logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

NOE' IL SALVA CAMPER

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Navigando in rete. ho scoperto questo semplicissimo schema di un rilevatore di pioggia installato di serie  su un'autovettura che in caso di pioggia azionava le spazzole tergi, incuriosito , l'ho realizzato nel giro di poco tempo utilizzando dei componenti di recupero da vecchie schede che conservo gelosamente in un grosso scatolo .Una volta terminato l'ho collaudato ed è stato subito amore a prima vista ,anche perchè alcuni giorni prima ho avuto problemi con la pompa che improvvisamente perdeva acqua all'interno del gavone, il circuito ha funzionato al primo colpo , al semplice contatto col sensore con uno straccio umido andava in allarme ,il passaggio è stato immediato dal banco al gavone del camper, apportando delle semplice modifiche aggiungendo un relè con doppio scambio, una cicalina e un led per essere avvisato acusticamente e visivamente.

Lo schema 

schema

I componenti


Q1: BC107Q2: BC107 - D1: 1N4007 - R1: 180 Kohm - R2: 8,2 Kohm - Re: Relè 12V 50mA


Il sensore originale


senzor

 

Il primo passaggio è stato quello di realizzare i sensori ,ho cercato di semplificare la cosa usando una piastriana  per circuiti stampati ramata in ambi i lati e dividendo elettricamente,su tutte due le facce, semplicemente  tracciando un solco con un punteruolo e saldandoci un cavetto sempre su entrambe le facce per portare il segale al circuito

salva-camper-camperfaidate7

Per a realizzazione del circuito  ho utilizzato una piastrina mille fori per circuiti stampati , scusatemi ma la perfezione non è il mio forte

salva-camper-camperfaidate9

salva-camper-camperfaidate10

Come variante al circuito originale, ho inserito una cicalina e un led che si azionano quando va in allarme e un relè  a doppio scambio per scollegare l'alimentazione alla pompa 

salva-camper-camperfaidate5

Come contenitore ho usato un caricabatteria di un telefonino in disuso

salva-camper-camperfaidate6

Su un lato ho avvitato una piastra di alluminio sia per otturare il foro ,dove prima era presente la spina elettrica, e sia per poter avere una base dove avvitare delle viti per tenerlo fermo

salva-camper-camperfaidate12

ecco il dispositivo pronto al montaggio

salva-camper-camperfaidate4

Questo è il posto che ho trovato per montare il salva camper  all'interno del gavone dove è posizionata la poma,

salva-camper-camperfaidate2

il primo sensore è posto vicino alla pompa 

salva-camper-camperfaidate3

 il secondo sensore è posizionato all'esterno del gavone 

 

Il circuito una volta montato vi darà la certezza di essere avvisato acusticamente, visivamente e di avere la pompa staccata in caso di perdita d'acqua, cosi da salvare   il camper e le vacanze

Buone vacanze a tutti

By : Anonimo

alt

altAVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #15 Massimo 2015-05-14 02:05
Complimenti, lo trovo molto utile scusami solo una domanda il 2 sensore e' in parallelo o in serie?
0 #14 Antonino Ignoti 2013-08-29 20:05
Complimenti.
Questo è già in uso sul Fan Tastic Vent, ma l'idea è buona per tutte le altre applicazioni che suggerisci.
Ciaoooo
0 #13 Massimiliano 2013-08-06 17:27
Buona idea bello sarebbe far chiudere gli oblò

IO usavo il circuito degli innaffiatori automatici (regolati da sensori) che praticamente l'acqua si ferma una vola che la terra è bagnata.
Basta far funzionare il relè su un contatto diverso
0 #12 giancarlo 2013-08-04 13:26
grazie a mille a presto
0 #11 alessandra 2013-08-03 01:49
grande!
0 #10 Giovanni 2013-08-02 14:05
L'idea potrebbe essere buona ma credo che la vetroresina sia comunque troppo rigida e che quindi si rischiano lo stesso rotture. Certo per il costo del tornitore non sò, a me li ha fatti un amico, io gli ho solo procurato il tondino in teflon.
0 #9 Diego Ravarotto 2013-08-02 13:37
Volendo essere schizzinosi porterei R2 a 15k, ma a occhio l'Anonimo ha ragione, basta cambiare il relé con uno con bobina 24Vdc. Ciao! :-)
0 #8 mfreddo 2013-08-02 12:59
Gollo non saprei ma forse l'unica cosa da sostituire sarebbe il relè da 12 a 24 v , pero' aspetta una conferma da chi ne sa veramente di elettronica.
0 #7 mfreddo 2013-08-02 12:52
Buongiorno Gianni ,grazie della tua disponibilità ,sicuramente la tua soluzione è quella ideale e indistruttibile, ma se non lo fai in faidate pensa un tornitore quanto chiederebbe per realizzarli.Il sistema che ho pensato per produrne alcuni è quello di realizzare uno stampino in silicone ,quello che usano i dentisti e colare all'interno della vetroresina
-1 #6 giancarlo 2013-08-01 18:40
bravissimo proprio una bella pensata.
se volessi convertirlo a 24V ac per usarlo ad un'altro scopo mi potresti dare modifiche se non ci riesci grazie lo stesso :-)
0 #5 Giovanni 2013-07-31 16:27
Ciao Anonimo ( scusa ma non sò come chiamarti ), ti scrivo per il problema della pompa. Innanzi tutto i particolari che hai trovato rotti nella tua Aqua8 si chiamano pompanti, infatti tramite questi la pompa riesce a pompare l'acqua, inoltre i negozi dove sei stato tu ti hanno detto solo delle bugie in quanto questi particolari vengono regolarmente venduti. Io essendo come san Tommaso, ho fatto un'ottima esperienza in merito e quindi ti posso assicurare che ogni particolare della pompa si trova in commercio. Comunque per quanto riguarda i pompanti, siccome l'azienda che li produce li fà in tale modo apposta per durare poco, io li ho fatti fare in teflon e come ben saprai, con questo materiale dureranno in eterno. Spero di esserti stato utile e comunque se hai bisogno di aiuto non hai che da chiedere.
0 #4 Mauro Pazzi 2013-07-31 13:10
Bellissimo anche io lo vorrei per gli obló, dai chi si cimenta a inventario?
+1 #3 Diego Ravarotto 2013-07-31 11:09
Bello! Mi piace sopratutto l'idea del sensore "fai da te", anche se vorrei vederlo in azione nella pratica.

Anch'io lo userei per gli oblò, che infatti stavo pensando a come motorizzare :sigh:

Consiglio per chi lo volesse realizzare; al posto dei BC107, piuttosto datati, i BC237, BC382, BC547, o meglio ancora il "re" dei transistor: il BC337 :-)

Ciao ciao, e buoni km
+1 #2 mic 2013-07-31 00:24
Bello, io lo userei per gli oblò !
Bravo
0 #1 Rudolf 2013-07-31 00:07
Bravo ottima idea.....