logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

FARETTI DA UN CUBO DI LEGNO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ho pensato di posizionare dei punti luce luce sul letto a castello per consentire una eventuale lettura notturna o anche per potersi alzare con sicurezza dal letto.Non sono riuscito a trovare qualche cosa adatta allo scopo di poco costo e così ho costruito i faretti da me.Avevo, tra alcuni avanzi di falegnameria, un cubo di legno duro (non so dirvi di che tipo) l'ho diviso per metà, con la sega circolare, in senso diagonale ricavando due parallelepipedi triangolari.Ho poi  praticato con la fresa nella faccia con maggiore superfice, due incavi circolari di misura sufficiente a contenere i faretti che avevo sempre nel cassetto, più un incavo nella parte che va poggiata alla parete, per contenere i cavi e i collegamenti.Ho dopo arrotondato tutti gli spigoli con la levigatrice a nastro dandole la forma che si vede nelle foto.Dopo ho verniciato con impregnante all'acqua dello stesso colore del letto a castello I faretti li ho modificati e anzichè le lampade alogene ho montato delle lampadine con led che ho acquistato su e-bay (nel cassetto non le avevo mannaggia) Per l'accensione non ho avuto possibilità di fare diversamente e ho utilizzato degli interruttori  passafilo (quelli delle lampade da tavolo) Per nascondere i fili che passano sulla parete, ho utilizzato una bacchetta di legno, che solitamente si posiziona sugli angoli interni, rovesciata. Forse dalle foto si riesce a capire meglio vedendo il lavoro.Con una spesa di circa 10 euro sono riuscito, per ora, a soddisfare la mia esigenza.

luc1

luc2

luc3

luc4

Saluti Stefano

 

 

 

AVVERTENZE   

Non hai il diritto di pubblicare commenti
Registrati

Commenti   

0 #6 antonio 2010-09-28 16:06
Citazione mrighetti:
Stefano ti dico la mia:
se sei a letto al buio e alzi la mano, l accensione che hai messo tu si trova subito mentre per cercare il bottoncino sicuramente piu carino (ma anche no) devi passare 5 minuti a palpeggiare il faretto o la parete del camper....
Lascialo cosi che va benissimo.
Ti aspettavo al varco dopo la fine del letto con i fili rimasti a vista eheh
Max

In effetti non ne potevo più di vedere quei fili.
Ho cercato in giro qualche cosa di carino e poco costoso....ma per ora non ho visto niente.
Sto pensando di sostituire anche la lampada interna sulla dinette con qualche cosa del genere.....vediamo più avanti.
Lascerò così gli interruttori, montarne altri a levetta non è facile a causa dello spessore del legno.
Saluti
0 #5 Max Righetti 2010-09-28 14:24
Stefano ti dico la mia:
se sei a letto al buio e alzi la mano, l accensione che hai messo tu si trova subito mentre per cercare il bottoncino sicuramente piu carino (ma anche no) devi passare 5 minuti a palpeggiare il faretto o la parete del camper....
Lascialo cosi che va benissimo.
Ti aspettavo al varco dopo la fine del letto con i fili rimasti a vista eheh
Max
0 #4 Rizzo Maurizio 2010-09-27 22:59
Bravo, il legno ha sempre il suo fascino....
0 #3 Mauro Rossi 2010-09-27 16:26
sono d'accordo! avrei nascosto l'interruttore.

Citazione johnPV1:
:-* Esecuzione pregevole. Complimenti.
Come miglioria, al posto di quell'interruttore, metterei un interruttore a levetta direttamente sulla cassa del faretto. Io lo fatto, e lo vedrai nel prossimo lavoro che pubblicherò.
Comunque bravissimo. 8)
0 #2 furio 2010-09-27 11:21
se fai un foro sotto il faretto puoi mettere un interuttore con il cordino come quelli che mettevano nelle applique vicino al letto
0 #1 Simone 2010-09-27 11:21
:-* Esecuzione pregevole. Complimenti.
Come miglioria, al posto di quell'interruttore, metterei un interruttore a levetta direttamente sulla cassa del faretto. Io lo fatto, e lo vedrai nel prossimo lavoro che pubblicherò.
Comunque bravissimo. 8)