logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

INSTALLAZIONE RILEVATORE GAS

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

leggi-faidate

Spero che questa guida possa essere di aiuto a chi ha poca dimestichezza con il faidate.Ho acquistato questo rilevatore a buon prezzo 50,00 euro circa da un rivenditore di zona.Logicamente prima di effettuare l'acquisto mi sono informato bene sul prodotto.La cosa che mi ha colpito di questo prodotto è il doppio sensore.Ecco come si presenta il prodotto

 0

A metà altezza fra pavimento e materasso posizionare la basetta del primo rilevatore di gas, ovvero GPL gas pesante che tende a depositarsi sul pavimento. A 17mm dalla base della basetta effettuare un foro da 5mm, le istruzioni dicono 4mm ma è stretto, dove inserite il cavo che porta alla centralina

1-camperfaidate.it

.Ecco il lavoro ultimato 

2-camperfaidate.it

A 15cm dal tetto posizionate la basetta del secondo rilevatore per monossido e gas narcotizzanti molto leggeri e così come per la prima base effettuate il foro per poter inserire il cavo che porta alla centralina.

3-camperfaidate.it

Ecco il lavoro ultimato 

4-camperfaidate.itDove ritenete più opportuno e nel posto dove non avete problemi a prelevare una corrente da 12v installate la basetta della centralina e giusto al centro effettuate un foro da 10mm che vi servirà per poter farci uscire i fili dei sensori e quello dell'alimentazione 12v della centralina stessa.

 5-camperfaidate.it

svitate le 4 viti sul retro della centralina.

6-camperfaidate.it troverete all'interno questa scheda. Partendo sa sinistra DC indica l'alimentazione in entrata 12v + e -, poi le lettere R W G B indicano i colori dei fili del sensore. I primi 4 pin d'ingresso sono relativi al sensore monossido e gas narcotizzanti, i secondi 4 pin sono relativi al sensore GPL e poi c'è la possibilità di mettere altri sensori o sirene o ventole che si azionano quando c'è l'allarme.

7-camperfaidate.it

inserite i fili nelle lettere dei rispettivi colori R rosso, W bianco, G verde, B nero e il nero - e il rosso +

8-camperfaidate.it

questo è il lavorro ultimato.

9-camperfaidate.it

Alla fine collegate il tutto. Penso di non aver dimenticato nulla Per l'accensione e le varie funzioni leggete il manuale. Chiedete pure.

 By Antonello


alt

altAVVERTENZE  

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #23 Antonio 2015-01-02 13:16
complimenti ma la centralina dove l'hai allaccta?
sulla batteria servizi?
0 #22 gilberto 2014-12-06 22:05
Esatto! Infatti il sensore GPL e'messo vicino al pavimento mentre quello CO è vicino al tetto!
0 #21 ernesto 2014-12-06 19:48
bel lavoro ma il gas non è piu' pesante dell'aria?
0 #20 gilberto 2014-11-28 20:15
...non esageriamo...e comunque mi sembra sia piu' corretto che un sistema di sicurezza si accenda da solo quando e' necessario, ci sono gia' tante cose da ricordarsi quando siamo in camper, ci manca anche di accendere a mano ogni volta l'allarme gas! ;-)
+1 #19 manblu 2014-11-28 18:10
Citazione gilby_74:
La foto e' questa, dimmi se si apre e soprattutto se si vede decentemente:
https://plus.google.com/photos/111063243253284340921/albums/6086484194924636001?authkey=CMjNmr_VqI7n2wE

...per quanto riguarda il transistor io ho usato un smd ma si puo' tranquillamente usare un qualsiasi transistor a montaggio su foro passante che e' anche piu' pratico da saldare tipo un BC557 o altro l'importante e' che sia di tipo PNP.
La base del transistor e' collegata solo alla resistenza non al circuito stampato.
La resistenza non e' molto critica, diciamo che dovrebbe tranquillamente funzionare anche con una di valore diverso, come range tieniti dai 10Kohm ai 68Kohm. Questi componenti si trovano di recupero praticamente quasi ovunque ci sia un circuito stampato, ovviamente bisogna saper tenere in mano un saldatore per fare quelle quattro saldature.
Una volta fatta la modifica, il sistema si attivera' ogni volta che si dara' l'alimentazione 12v, successivamente si puo' spegnere dal pulsante come al solito ma poi per riaccenderlo sara' necessario togliere e ridare l'alimentazione.
Spero di avere detto tutto, se serve qualche altra spiegazione fammi sapere.
Ciao Gil.


Genio
0 #18 gilberto 2014-11-27 22:24
La foto e' questa, dimmi se si apre e soprattutto se si vede decentemente:
https://plus.google.com/photos/111063243253284340921/albums/6086484194924636001?authkey=CMjNmr_VqI7n2wE

...per quanto riguarda il transistor io ho usato un smd ma si puo' tranquillamente usare un qualsiasi transistor a montaggio su foro passante che e' anche piu' pratico da saldare tipo un BC557 o altro l'importante e' che sia di tipo PNP.
La base del transistor e' collegata solo alla resistenza non al circuito stampato.
La resistenza non e' molto critica, diciamo che dovrebbe tranquillamente funzionare anche con una di valore diverso, come range tieniti dai 10Kohm ai 68Kohm. Questi componenti si trovano di recupero praticamente quasi ovunque ci sia un circuito stampato, ovviamente bisogna saper tenere in mano un saldatore per fare quelle quattro saldature.
Una volta fatta la modifica, il sistema si attivera' ogni volta che si dara' l'alimentazione 12v, successivamente si puo' spegnere dal pulsante come al solito ma poi per riaccenderlo sara' necessario togliere e ridare l'alimentazione.
Spero di avere detto tutto, se serve qualche altra spiegazione fammi sapere.
Ciao Gil.
0 #17 gilberto 2014-11-27 20:52
Volentieri Valter1947, pero' essendo che non ho fatto una foto della scheda modificata anche se e' veramente semplice, devi aspettare che la riapro altrimenti avrei delle difficolta' a indicarti come fare senza averla sott'occhio. Comunque ti anticipo che basta un transistor PNP di qualsiasi tipo una resistenza ed un saldatore per saldarli su circuito stampato. Per i valori e la connessione ti faccio la foto che cosi' non ci sono dubbi. Ciao Gil.
0 #16 valter cometti 2014-11-27 17:05
X gilby: ci puoi descrivere come hai fatto a "automatizzare" l'accensione? Grazie.
0 #15 massimiliano 2014-11-27 15:54
Ho portato ieri sera il camper dal carrozziere per farlo lucidare e togliere degli adesivi che si sono spaccati con il sole quindi non posso testarlo . Appena lo riprendo lo provo e ti farò sapere sicuramente.
0 #14 gilberto 2014-11-27 14:24
Ok Saka, grazie anche a te! Ciao.
0 #13 Simone 2014-11-27 14:00
anche io l'ho installato ad inizio anno ma ad altezze differenti rispetto a quelle che avete indicato, non ricordo le misure ma avevo seguito le istruzioni nella confezione, ricontrollerò per capire se avevo sbagliato comunque per il funzionamento confermo anche il mio lampeggia perché ogni tot minuti si resetta e rianalizza l'aria
0 #12 manblu 2014-11-26 19:40
Citazione shoesman2000:
Ti voglio fare i complimenti sia per il buon lavoro che per la descrizione dettagliata!! BRAVO

Grazie mille, quando c'e' la passione.............
0 #11 matteo 2014-11-26 19:33
Ti voglio fare i complimenti sia per il buon lavoro che per la descrizione dettagliata!! BRAVO
0 #10 gilberto 2014-11-26 14:09
Ok, grazie! :-) Adesso almeno so che e' normale, vedendo il sensore CO lampeggiare e quello GPL fisso pensavo che avesse dei problemi. Per i colori dei led forse ho fatto confusione io, sono andato a memoria, sorry! Grazie ancora, ciao.
0 #9 manblu 2014-11-26 09:55
Citazione gilby_74:
Ciao Antonello, bel lavoro pulito. Ho installato anch'io lo stesso kit e volevo chiederti una cosa, il sensore CO (quello in alto per intenderci) a me lampeggia il led in maniera regolare per 1 minuto e mezzo e poi resta fisso per un minuto, poi riprende a lampeggiare per un'altro minuto e mezzo e poi si ferma per un'altro minuto e cosi' via all'infinito. Il sensore GPL non lampeggia e ho potuto provarlo tranquillamente e fa benissimo il suo lavoro, per quello del monossido di carbonio non so come provarlo e con quel lampeggio mi fa venire dei dubbi sul suo corretto funzionamento. Vorrei sapere se anche il tuo lampeggia come il mio. Grazie Gilberto. :-)
P.s. dato che di fabbrica bisogna ricordarsi di accendere manualmente il sistema premendo il tasto sull'unita' centrale ho modificato la centralinetta perche' si accenda da sola quando la alimento dato che e' collegata alla linea luci interne. Non riesco a capire come si possa costruire un dispositivo di sicurezza che bisogna ricordarsi di accenderlo ogni volta, quella volta che ti dimentichi e' sicuramente la volta che hai la perdita di gas o CO. X chi volesse tenerlo sempre alimentato, tenete in considerazione che il tutto consuma circa 300/350 mA che non sono tanti ma in una quindicina di giorni scaricano completamente una batteria da 100Ah.


Ciao gilby, anche a me lampeggia il led verde del sensore co, penso che analizzi l'aria ogni volta. Molto importante. Per il funzionamento mi rivolgo a Massimiliano e' come dice gilby, niente di che, il led rosso indica l'allarme e quello arancione l'avaria, il verde il corretto funzionamento. I collegam enti sono quelli che ho fatto io e che ho descritto.
0 #8 gilberto 2014-11-26 08:31
Massimiliano1, nelle istruzioni c'e' descritto come installare tutto il sistema e dove posizionare i sensori, per quanto riguarda il funzionamento c'e' solo scritto che si accende e si spegne tenendo premuto il pulsante dell'unita' centrale per 3 secondi e dopo inizia una fase di inizializzazione dei sensori segnalata dal lampeggio del led (arancio mi sembra), una volta stabilizzati i sensori entra' in funzione ed il led resta a luce fissa segnalandolo con un beeep. Se dovesse accendersi il led rosso significa che il sistema non funziona e quindi di contattare l'assistenza (cioe' buttarlo via ed acquistarne un'altro). Altro non c'e' scritto, te le manderei io ma le ho buttate proprio perche' una volta installato erano inutili.
Ciao, mi sia dire tu se il tuo sensore CO lampeggia, te ne sarei grato: :-)
0 #7 massimiliano 2014-11-26 01:13
Ottima spiegazione!!!! .Ho comperato un camper usato dove è installato questo rilevatore e devo dire che funziona egregiamente. Siccome il vecchio proprietario aveva perso le istruzioni potresti scannerizzare le tue e mandarmele via email a: Mi faresti un grosso favore. GRAZIE !!!
0 #6 gilberto 2014-11-24 22:10
Ciao Antonello, bel lavoro pulito. Ho installato anch'io lo stesso kit e volevo chiederti una cosa, il sensore CO (quello in alto per intenderci) a me lampeggia il led in maniera regolare per 1 minuto e mezzo e poi resta fisso per un minuto, poi riprende a lampeggiare per un'altro minuto e mezzo e poi si ferma per un'altro minuto e cosi' via all'infinito. Il sensore GPL non lampeggia e ho potuto provarlo tranquillamente e fa benissimo il suo lavoro, per quello del monossido di carbonio non so come provarlo e con quel lampeggio mi fa venire dei dubbi sul suo corretto funzionamento. Vorrei sapere se anche il tuo lampeggia come il mio. Grazie Gilberto. :-)
P.s. dato che di fabbrica bisogna ricordarsi di accendere manualmente il sistema premendo il tasto sull'unita' centrale ho modificato la centralinetta perche' si accenda da sola quando la alimento dato che e' collegata alla linea luci interne. Non riesco a capire come si possa costruire un dispositivo di sicurezza che bisogna ricordarsi di accenderlo ogni volta, quella volta che ti dimentichi e' sicuramente la volta che hai la perdita di gas o CO. X chi volesse tenerlo sempre alimentato, tenete in considerazione che il tutto consuma circa 300/350 mA che non sono tanti ma in una quindicina di giorni scaricano completamente una batteria da 100Ah.
0 #5 Guido 2014-11-24 22:09
ottima soluzione, ma ricordatevi di una cosa molto importante, i sensori non vanno mai saturati con gas di prova, pena la loro prematura dipartita, ed importantissimo dopo 5 anni dalla loro data di nascita vanno sostituiti. ciao a tutti da mauro
0 #4 manblu 2014-11-24 17:36
Salve ragazzi, il rilevatore e' dell' INOV TECH modello PRO GAZ lo potete acquistare online ma io l'ho preso da un rivenitore. Funziona benissimo. Costo € 49,90. Penso che il doppio rilevatore sia sempre meglio di un mono. Anche perchè il gas viene percepito immediatamente pertanto non deve percorrere strada per arrivare all'altezza consigliata quando si installa un trio.
0 #3 aldo 2014-11-24 01:20
http://camping-life.it/default.asp?cmd=getProd&cmdID=51

+1 #2 Alberto 2014-11-24 01:07
Ciao Antonello, interessa molto anche a me e come ha chiesto Lapo dovresti dare più informazioni, grazie e complimenti
+2 #1 Vincenzo 2014-11-23 23:10
Ciao di quale prodotto parli ( il suo nome ) e dove lo hai acquistato mi interessa molto, visto i due sensori e x il suo costo contenuto.