logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

ORDINE NEI PENSILI

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il mio camper nei pensili sopra le dinette ha 6 stipetti classici con l'anta a ribaltina. Questi sono abbastanza alti e capienti, ma il problema è che se riempiti con i vestiti (siamo in 5...) si forma un cumulo alto dove è difficile prendere gli indumenti che stanno sotto o in mezzo senza dover tirare fuori tutto e rimettere a posto. In altre parole, mancava un ripiano in mezzo per rendere più fruibile lo spazio. Quindi mi sono procurato del legno multistrato da 12mm in un negozio di bricolage, fatto tagliare a misura per ogni vano. Bisogna fare attenzione perché ogni stipetto ha misure leggermente differenti sia di larghezza ma soprattutto di profondità, causa fondali applicati in alcuni vani per celare impianti retrostanti. Inoltre, essendo il vano con anta bombata, la profondità varia in funzione dell'altezza, quindi bisogna decidere prima dove si posizioneranno i ripiani per determinare la profondità esatta. Ho poi pitturato i ripiani con due mani di una vernice il cui colore fosse il più possibile simile al legno dei pensili. Infine li ho applicati con degli angolari reggi mensola marroni in plastica (FOTO3), fissando le viti sia sulla parete del pensile che sul ripiano. Ciò per evitare saltelli vari durante il viaggio. Onde evitare possibili rumori dovuti a vibrazioni, prima del montaggio ho provveduto ad incollare sulla parete di fondo del vano all'altezza del ripiano dei piccoli gommini che dopo aver posizionato il ripiano risulteranno nascosti alla vista (FOTO 4) In FOTO1 e FOTO2 si vede il risultato finale: le venature dei legni sono differenti, ma quelle del ripiano di fatto neanche si vedono e il colore praticamente non si distingue dall'originale, in più il bordino del multistrato ha quel doppio tono di colore che richiama il marrone più scuro del profilo in basso del pensile e a me piace molto.

FOTO1

ordine-nei-pensili-1-camperfaidate.it

FOTO2

ordine-nei-pensili-2-camperfaidate.it

FOTO3

ordine-nei-pensili-3-camperfaidate.it

FOTO4

ordine-nei-pensili-4-camperfaidate.it

 By : Lorenzo


AVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #16 LLL 2013-05-19 20:21
Uao che bel lavoro! :-)
-1 #15 bruno 2013-05-17 08:19
bel lavoro, utilissimo
0 #14 Gianni 2013-05-16 19:05
No, sono gommini godronati (a righine sottili) in pvc duro. Avendo misurato gli spazi con il laser ed effettuato il taglio in falegnameria sono riuscito a non avere giochi tra ripiano e vano. Inoltre avendole verniciate ed installate quando ancora il trasparente non era perfettamente asciutto (maledetti appartamenti .. se solo avessi più spazio!!) si è creato una sorta di "stampo" (non si vede nulla) che mi tiene ben saldo il ripiano. Durante il viaggio nessun rumore, garantito. E poi con quattro persone a bordo (tra cui due donne) e quanto mai rimangono vuote ..... magari!!!
A proposito io li ho preferiti mobili pechè a volte per inserire un tegame piuttosto che un pacco di pasta si ha la necessità di sollevarla un pò e poi rimetterla a posto ... ma ognuno fa come vuole.
0 #13 leonardo 2013-05-16 00:17
Ciao Lorenzo..Vedo che continui la personalizzazione del tuo mezzo.Ottimo lavoro,io lo feci in un mio camper precedente: un mobiletto verticale per le pentole.A proposito ho messo il timer per l'accensione a gas del frigo.Tutto ok.Un saluto e buoni km
0 #12 Lorenzo 2013-05-14 14:51
Citazione Caprioni:
Io, a differenza di LGATTO, ho optato per la soluzione asportabile. Invece delle mensoline ad L ho usato i comuni cilindretti (li trovate da Brico) che si usano per i ripiani di casa. Questi mi consentono di rimuovere i ripiani in base alle necessità. Per chi dovesse optare per la mia soluzione consiglio di fare una dima per piazzare i "cilindretti mensola". Se non saranno tutti perfettamente allineati tra loro le mensole porebbero trabballare e quindi far rumore o muoversi durante il viaggio (ricordatevi che per 4 punti passa solo un piano, grrrrr). Io ho preso un pezzo di lamiera alta poco più della metà del vano e ci ho fatto due fori tramite i quali ho segnato i punti su cui fissare i cilindretti. Risultato: tutte le mensole alla stessa precisa altezza e ripiani perfettamente stabili. Inserirei volentieri la foto ma non ho il camper vicino. Sereni km a tutti.
Gianni


Buona idea la versatilità, senza cacciavite togli e metti.
Ma quando un ripiano è vuoto e quindi scarico, quando viaggi non senti le vibrazioni del ripiano sui cilindretti?
Hai messo un modello di cilindretto con gommino?

Io ho preferito metterli fissi perché non avendo esigenze di cambiare il layout (almeno non le ho avute fino ad ora...) volevo scongiurare eventuali vibrazioni sia verticali (sui supporti) che laterali (ripiano contro pareti laterali o fondale), specialmente quando i ripiani sono scarichi.

E' assurdo che non fossero previsti dal costruttore, li ho fatti subito: 1 settimana dopo che ho preso il camper :-)
0 #11 Gianni 2013-05-14 14:19
Io, a differenza di LGATTO, ho optato per la soluzione asportabile. Invece delle mensoline ad L ho usato i comuni cilindretti (li trovate da Brico) che si usano per i ripiani di casa. Questi mi consentono di rimuovere i ripiani in base alle necessità. Per chi dovesse optare per la mia soluzione consiglio di fare una dima per piazzare i "cilindretti mensola". Se non saranno tutti perfettamente allineati tra loro le mensole porebbero trabballare e quindi far rumore o muoversi durante il viaggio (ricordatevi che per 4 punti passa solo un piano, grrrrr). Io ho preso un pezzo di lamiera alta poco più della metà del vano e ci ho fatto due fori tramite i quali ho segnato i punti su cui fissare i cilindretti. Risultato: tutte le mensole alla stessa precisa altezza e ripiani perfettamente stabili. Inserirei volentieri la foto ma non ho il camper vicino. Sereni km a tutti.
Gianni
0 #10 Lorenzo 2013-05-14 11:07
Pensa che io l'ho fatto un anno e mezzo fa, ma non lo avevo pubblicato perché mi sembrava una cosa semplice e banale che probabilmente molti avevano già fatto. Poi questo weekend ho smontato un ripiano per far passare i fili degli altoparlanti e allora ho fatto qualche foto per documentare.
Sono contento che qualcuno possa aver tratto spunto, così ho avuto modo di ricambiare per gli spunti che ho tratto io dal sito
0 #9 bruno 2013-05-13 21:17
bell lavoro come diceva n amico mio chi fa da sè fa per tre questi sono lavori utili non solo per te ma alloccorenza anche per noi
0 #8 gianluca 2013-05-13 19:35
Bello e utile davvero, complimenti a te e anche a Caprioni ;-) , se smette di piovere mi metto a copiare pure io per i miei 4 pensili porta biancheria...
0 #7 Gianni 2013-05-13 18:23
Ottimo lavoro ... un solo rammarico :-? ... che non ho pubblicato prima il mio, praticamente identico. Mi sarei beccato un mucchio di complimenti. :-* Posso garantire che il risultato è garantito e che lo consiglio a tutti. Io tra pannelli supporti e verniciatura all'acqua ho speso circa 50€. :lol: Buoni km a tutti
+2 #6 Lorenzo 2013-05-13 12:03
P.S. non capisco proprio perché non ci fossero dei ripiani già nell'allestimento originale.
Ma del resto, questo è un discorso che abbiamo già fatto per tante altre cose: ci vorrebbe qualche camperista in più tra i progettisti...
-1 #5 Lorenzo 2013-05-13 11:59
Citazione Teobaldo:
Avrei aggiunto una spondina per impedire che, tra una curva e l'altra, scivoli qualcosa.

Ci avevo pensato, ma in realtà non ce n'é bisogno perché ho fatto il ripiano proprio a misura dell'anta battente. Quindi ad anta chiusa è l'anta stessa che fa da sponda e nulla può cadere (tieni conto poi che ci metto vestiti e non piccoli oggetti), di contro la spondina avrebbe limitato un po' la praticità di accesso e la visibiilità sul ripiano
Ciao
0 #4 francesco martini 2013-05-13 11:46
Bello, penso proprio che lo copiero'!!!!! :-)
+1 #3 Teobaldo 2013-05-13 11:36
Avrei aggiunto una spondina per impedire che, tra una curva e l'altra, scivoli qualcosa.
0 #2 Alessio La Rosa 2013-05-13 02:01
bel lavoretto, semplice e utile, come quelli che piacciono a noi :-)
0 #1 arutem 2013-05-13 01:50
Bel lavoro,complimenti quasi originali.