logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

CORRENTE E LUCE FUORI DAL CAMPER

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Probabilmente ci avete già pensato. ho sdoppiato questo cavo  per  avere un punto di corrente esterno al camper. basta inserirlo tra la presa di ingresso al camper ed il cavo che viene dalla colonnina.

 Foto-0355-Camperfaidate

ciao Lucio

 


AVVERTENZE   

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #10 Leonardo Quaggiotto 2011-12-13 13:41
Citazione marcoscintilla:
Le prese volanti son soggette a infiltrazioni d'acqua, quando sono due cavi ad entrare nel pressa cavo ancora peggio.
Ti do un suggerimento, se vuoi usare questo sistema non proprio a norma,allunga il primo cavo in modo che le prese che hai aggiunto rimangono sotto al camper che è più asciutto e non hai un GRAPPOLO di prese penzolanti che fanno leva sulla spina fissa del tuo camper.
Ciao


Questo tipo di prese, sia maschio che femmina, le vendono in vari modelli, da quelle che tengono fuori solo la polvere, a quelle che puoi immergere completamente in acqua.
Quelle che si vedono in foto purtroppo non sono il modello a tenuta stagna.
+1 #9 marco 2011-12-09 20:59
Citazione Speedy3:
A Quale Norma ?

Ogni campeggio o rea camper dovrebbe rispettare la famosa legge 46/90 aggiornata più volte,in caso di cortocircuito,incendio o danni a terzi si va a guardare la causa,noi siamo tenuti quando ci colleghiamo a una colonnina a essere in regola con il nostro cavo cee (nero, H07RNF 3X2,5) completo di presa e spina cee,con conduttore di massa,terra(terzo filo giallo e verde)solo così può funzionare il "salvavita"e i vari interruttori termici
in caso di gusto o sovraccarico.
Tutto il resto sono ripieghi adottati da molti di noi,forse inconsapevoli o menefreghisti non so ma il risultato non cambia.
Provate a farci caso a quanti usano più prolunghe per arrivare al camper,cavetti piccoli e attorcigliati,bobine avvolgi cavo non srotolate completamente(si scaldano sino a sciogliersi).
Siamo fortunati che gli assorbimenti son modesti,ma con piastre elettriche, phon e stufette si sale in fretta con i watt.
ciao
0 #8 orlando 2011-12-09 20:20
A Quale Norma ?
0 #7 Luca 2011-12-09 16:37
Per la cronaca--- non credoc he siano a norma neanche le doppie prese già realizzate.
0 #6 Gaetano dolcemascolo 2011-12-09 12:41
Scuasate, ma cosa ci "caricate" ai cavi???
Io comunque ho adottato la soluzione della pipetta con attacco Siemens. Mi è servito pochissime volte ed è stato più che sufficiente.
0 #5 Rizzo Maurizio 2011-12-08 23:42
Per quanto riguarda la tenuta all'acqua basta riempire di silicone l'interno del passacavo in gomma..quando tiri il cavo il silicone si distribuisce e sigilla..
0 #4 Rizzo Maurizio 2011-12-08 23:39
Condivido quello che ha detto marcoscintilla...
Comunque ti faccio notare che sarebbe stato meglio che i due cavi delle prese femmine partissero entrambe dalla presa maschio. In questo modo avresti anche potuto utilizzarlo in quelle aree di sosta dove di corrente ce n'è in abbondanza ma le prese sono poche. Nel modo in cui l'hai realizzato tu la corrente di entrambe le prese femmine passa tutta sul solo cavo della presa maschio.... cambialo è un attimo.
+2 #3 marco 2011-12-08 16:46
Le prese volanti son soggette a infiltrazioni d'acqua, quando sono due cavi ad entrare nel pressa cavo ancora peggio.
Ti do un suggerimento, se vuoi usare questo sistema non proprio a norma,allunga il primo cavo in modo che le prese che hai aggiunto rimangono sotto al camper che è più asciutto e non hai un GRAPPOLO di prese penzolanti che fanno leva sulla spina fissa del tuo camper.
Ciao
+1 #2 bruno 2011-12-08 15:44
si quello che dice aquilante è vero però se capita di attaccare qualcosa di più pesante questo metodo è più idoneo
+2 #1 Paolo 2011-12-07 22:51
Carino, ma vendono anche il connettore che si attacca al camper fatto a pipetta con già incorporata una bella presa Siemens che sicuramente costa meno delle due spine interbloccate che hai usato...