logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

PER RISPARMIARE ACQUA

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

leggi-faidate

Tutte le volte che apriamo il rubinetto dell'acqua calda, prima che arrivi ai miscelatori ,ne consumiamo molta (acqua che non viene recuperata). Con il mio sistema facendo una nuova linea con tubo di gomma alimentare, possiamo recuperarla facendola andare nel serbatoio acque potabili.(LINEA NERA DEL DISEGNO). La linea nuova deve essere collegata più vicino possibile ai miscelatori acqua calda. Ci sono varie soluzioni.

1- al punto A (sistema da me usato) si possono montare elettrovalvole 3/8" NORMALMENTE CHIUSE con bobina 12v-dc. Sistema con costo maggiore.

2- oppure sempre al punto A montare T 3/8" per poi montare una sola elettrovalvola al punto B

3- soluzione più economica, montare sempre al punto A, T 3/8" e mettere un solo rubinetto manuale al punto B. Il punto B, deve essere più vicino possibile ai miscelatori e di facile accesso per poterlo aprire e chiudere.

Chi opta per le elettrovalvole queste devono essere comandate tramite 12v da un pulsante, nel mio caso montato sotto il mobile cucina e mobile bagno.Il funzionamento è molto semplice; prima di aprire qualsiasi miscelatore di acqua calda, è necessario premere il pulsante del miscelatore scelto per pochi secondi, così facendo l'acqua fredda che è nella tubazione linea calda, passa nella nuova tubazione ( LINEA NERA) portando l'acqua nel serbatoio acque potabili lasciando il posto a quella calda. Per chi opta per una sola elettrovalvola i 3 pulsanti vanno collegati tra loro per azionare l'apertura.

schema-camperfaidate

E' la prima volta che ho deciso di scrivervi, camperista da 35 anni Silvano Betti CIAO.

 

alt

altAVVERTENZE

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #10 silvano betti 2015-11-25 22:32
In teoria dovrebbe funzionare,però ho un dubbio perchè la pompa non parte subito con l'apertura dei rubinetti o dell'elettrovalvola, e quindi la pressione che c'è nell'impianto a pompa ferma spinge l'acqua nel serbatoio trovando la resistenza nella quantità di acqua che c'è all'interno. Voglio ricordare che il pescaggio della pompa è nella parte più bassa del serbatoio, e il peso di 80/100 litri si fa sentire. Il rischio è di avere un impianto tutto sotto pressione annullando la ripartenza della pompa.Ciao
0 #9 Bruno Andrea 2015-11-24 18:39
Si potrebbe mettere un "T" con elettrovalvola prima della pompa e azionarla con lo stesso contatto delle altre tre, cosi l'acqua ricircola subito nel boiler.
0 #8 silvano betti 2015-10-26 22:31
Citazione massimiliano197:
Tra tutti i lavori e progetti presenti su questo forum, credo che la tua idea sia la più geniale!
Complimenti

Grazie amico dei complimenti ,sono disposto a dare ulteriori chiarimenti .Ciao
0 #7 massimiliano 2015-10-26 11:50
Tra tutti i lavori e progetti presenti su questo forum, credo che la tua idea sia la più geniale!
Complimenti
0 #6 silvano betti 2015-10-21 13:21
Il boiler è sempre dopo la pompa,quindi sotto pressione.Collegando il ritorno ad esso non partirebbe la pompa .Non c è risparmio di gas perchè entrerebbe sempre acqua fredda dentro il boiler.
0 #5 elia 2015-10-21 12:15
secondo me, il ritorno dell'acqua calda deve essere fatto verso il boiler, e non verso il serbatoio, così si risparmia anche gas per riscaldare l'acqua.
0 #4 brunof 2015-10-20 20:58
BELLO FINALMENTE UNA COSA BUONISSIMA MAI RIPORTATO INDIETRO DI UNA IDEA CHE CIÒ AVUTO NEL FARLO IN CASA CIOÈ QUANDO STAI IN CUCINA O AL BAGNO APRI L ACQUA CALDA QUANTI LITRI DE ACQUA SPRECHI PRIMA CHE ARRIVA? QUANDO TE FAI LA DOCCIA ER BITÈ PURE QUANDO TE LAVI LI DENTI ???? RISPARMIATE TE DICONO E POI CÈ FANNO STI INPIANTI BUONISSIMA IDEA ANZI SUPER TOP
0 #3 giman 2015-10-16 14:37
Potrebbe essere utile anche per intiepidire l'acqua del serbatoio.
0 #2 Lorenzo 2015-10-14 18:14
Ingegnoso !
0 #1 manblu 2015-10-13 18:26
sei un grande