logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

SCARICO ACQUA PULITA

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

leggi-faidate

Buonasera a tutti, sul mio camper C.I X-TIL Elite il rubinetto di scarico dell'acqua residua nel serbatoio si trovava all'interno della cassapanca della dinette.Stanco di smontare tutto ogni volta che si rendeva necessario lo scarico, ho deciso di fare una modifica molto semplice ed economica.Ho cominciato smontando il rubinetto di serie compreso il tubo collegato al serbatoio e il tubo di scarico che fuorusciva da sotto il pavimento.Sfruttando il foro preesistente (diam.25mm) ho pensato di costruire un sistema con tubi e giunti idraulici da 1/2" acquistabile in qualsiasi brico.Adesso posso liberare il serbatoio agendo dall'esterno con il semplice comando a leva e un flusso più veloce.Costo totale €.8,00 e 2 ore di lavoro.

scarico-acqua-pulita-01-camperfaidate

scarico-acqua-pulita-02-camperfaidate

scarico-acqua-pulita-03-camperfaidate

scarico-acqua-pulita-04-camperfaidate

scarico-acqua-pulita-05-camperfaidate

scarico-acqua-pulita-06-camperfaidatescarico-acqua-pulita-07-camperfaidate

      scarico-acqua-pulita-08-camperfaidatescarico-acqua-pulita-09-camperfaidatescarico-acqua-pulita-10-camperfaidate

Un saluto a tutti. Nuccio ................................................



alt

altAVVERTENZE  

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #14 Paulo 2016-04-30 01:48
In una situazione simile, la mia soluzione prende un'altra direzione. Il rubinetto è a terra (filo pavimento), per cui dovrei spostare il tavolo, togliere il cuscino, alzare il coperchio-seduta della cassapanca, infilare il braccio e agire sul rubinetto. Ho trovato un pezzo di tubolare di alluminio la cui sezione rettangolare (circa 10 x 20 mm) s'incastra a pressione sulla levetta del rubinetto e la cui lunghezza corrisponde all'altezza della cassapanca. Quando devo operare, alzo solo un angolo del cuscino e mi trovo, nella fessura lasciata tra il coperchio-seduta e la parete del camper (fessura esistente in origine), l'estremità libera del tubolare, la cui rotazione di 90° apre o chiude. Essendo il tubolare solo appoggiato al rubinetto, un cordino ne fissa l'estremità libera ad un altro tubolare della seduta, ad evitare che, magari colpito da un oggetto contenuto nella cassapanca, possa sfilarsi e rendere vana la miglioria.
0 #13 Paolo 2016-04-28 00:17
Scusate ma molti commenti, senza offesa per nessuno, mi sembrano superflui. Credo sia buona regola, e a questo serve una modifica del genere, lasciare in inverno tutti i serbatoi vuoti e, magari, con la valvola aperta coperta con una retina di protezione anti insetti (anche se quest'ultima operazione io non la compio). Lo svuotamento del serbatoio e il rubinetto aperto impedirà qualsiasi congelamento. E' una pratica molto comune per le case di montagna (quelle vere. Io sono abruzzese e quando gela, gela). Talvolta si usava lasciare un filino d'acqua aperto per evitare la rottura del vetro del contatore ...
Altro consiglio che mi permetto di dare è quello di chiudere il foro presa aria del boiler (con un tappo tipo quelli dei materassini da mare oppure uno di legno), spesso "vittima" del famigerato "ragnetto del gas" che la sceglie come propria dimora occludendo il foro con fango (o qualcosa di simile) impastato. Basta stappare con fil di ferro e aspirare.(adesso non ho foto)
+1 #12 Nuccio Pecoraio 2016-04-23 04:03
Grazie, ottima soluzione anche la tua, ma lasciando il rubinetto originario avevo un flusso di scarico molto debole, così con il 1/2 pollice ho risolto anche il tempo di scarico.
saluti a tutti.
0 #11 antonio 2016-04-23 02:38
Ottimo lavoro !!!io però ho risolto diversamente: ho lasciato sempre aperto il rubinetto originale e mi sono limitato ad aggiungere un rubinetto "a portagomma" di polietilene , di quelli che si usano per gli impinti di irrigazione a goccia reperibile presso i negozi di agricoltura o giardinaggio(un euro): bunziona benissino , e non ò mai gelato malgrado io vova in montagna ed il camper sia sempre all'aperto!!!
0 #10 stefano 2016-04-21 23:59
bravo ottimo lavoro prenderò spunto
0 #9 Guido 2016-04-21 14:18
idem
+1 #8 Nuccio Pecoraio 2016-04-20 23:11
Ah dimenticavo, nel camper precedente questo tipo di scarico era di serie e non mi è mai gelato in 4 anni di utilizzo.
rinnovo i saluti.
0 #7 Nuccio Pecoraio 2016-04-20 23:07
Allora..rispondo a tutti.
Questa è una modifica che ho valutato tenendo conto che ho il passaggio del riscaldamento a contatto con il tubo dell'acqua.
E poi indipendente da questo a me importava risolvere il fastidio di smontare i cuscini ogni volta.Rientrando a casa il camper è al chiuso e quindi in caso di gelo lo scarico lo posso fare a casa.
Un saluto a tutti.
0 #6 claudio 2016-04-20 15:13
Allora cominciamo a ragionare, ma a questo punto hai ripristinato la situazione originaria.
Hai solo la comodità dello svuotamento estivo, ma ne vale la pena?
0 #5 roberto 2016-04-20 14:38
Basta aggiungere un rubinetto sul tubo di plastica all'interno della cassapanca da chiudere solo nel periodo invernale aprendo gli scarichi solo il tempo necessario a svuotare il serbatoio
0 #4 claudio 2016-04-20 12:22
Citazione Fiore di Loto:
anche io ho la valvola esterna per scaricare ed in inverno non si è mai gelata

Dipende dove abiti e se hai mai usato il camper in montagna d'inverno.
Da me in Lombardia, non è difficile di notte raggiungere i - 8/10 gradi e gela tutto ciò che non è coibentato.
Diverso se abiti in Sicilia o nel Sud Italia, lì è un po' diverso....ma io non rischierei.
0 #3 Luca 2016-04-20 11:00
anche io ho la valvola esterna per scaricare ed in inverno non si è mai gelata
0 #2 Donato 2016-04-20 01:46
Bel Lavori Nuccio , ma Hai pensato al periodo invernale? Il turbo e la valvola esterna potrebbero ghiacciarsi o addirittura rompersi .
Saluting Donato
0 #1 claudio 2016-04-20 01:43
Ottima soluzione, peccato che in inverno gelerà sicuramente.