logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

MOTORIZZARE LETTO IN CODA PER AVERE UN GAVONE A VOLUME VARIABILE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il gavone di per se non è molto grande specialmente se il letto inferiore del castello in coda è in posizione di utilizzo, ma quel che è peggio è che dall'interno non è possibile accedere a tutto il gavone.Il letto è sdoppiato ,in questo modo si riesce ad accedere ad una piccola parte al fondo del gavone neanche troppo comodamente perchè questa porzione di letto si solleva verso l'interno ma il materasso non permette che rimanga aperto da solo, quindi o togli il materasso o imprechi per tutto il tempo......

motorizzazone-letto-in-coda-1-camperfaidate.it

Invece se la parte più lunga del letto è sollevata per fare stare piu' cose nel gavone allora dall'interno del camper è impossibile accedervi perchè il letto stesso chiude l'unico accesso.

motorizzazone-letto-in-coda-2-camperfaidate.it

Avevo già provato con altri sistemi ma non ero soddisfatto, allora ho deciso di motorizzarlo. Esiste un kit che si puo' far montare dalle varie officine, ma i costi sono piuttosto alti.Ecco come ho fatto io.Innanzitutto ho comperato una doga all' IKEA, che ho poi diviso in due per avere sempre il letto sdoppiato, e tagliato le singole doghe per avere la larghezza che mi serviva.Tra l'atro adesso ho il letto a doghe!!! Ho recuperato da un amico meccanico un motorino dei vetri elettrici di un'auto.Poi ho iniziato a pensare,.......ho perso piu' tempo a pensare che a fare il tutto.....e a fare il tutto non ci vuole poco!Da un fabbro mi sono fatto fare una staffa, che ho poi verniciato, per fissare il motorino.

motorizzazone-letto-in-coda-3-camperfaidate.it

Poi ho dovuto trovare il modo di fissare un albero al motorino.....

motorizzazone-letto-in-coda-4-camperfaidate.it

motorizzazone-letto-in-coda-4-bis-camperfaidate.it 

Ho trovato un perno che ha la forma di un bullone( ho scordato di fare la foto prima di assemblarlo...) è la parte metallica che in foto si trova a sinistra del pezzo di plastica bianco che faceva parte del motorino e dove si avvolgeva il cavo che spostava il finestrino....praticamente ho "pizzicato" il pezzo bianco tra il perno da un lato ed una piastra di alluminio dall'altra fermandolo con 4 viti,interponendo due pezzi di gomma di modo che lavori per attrito e non sforzi sulle viti che a lungo andare potrebbero rompere la plastica e ancora lasciando il foro dove si innesta nel millerighe del motorino. in foto il tutto è assemblato.Poi grazie ad uno zio tornitore che mi ha procurato e inserito nel perno,previa tornitura , un tubo che ho utilizzato come albero ho completato questa parte del lavoro.Il tubo è stato inserito a caldo quindi come fosse un tutt'uno con il perno, ma per sicurezza ho messo due grani per bloccarlo. Inoltre ho dovuto trovare un tubo di diametro uguale al foro dei cuscinetti dove ho poi fatto ruotare l'albero.

motorizzazone-letto-in-coda-5-camperfaidate.it

A questo punto bisognava posizionare il tutto...e qui ho dovuto smontare buona parte del portaoggetti che c'è all'interno del gavone, forare la paretina all'interno del portaoggetti del diametro dei cuscinetti, e creare un supporto per uno dei cuscinetti (cerchiato in rosso nella foto). che ho poi fissato una volta rimontato il portaoggetti.

motorizzazone-letto-in-coda-6-camperfaidate.it

Adesso il sistema di cinghie che solleva il letto. Le cinghie le ho acquistate al self, sono vendute al metro e sono robuste, non ho trovato da nessun' altra parte qualcosa di simile. Di seguito lo schema di montaggio delle cinghie.

motorizzazone-letto-in-coda-7-camperfaidate.it

La cinghia 1 parte dal motore e sale fino ai rulli posizionati sotto il letto superiore per poi scendere al letto inferiore dove è fissata. La cinghia 2 invece è cucita all'esterno della cinghia 1 nel punto indicato dallo schema, di modo che al motore arrivi una sola cinghia, bisogna calcolare bene il tutto prima, perchè nei rulli la parte cucita non passa in quanto troppo spessa.....

motorizzazone-letto-in-coda-8-camperfaidate.it

I rulli che ho usato sono quelli che si utilizzano per il passaggio delle cinghie delle tapparelle di casa,

motorizzazone-letto-in-coda-9-camperfaidate.it

Li ho fissati al telaio delle doghe del letto superiore sia con le viti parker che con un silicone che usano per fissare le piastre delle parabole sui tetti dei camper, una volta asciutto ho poi tolto la parte eccedente per avere un lavoro pulito. I rulli sono posizionati oltre che nei 4 punti di ancoraggio al letto superiore, anche in prossimità dell'albero in modo che no abbiamo gioco e si avvolgano sullo stesso in modo uniforme.

                                                motorizzazone-letto-in-coda-10-camperfaidate.it motorizzazone-letto-in-coda-11-camperfaidate.it 

Le cinghie le ho fissate all'albero con due viti autofilettanti da un lato, e due viti normali dall'altro, perchè dal lato motore all'interno del tubo c'è il perno,per cui da questo lato ho forato e filettato. Invece per l'ancoraggio al letto ho deciso di non metterle fisse, perchè in caso dovessi toglierle per non so quale motivo sarà piu' veloce. In pratica ho messo una boccola nel legno del letto ,poi un anello nella cinghia e così con una vitina l'ho fissata.

                                               motorizzazone-letto-in-coda-12-camperfaidate.it  motorizzazone-letto-in-coda-13-camperfaidate.it

A questo punto mi rimaneva da fare la parte elettrica. Individuato un cavo dove alimentarmi, nel mio caso mi è andata bene perchè ho messo il pulsante di comando nella parete dell'armadio,all'interno del quale c'è il quadro elettrico,quindi di cavi ce n'è.Ho acquistato un pulsante per gli scalini elettrici dei camper, e seguendo lo schema che per fortuna c'era all'interno della confezione ho fatto i cablaggi.Ho forato l'armadio per far passare il pulsante ed ho messo una scatola all'interno dell'armadio così che non si vedessero i cavi, che ho fatto passare poi all'interno di canaline flessibili.

                                               motorizzazone-letto-in-coda-14-camperfaidate.it motorizzazone-letto-in-coda-15-camperfaidate.it

Ho poi messo un'altra scatola all'interno del portaoggetti nel gavone, dove ho collegato tutto tramite una morsettiera, in previsione di mettere poi un pulsante di comando anche accessibile dall'esterno Nella scatola c'è anche il fusibile di protezione. Ho poi ancora messo 2 micro di fine corse sia in salita che in discesa, azionati da una piccola staffa che ho fissato al letto ,di modo che il motorino non sforzi ed il letto si fermi nella posizione esatta. Sono fissati con del velcro adesivo tipo quello del telepass, così non ho forato la parete.

motorizzazone-letto-in-coda-16-camperfaidate.it

motorizzazone-letto-in-coda-17-camperfaidate.it

motorizzazone-letto-in-coda-18-camperfaidate.it

Poichè il letto non abbia gioco durante la salita ho messo due spessori da un lato , utilizzando i perni di fine corsa che ci sono nelle tapparelle ed inserendo all'estremità un feltrino di modo che scorrendo contro la parete non la rovini.

motorizzazone-letto-in-coda-19-camperfaidate.it

Sono stato costretto a fare così perchè la finestrella mi mangiava 4,5cm di spazio, e per evitarla durante la salita ho pensato a questa soluzione. Inoltre ho anche tagliato un pezzettino dalla gommapiuma del materasso in prossimità del gancetto che serve a bloccare la zanzariera/oscurante , ma non si vede perchè la fodera non l'ho modificata, ne ho proprio tolto un pezzettino per facilitare il passaggio.

motorizzazone-letto-in-coda-20-camperfaidate.it

Ho poi infine fatto due feritoie sulla parte superiore del portaoggetti per il passaggio delle cinghie.

motorizzazone-letto-in-coda-21-camperfaidate.it

A questo punto ho riassemblato il portaoggetti e praticamente il lavoro è finito. Ho ancora messo due cinghie per fermare il letto in posizione sollevata perchè non si muovesse qualora lo lasciassi sollevato in viaggio, anche se il materasso alla fine sta giusto tra le pareti e quindi non ha gioco, ma così il peso non grava sui rulli.Risulta un lavoro pulito, non si nota niente a parte le cinghie ed i micro, dimenticavo,anche questi inseriti in una scatolina di misura che nasconde i collegamenti ed aiuta a far risultare il lavoro molto pulito.Rimaneva ancora il problema della parte restante del letto che si solleva verso la parete.Per quello ho preso due scatolati ed un angolare di alluminio.L'angolare l'ho fissato al posto delle cerniere che c'erano prima, e i due scatolati li ho avvitati sempre con una vite in una boccola che ho messo nel letto di modo che avessero lo snodo, ed all'angolare con un rivetto.

motorizzazone-letto-in-coda-22-camperfaidate.it

In questo modo il letto si solleva verso la parete, ma ruotando all' interno del gavone ,lascia la parte inferiore a contatto con la parete, ed il materasso ,che ho legato al letto, verso l'interno del gavone, così con un fermo che ho fatto sempre con l'alluminio, rimane li senza bisogno di tenerlo o di togliere il materasso.

motorizzazone-letto-in-coda-23-camperfaidate.it

motorizzazone-letto-in-coda-24-camperfaidate.it

Per facilitare l'operazione di sollevamento/ribaltamento del letto ho messo una cinghia ,tirando la quale il letto viane su molto facilmente, per aiutarsi ne ho messa anche una dall'altro lato, serve solo per accompagnare il letto durante la salita.....questo lo devo ancora perfezionare......ma comunque l'abbiamo collaudato nelle vacanze ed è gia molto meglio di prima.

motorizzazone-letto-in-coda-25-camperfaidate.it

motorizzazone-letto-in-coda-26-camperfaidate.it

Per i costi, avendoci messo molto tempo,circa 3 mesi ,non immaginate quanti piccoli problemini arrivano durante il lavoro..... non ho un calcolo preciso,comunque sotto i 200 € . Se non sbaglio il kit ne costa oltre 1000. Vorrei ancora colorare le doghe con il colore dell'interno del camper. .....Il primo giorno ho quasi scaricato le batterie per la soddisfazione...l'avrò contemplato per mezza giornata!!!!! Comunque riguardo ai consumi, abbiamo fatto 15 giorni di ferie e non abbiamo notato nulla di diverso da prima.Il capo officina dove porto il camper mi ha fatto i complimenti, già solo quello non ha prezzo.

by :Maurizio


Inserisco anche 2 video così si vede bene il funzionamento.

 


AVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #26 Fausto 2013-09-25 00:50
Citazione maury:
Citazione baloo:
Citazione maury:
Citazione baloo:
peccato che prima chiedi da una parte e poi pubblichi dall'altra....... :sad:

Prima di fare polemiche accertati che quello che dici sia corretto!!!!!
Semplicemente dall'altra parte non hanno ancora pubblicato il lavoro che ho inviato contemporaneamente!!!!

chiedere vuol dire solo una cosa.... inutile fare l'esperto dietro consigli di altri.... parere personale senza polemiche...
okkio alle proprietà ed ai diritti di pubblicazione...

Questo tono polemico non mi piace, innanzitutto qua si postano dei lavori perchè potrebbero servire ad altri, lo scopo di questo sito non è farsi belli perchè si è fatto qualcosa, poi è certo che quando si fa un lavoro si chiedano consigli dove non si sa bene come fare,daltronde questo non è il mio mestiere, se i tuoi (se erano tuoi...) consigli avevano un prezzo non li avrei accettati......hai perso di vista lo scopo dell'aiutarsi!!!
Per chi non sapesse avevo chiesto consigli su dove mettere il fusibile di protezione, domanda alla quale giustamente mi è stato detto di non fare niente se non si è pratici per evitare spiacevoli conseguenze, a quel punto ho chiesto aiuto ad un amico elettrauto, che oltre ad avermi spiegato come fare ,a lavoro ultimato mi ha fatto i complimenti, non mi ha chiesto i diritti ecc.
Addirittura abbozzi minacce su diritti......mah....
Hai solo rovinato il bello di questo mio lavoro, LA CONDIVISIONE!!!!!
Chiedo scusa a tutti per questa discussione, e se è così allora non posterò mai piu' niente perchè io per ogni lavoro che faccio se non so chiedo consigli , quindi mi costerebbe troppo in diritti altrui....
Resta il fatto che pur chiedendo consigli i lavori me li faccio da solo!!!!!!!
E senza tante polemiche!!!!!!
Maurizio Cavaglià.


Chi rinfaccia di aver dato consigli per sminuire l'operato altrui, non merita alcuna considerazione.
Quindi lascia perdere la polemica e goditi i complimenti di chi te li fa con sincerità.
Hai fatto un gran bel lavoro, hai tutti i motivi per esserne fiero.
-1 #25 bruno 2013-09-24 13:40
ottima idea eseguita alla perfezione, bravo
0 #24 Max Righetti 2013-09-23 14:40
complimenti per il dettaglio che ci hai dato del lavoro.

è stato realizzato benissimo tenendo conto anche dell'estetica del lavoro finito e quindi vale un 10 pieno.
di sicuro hai una grande manualità e hai potuto studiare i meccanismo che adesso mettono sui camper nuovo ( circa 1.000 euro il costo )
io ho lo stesso problema con il letto posteriore del rimor 677 tc e mi piacerebbe rendere ,mobile il letto che adesso appoggia su un telaio in ferro...quindi togliendolo recupererei anche peso...
Bravo complimenti
MR
0 #23 sergio2047 2013-09-17 19:55
certa gente nn sa apprezzare gli sforzi altrui complimenti bel lavoro e magari grazie a te qualcuno si farà sta modifica snza spendere molto .sergio da torino
0 #22 Alessio La Rosa 2013-09-17 03:06
il rullino passacinghia è quanto di più idoneo potevi montre, anche la cinghia è robustissima, che si rovina con l'uso quotidiano delle tapparelle, purtroppo invece i nostri camper rimangono inutilizzati a lungo quindi posso azzardare che per i prossimi dieci anni la cinghia non la dovrai sostituire.
L'altra critica sinceramente non l'ho capita, hai chiesto qualche informazione e adesso vogliono essere citati nell'articolo? :o
Spero di aver capito male, non si può essere caduti così in basso :cry:
0 #21 Ivan Gianella 2013-09-13 11:40
Per quanto riguarda i rullini, ho messo quelli in acciaio vicino all albero,dove lo sforzo dovrebbe essere maggiore, per gli altri invece li ho messi marroni,e quindi non in acciaio, più che altro per un fattore estetico. Il peso delle doghe piu il materasso si aggira intorno ai 6kg, che disribuito sui 4 rullini di sostegno non è poi molto.
Comunque ci starò attento, anche se non mi viene in mente con cosa potrei sostituirli....magari qualcosa di artigianale.....
Comunque grazie per l'osservazione !
0 #20 livingstone 2013-09-12 22:22
Lavoro impeccabile !!!!!!! studiato molto bene e realizzato benissimo...mi unisco a Mirko nell'avanzare qualche dubbio sull'uso dei rullini passacinghia...effettivamente piuttosto sottodimensionati per il lavoro ma potrai sicuramente sostituirli nel caso i nostri dubbi si rivelassero giusti....questo unico appunto non toglie nulla al lavoro...bravo, continua a postare i tuoi lavori e non ti crucciare se qualcuno non apprezza o critica.....non si può accontentare tutti !!! buon tutto a tutti
0 #19 Marcello 2013-09-11 11:46
.....ma dove sono quei camperisti che una volta, si aiutavano a vicenda, si davano pacche sulle spalle e bevevano un buon grappino senza conoscere neanche il nome di chi gli era frontalmente? A volte ci sarebbe da vergognarsi. BRAVO MAURIZIO SEI UN MOSTRO.
0 #18 Ivan Gianella 2013-09-11 00:19
Citazione baloo:
Citazione maury:
Citazione baloo:
peccato che prima chiedi da una parte e poi pubblichi dall'altra....... :sad:

Prima di fare polemiche accertati che quello che dici sia corretto!!!!!
Semplicemente dall'altra parte non hanno ancora pubblicato il lavoro che ho inviato contemporaneamente!!!!

chiedere vuol dire solo una cosa.... inutile fare l'esperto dietro consigli di altri.... parere personale senza polemiche...
okkio alle proprietà ed ai diritti di pubblicazione...

Questo tono polemico non mi piace, innanzitutto qua si postano dei lavori perchè potrebbero servire ad altri, lo scopo di questo sito non è farsi belli perchè si è fatto qualcosa, poi è certo che quando si fa un lavoro si chiedano consigli dove non si sa bene come fare,daltronde questo non è il mio mestiere, se i tuoi (se erano tuoi...) consigli avevano un prezzo non li avrei accettati......hai perso di vista lo scopo dell'aiutarsi!!!
Per chi non sapesse avevo chiesto consigli su dove mettere il fusibile di protezione, domanda alla quale giustamente mi è stato detto di non fare niente se non si è pratici per evitare spiacevoli conseguenze, a quel punto ho chiesto aiuto ad un amico elettrauto, che oltre ad avermi spiegato come fare ,a lavoro ultimato mi ha fatto i complimenti, non mi ha chiesto i diritti ecc.
Addirittura abbozzi minacce su diritti......mah....
Hai solo rovinato il bello di questo mio lavoro, LA CONDIVISIONE!!!!!
Chiedo scusa a tutti per questa discussione, e se è così allora non posterò mai piu' niente perchè io per ogni lavoro che faccio se non so chiedo consigli , quindi mi costerebbe troppo in diritti altrui....
Resta il fatto che pur chiedendo consigli i lavori me li faccio da solo!!!!!!!
E senza tante polemiche!!!!!!
Maurizio Cavaglià.
-1 #17 michele 2013-09-10 23:40
Citazione maury:
Citazione baloo:
peccato che prima chiedi da una parte e poi pubblichi dall'altra....... :sad:

Prima di fare polemiche accertati che quello che dici sia corretto!!!!!
Semplicemente dall'altra parte non hanno ancora pubblicato il lavoro che ho inviato contemporaneamente!!!!

chiedere vuol dire solo una cosa.... inutile fare l'esperto dietro consigli di altri.... parere personale senza polemiche...
okkio alle proprietà ed ai diritti di pubblicazione...
-1 #16 Ivan Gianella 2013-09-10 22:38
Citazione baloo:
peccato che prima chiedi da una parte e poi pubblichi dall'altra....... :sad:

Prima di fare polemiche accertati che quello che dici sia corretto!!!!!
Semplicemente dall'altra parte non hanno ancora pubblicato il lavoro che ho inviato contemporaneamente!!!!
-2 #15 michele 2013-09-10 22:31
peccato che prima chiedi da una parte e poi pubblichi dall'altra....... :sad:
-1 #14 Ivan Gianella 2013-09-10 21:32
Citazione brunof:
SI un bellissimo lavoro be dettagliato ma come hanno già detto stai troppo avanti io avevo lo stesso problema al camper che avevo prima ciò messo un pistone del cofano della uno a è chiaro manuale

Ma il problema per me non era il fatto che fosse manuale o no, ma che mi impediva l'accesso al gavone dall interno quando avevo il letto sollevato per poter caricare piu cose nel gavone.......
0 #13 bruno 2013-09-10 20:57
SI un bellissimo lavoro be dettagliato ma come hanno già detto stai troppo avanti io avevo lo stesso problema al camper che avevo prima ciò messo un pistone del cofano della uno a è chiaro manuale
+1 #12 Diego Ravarotto 2013-09-10 15:57
Incredibile. Sappi che ti affiderei il mio camper, e con questo credo di aver detto tutto :-) Grande!!!!
+1 #11 Mauro Pazzi 2013-09-10 15:54
Sono rimasto senza parole
Bravo bravo bravo
+1 #10 Lorenzo 2013-09-10 15:34
Wow!
Ottimo lavoro e reportage dettagliato.
Anche io avrei il grande desiderio di poter accedere al gavone dall'interno, ma purtroppo il letto inferiore incernierato sul lato interno lo impedisce.
Non ho il coraggio di imbarcarmi nella tua modifica :sad:
+1 #9 massimo 2013-09-10 14:56
Anche se non sono per la roba elettrica... SEI UN GENIO!!!
+1 #8 mirco 2013-09-10 13:00
complimenti... sostituirei i rullini delle persiane con qualcosaltro... sono molto deboli e se la cinghia non è perfettamente in asse si sfibra sui fianchi(sono del mestiere) :-)
0 #7 Ivan Gianella 2013-09-10 12:28
A soddisfazioni diciamo che non mi lamento, vediamo come va qua.....
Comunque concordo con quello che hai scritto,i complimenti sono La nostra paga!
+1 #6 Ivan Gianella 2013-09-10 12:26
Il pericolo non sussiste perché se aggiungo già solo 3/4 kg sul letto il motorino non ce la fa più a sollevare.
+1 #5 Massimo Zaccanti 2013-09-10 12:19
Nel fare lavori del genere che ti semplificano non poco la vita nel camper (ed io ne ho fatti parecchi ) una parte molto importante e la gratificazione proveniente da persone vicine come moglie e figli ( per me quasi totalmente assente ) che ti fa godere dei risultati ottenuti e ti da lo stimolo di pensare e realizzarne degli altri ( e rende il tuo camper veramente tuo, non solo un modo per passare le vacanze ma un qualcosa di molto piu' profondo ;il tuo camper allora diventa una estensione della tua personalita') ,e a tal proposito va il mio bravo, come gratificazioni che mi provengono da colleghi camperisti sconosciuti che incontro in giro per l'italia (e non solo) dopo aver visto le mie trasformazioni che sono per me lo stimolo per pensare e metterne in pratica delle altre . Quindi ti giunga nuovamente un bravo e poi bravo da un collega camperista . . . . . Sconosciuto
P.S.
A proposito come sei messo a soddisfazioni?
0 #4 gippi51 2013-09-10 11:33
Bello, ma spero che, se parte per sbaglio mentre qualcuno ci dorme, ci sia una sicurezza che lo blocca e lo fa riscendere. Come succede appunto nei finestrini...Hai già testato questo pericolo?
+1 #3 Emanuele 2013-09-10 11:27
Sei troppo avanti :-)
+1 #2 alberto 2013-09-10 10:25
Bravissimo... :D
+2 #1 Alessio La Rosa 2013-09-10 01:25
che figata!!! :D