per farli funzionare (se trovate un altro tipo di interruttore che taglia le due fasi è molto meglio)-

parabola-fai-da-te-per-camper-9-camperfaidate.it

parabola-fai-da-te-per-camper-10-camperfaidate.it

Ho finalmente montato la parabola sul tetto del camper

parabola-fai-da-te-per-camper-11-camperfaidate.it
parabola-fai-da-te-per-camper-12-camperfaidate.it
parabola-fai-da-te-per-camper-13-camperfaidate.it 
Precisazioni:

La scelta dei dischi in legno doveva essere un prototipo, ma visto i tempi di lavoro è diventata una cosa definitiva . Si potrebbero utilizzare due dischi di alluminio, tipo due padelle da cucina.Si potrebbe anche migliorare la cover utilizzando i sottovasi come stampo e poi crearla in vetroresina. Il marchio della parabola è il mio marchio personale che uso per tutti i miei lavori Per ulteriori chiarimenti non esitate a contattarm

By : Claudio

 
 
 
 

AVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #30 Claudio 2013-06-01 00:11
Grazie per i complimenti.
Per gli snodi ho adoperato delle cerniere (bandelle doppie)che vengono usate per il montaggio degli scuri in legno, le puoi trovare nei negozi di ferramenta con fornitura per falegnameria/serramenti. Sono lunghe circa 20+20 cm, con un'altezza di circa 3,5 cm. Ho utilizzato solo il nocciolo del perno, riducendo il tutto in pochi cm. Se vuoi altre spiegazioni chiedi pure. Ciao
0 #29 mycol 2013-05-31 23:25
Complimenti per il tuo lavoro , volovo chiederti ,per i snodi che cosa hai usato di preciso. Ancara complimenti, cosi mi piace, no chi usa la carta di credito .....
0 #28 Claudio 2013-05-28 23:28
Citazione MALPASSO:
Ho notato che hai utilizzato dei pulsanti per tapparelle per la rotazione dei motori,Mi manderesti lo schema di collegamento ad un motore 12v per invertire la rotazione?Grazie1


Come promesso di invio lo schema di collegamento al motore e alcune note.
Lo schema di collegamento è nell'immagine 1.
Sotto ho messo una foto del possible rele che ti servirebbe. Lo puoi comprare su ebay:

http://www.ebay.it/itm/Rele-24-Vdc-doppio-scambio-6A-FINDER-serie-44-52-/321129089007?pt=Deviatori_Selettori_e_Rel%C3%A8&hash=item4ac4c907ef&_uhb=1#ht_500wt_949

Ho nominato i piedini del rele con le lettere ABCDEFGH anche se non penso che sulla plastica tu
possa leggere le stesse cose. Comunque hanno corrispondenza come si vede dall'immagine

http://img843.imageshack.us/img843/6957/immagine1yg.jpg

Nell'immagine 2 c'è lo stesso circuito con i collegamenti che dovresti fare se compri il relè su ebay.

http://img844.imageshack.us/img844/2356/immagine2sc.jpg

Nell'immagine 3, invece, c'è il collegamento che dovresti fare se usi un doppio pulsante
a doppio contatto che puoi comprare sempre su ebay:

http://www.ebay.it/itm/DOPPIO-PULSANTE-CON-ZERO-CENTRALE-E-RITORNO-AUTOMATICO-/140913274693?pt=Interruttori_e_prese&hash=item20cf15ef45&_uhb=1

Quel che vedi segnato come "pulsante" nel disegno è lo stesso di quello di cui ho messo la foto sotto solo che è girato.

http://img823.imageshack.us/img823/2573/immagine3lg.jpg



Come vedi, a meno che tu non abbia già un rele a doppio contatto e un pulsante per tapparelle,
ti conviene comprare direttamente un doppio pulsante che risolvi i problemi molto piu
rapidamente.

Spero di esserti stato utile.
Ciao.
0 #27 Claudio 2013-05-24 01:56
Grazie a tutti per i complimenti.... quasi quasi arrossisco :oops:
0 #26 Claudio 2013-05-24 01:55
Sono mesi che la uso e ultimamente la pioggia non è mancata.... al momento tutto funziona, caso mai prenderemo dei provvedimenti :lol:
0 #25 Claudio 2013-05-24 01:53
Al più presto farò uno schizzo dello schema e lo posterò.
0 #24 Claudio 2013-05-24 01:51
Il tuo dubbio lo avevo anch'io, ma come ho già risposto altri, dopo alcune prove ci prendi la mano e ti assicuro che in qualsiasi luogo vado vedo bene la TV!
0 #23 Claudio 2013-05-24 01:48
Grazie dei complimenti.
Come già detto a Nuvola 2 la rotazione di 360° viene compiuta in circa 13 secondi e l'elevazione in circa 10. Comunque ora che ci ho preso la mano non mi è difficile sintonizzarla.
0 #22 Nuvola2 2013-05-24 01:42
Eccola qui:https://www.camperfaidate.it/chi-siamo/impianto-tv/1376-costruzione-di-una-parabola-motorizzata
Sulla mia catena ho messo un tenditore per eliminare i gioghi,anche se non si vede nelle foto.La rotazione,se fosse veloce,potresti diminuirla anche con un regolatore elettronico ma,come dici tu,basta prenderci la mano.Purtroppo non riesco a vedere la foto,un vero peccato.Magari se ci riuscissi si potrebbe trovare un sistema diverso,anche fatto con una cinghietta isoran.Ogni tanto anche a me riprende la smania di costruirne un'altra,cosi,tanto per soddisfazione,anche se questa ancora funziona bene.Ma la rotazione usando quel cuscinetto la trovo geniale come idea,geniale per la sua semplicita.

Opss,ora,non so com'è,mi è comparso il tuo disegno.Riesco a capire che per l'elevazione tutto sommato hai usato il mio sistema.C'è da lavorarci ma il sistema si puo migliorare soprattutto a livello di gioghi che poi si ripercuotono sulla parabola quando c'è vento forte.
0 #21 Claudio 2013-05-24 01:11
Il sistema a catena lo avevo visto tempo fa. Probabilmente era il tuo e mi è piaciuto tantissimo, tanto che ho ritenuto opportuno lavoraci su ideando il perno di movimento con la ruota, che ti assicuro è molto stabile.
Anche a me la rotazione sembrava veloce con quei rapporti, ma alla fine avendo usato i rapporti massimi che avevo a disposizione mi sono trovato bene.
La rotazione di 360° viene compiuta in circa 13 secondi e l'elevazione in circa 10. Comunque ora che ci ho preso la mano non mi è difficile sintonizzarla.
Allego una immagine per spiegare meglio il sistema di elevazione-

Ho modificato delle cerniere molto robuste, infatti lo sforzo in partenza è notevole.
Questo passaggio potrebbe essere migliorato, bisognerebbe trovare un movimento tipo tendalino considerando i 600 giri dell'avvitatore e il mezzo giro del perno di elevazione: si accettano idee :roll:
Per le misure non c'è una logica: ho fatto delle simulazioni al banco fino ad ottenere ciò che volevo.
0 #20 Claudio 2013-05-24 00:15
Al momento, nonostante tutta la pioggia che sta cadendo e che è caduta a Verona, non ho problemi di infiltrazioni :-)
Nella progettazione ho sempre tenuto in considerazione il fenomeno acqua, oltre che averlo montato a un centimetro e mezzo sopra la base.... Staremo a vedere! Ciao
0 #19 Claudio 2013-05-24 00:12
Citazione Arky Bugio:
bello bello, vorrei motorizzare anche io la parabola e a parte l'idea del brandeggio (la più facile come realizzazione) questa mi piace davvero tanto, sarebbe possibile utilizzare il motorino tergicristallo anche per l'alzata? oppure secondo te c'è qualche controindicazione?

Complimentoni, Alessio


Ciao, grazie per i complimenti.
Secondo me il motorino tergicristallo anche per l'alzata non va bene sia per la potenza del motore sia per la debolezza del suo ingranaggio e anche per la difficoltà di posizionarlo per la barra filettata. Infatti senza di essa non servirebbe a niente, causa rapportatura.
0 #18 arutem 2013-05-23 16:03
Bel lavoro,
un esempio su come riutilizzare quello che sembrava inutile o da buttare via.
Complimenti.
-2 #17 bruno 2013-05-23 11:04
la vedo dura con le intemperie, i contatti si potrebbero ossidare, mi sembra che tutto siliconato avrai difficoltà ad aprire e chiudere
0 #16 antonio 2013-05-23 00:13
Ottima idea e ottima realizzazione.
Sono un estimatore dei "geni" come te che realizzano cose come questa con materiali di recupero.
In attesa di ralizzarne qualcuno anche io...........conservo tutto!!!
Per la gioia di mia moglie!!
Veramente bravo, complimenti
0 #15 SALVATORE 2013-05-22 22:03
Ho notato che hai utilizzato dei pulsanti per tapparelle per la rotazione dei motori,Mi manderesti lo schema di collegamento ad un motore 12v per invertire la rotazione?Grazie1
0 #14 SALVATORE 2013-05-22 22:00
complimenti, condivido anch'io l'idea di utilizzare ciò che abbiamo a disposizione dando loro una funzione diversa di quella per cui sono stati creati! Bravo!
-2 #13 bruno 2013-05-21 17:03
complimenti veri, verissimi, qualcosina ovviamente da migliorare c'è, ma nel complesso grande grande grande, te lo dice uno che se ne intende
0 #12 zioabi 2013-05-21 15:00
...per la miseria...senza parole!
Bravo, invidio molto la tua fantasia e manualità
0 #11 livingstone 2013-05-21 14:12
Personalmente non è il mio "campo" e non sarei in grado neppure di pensare a un lavoro così....complimenti mi associo a tutte le lodi e sopratutto al commento di Mirco che condivido pienamente...Bravissimo...Buon tutto a tutti
0 #10 mfreddo 2013-05-21 00:31
Complimenti e grazie per aver condiviso con tutti noi la tua realizzazione ,che sicuramente mostra la tua maestria nel fai da te e nell'arte di arranciarsi.Ma mi sorge un dubbio o forse una certezza ,ma è sicuro che riesci a puntare il satellite , perchè da da calcoli empirici fatti guardando le foto calcolando la rotazione del motore in 70 giri al minuto e i due pignoni che hai usato avrai all'antenna circa 15 giri al minuto è penso che con questa velocita' non riuscirai mai a puntare niente,Il top della velocita è di 1 minuto per 360° , spero di sbagiarmi e conto in una tua risposta per fugare questi miei dubbi.
0 #9 Francesco 2013-05-20 23:42
;-) Bravo ottimo lavoro, complimenti. Volevo sapere se la velocità di rotazione e troppo forte?
0 #8 Lorenzo 2013-05-20 23:35
Chapeau.
Questo è puro fai da te: meccanoica ed elettrotecnica sapientemente amministrate da una grande manualità e precisione, e condite da un buon senso del riciclo.
Di lavori inerenti parabole motorizzate ne ho visti parecchi e mi sembrano tutti molto difficili, per la precisione e la complessità dell'oggetto da realizzare, l'impermeabilizzazione, la robustezza, la funzionalità, etc.
Io non mi ci cimenterei mai, perché non ne sarei all'altezza, per la mia parabola mi sono misurato con lo "striscia da te" (con la carta di credito :lol: ).
0 #7 Nuvola2 2013-05-20 22:45
Bella realizzazione!Mi piace moltissimo la soluzione che hai trovato usando il cuscinetto di una ruota per carrelli,sicuramente ti da una rotazione molto precisa.Tra le tante realizzazioni viste è l'unica che utilizza la catena per la rotazione,forse hai vista la mia messa qui molti anni fa?La mia è ancora perfettamente funzionante,forse dovrei perfezionarla usando i tuoi accorgimenti.La rotazione,con quei rapporti,non è troppo veloce?Per fare opera completa dovresti mettere un po' di misure e spiegare meglio il sistema di elevazione(foto 7) comunque bravo.
0 #6 massimo 2013-05-20 21:58
complimenti....bel lavoro!
0 #5 alessandro 2013-05-20 13:31
ho fatto un lavoro simile al tuo lo scorso anno ma, nonostante tutti gli accorgimenti adottati non riuscii ad evitare del tutto che l'acqua si infiltrasse"le vibrazioni del mezzo sono micidiali , ed in corsa l'acqua si insinua in ogni minima fessura. dopo un paio di volte in cui dovetti rifare i cablaggi interni decisi di smontare tutto.non e' facile costruire qualcosa che si muova e che non abbia fessure,se ci sei riuscito ti faccio i miei complimenti per il lavoro.
0 #4 giorgio 2013-05-20 13:21
GRANDE, SEMPLICEMENTE GRANDE!!! questo è fai da te! e come vedi i VERI faidateisti lo apprezzano. Complimenti :lol:
0 #3 augusto 2013-05-20 11:54
Che dire
ottimo lavoro complimenti
0 #2 Alessio La Rosa 2013-05-20 02:16
bello bello, vorrei motorizzare anche io la parabola e a parte l'idea del brandeggio (la più facile come realizzazione) questa mi piace davvero tanto, sarebbe possibile utilizzare il motorino tergicristallo anche per l'alzata? oppure secondo te c'è qualche controindicazione?

Complimentoni, Alessio
0 #1 mirco 2013-05-20 01:07
questo è il vero fai da te, riutilizzo di quello che si ha a disposizione senza essere dei tecnici professionisti del tornio.
veramente complimenti.

Mirco ;-)