logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

PLAFONIERA FAI DA TE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Avevo bisogno di portare un po' di luce in alcuni angoli del camper e le soluzioni commerciali o non mi soddisfa vano oppure costavano troppo, almeno per i miei gusti. Inoltre, come ben sa chiunque si diletti nel far da se, la soddisfazione nel costruirsi da soli qualcosa è impagabile. Ho utilizzato materiale che avevo in casa e quindi il lavoro che segue è solo un'idea che può essere modificata a piacere e secondo le proprie esigenze. MATERIALE NECESSARIO  2 pezzetti di plexiglass sottile (1 mm può andare bene) opalescente (io avevo in casa del plexiglass trasparente che ho reso opaco carteggiandolo su ambi i lati con carta abrasiva fine). Le misure ovviamente dipendono da cosa si vuol fare).  2 spezzoni di angolare di alluminio circa 1cm x 1 cm  2 pannellini led con il retro adesivo (io li ho acquistati QUI)  2 interruttori da pannello  Alcune viti autofilettanti da legno Tagliato il plexiglass delle misure necessarie, si provvede a piegarlo stringendolo fra due listelli di legno e riscaldandolo con la termo pistola fino ad intenerirlo e dandogli la piegatura corretta spingendolo con un altro listello, in modo che la piegatura stessa sia lineare. Si appoggia il pezzo alle pareti dove andrà in seguito fissato e si corregge la forma con carta vetrata. Ovviamente si provvede a portare il 12 V su dei morsetti che vengono avvitati nel punto più idoneo. Si fissa alla parete lo spezzone di alluminio nel quale è stato praticato il foro dove si avviterà una delle viti che fisseranno il plexiglass; si fora in corrispondenza la plafoniera (oppure si fora prima la plafoniera e poi l'alluminio) e si praticano poi, sempre sulla plafoniera, gli altri fori che la fisseranno definitivamente. Nella plafoniera avremo praticato anche il foro per l'interruttore. Si aderisce il pannellino led (per sicurezza ho provveduto anche ad un ulteriore bloccaggio con del cavetto telefonico attorcigliato attorno a due viti) e si collega il tutto alla linea del 12 V, avendo cura di rispettare le polaRità. Buon lavoro.

IMG 8047-camperfaidate.it

IMG 8049-camperfaidate.it

IMG 8050-camperfaidate.it

IMG 8052-camperfaidate.it

IMG 8184-camperfaidate.it

IMG 8185-camperfaidate.it

IMG 8186-camperfaidate.itBy Carlo

alt

altAVVERTENZE  

leggi-faidate

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #4 paolo 2015-05-06 00:45
Complimenti bel lavoro, mi hai dato una bella idea...
0 #3 vito 2015-05-05 01:55
Complimenti per il lavoro, ben fatto.
0 #2 Luca 2015-05-05 01:53
Mi piace, te lo copio.
0 #1 massimiliano 2015-05-05 01:37
Per essere un lavoro artigianale è molto ben fatto. Forse si potevano coprire le viti con quelle borchie in acciaio che vendono in molte ferramenta . Comunque complimenti