logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

FONDINI BIANCHI PER DUCATO 230L

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Tutti conosciamo bene la strumentazione del nostro amato Ducato 230L:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-1 

Concordo con chi dirà che l'obiettivo massimo è installare il famoso cruscotto della uno, ma non potendolo fare al momento (causa difficoltà di reperimento della materia prima), mi sono dovuto accontentare di dare un look più sportiveggiante come potevo.Ho quindi smontato con pazienza il cruscotto, cosa ho appreso sui forum e che dettaglio per futura memoria: Tolte le viti ai lati (e imboscate da qualche parte), si riesce a tirare a se l'oggetto. Sopra si vedono 5 vitine piccole, che tengono le lampadine di illuminazione. Una volta svitate, si butta verso l'interno quella stecchetta che contiene le lampadine, così da poter accedere alle linguette che tengono il plexyglass di protezione (due sopra e tre sotto se ben ricordo). Tolto anche questo, si riesce ad infilare la mano dietro e staccare il "barilotto" bianco della cordina del tachimetro, afferrandolo e facendolo scorrere verso il davanti del mezzo (voi siete necessariamente verso il dietro del mezzo in questo caso).

Vi trovate quindi tra le mani, o sulle ginocchia come nel mio caso, questo:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-2

Con un po' di fegato, si riesce a smontare tutto. Ottenete in tre pezzi principali (temperatura e combustibile sono uguali ai nostri fini)

-

                                             fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-3 fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-4

Adesso bisogna togliere le vitine, e rimuovere, tirandola con forza verso l'esterno, la lancetta, magari aiutandosi con una forbice da elettricista facendo leva da sotto. Evitate di fare come ho fatto io e non segnare quale dei due "motorini" è quello della benza e quel'è quello della temperatura: Sono diversi, quindi segnateli ! Tolto dal fondino originale il pirolo dove appoggia la lancetta a riposo, ho dato ciascun fondino in pasto allo scanner, e con un po' di pazienza e Gimp, ho creato il fondino bianco. Ritagliato della misura giusta, plastificato il tutto e ritagliato nuovamente lasciando un piccolissimo bordo in modo che i fogli di plastica sopra e sotto restassero a contatto, ho rifatto i buchini per le viti con il trapano (legno sotto e plexyglass di scarto sopra), tagliabalsa per i fori rettangolari, e via!

Rimontato tutto con pazienza, si cominciava ad intravedere il risultato:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-5

A dire il vero ho fatto anche dei tentativi con sfondo giallino. Ma ho provato anche con verde e rosso. Pensavo di fare la bandiera italiana, ma il rosso chiaro è rosa, quindi veniva una schifezza, ed ho capito perché si usa o il nero o il bianco.

Rimontata la mascherina:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-6

Questo è il risultato finale By Day:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-7

 

Ma sopratutto questo è il risultato finale By Night:

fondo-bianco-per-cruscotto-ducato-8

Che ne pensate?

By : Diego.

 


AVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #9 Diego Ravarotto 2013-05-31 17:54
Grazie, grazie davvero, è bello sapere che il tuo lavoro piace a qualcuno :-)
Sappiate che se qualcuno volesse cimentarsi, invio al congruo compenso di un caffè la prima volta che passate per Padova, senza limiti di tempo (e se fosse tra 50 anni vorrebbe dire che siamo ancora a questo mondo), oltre che una "pacca sulla spalla" :D
Grazie ancora!
-2 #8 Max Righetti 2013-05-31 17:17
bella soddisfazione direi...confermo il "figo"
bravo

MR
0 #7 Alexxx97 2013-05-25 02:23
Semplicemente Figo! :-)
0 #6 Diego Ravarotto 2013-05-24 18:18
Grazie. Faccio fatica a quantificare, perché delle 5 lampadine prima del lavoro ne avevo solo 2 funzionanti. Adesso ce ne sono 4, inoltre ho rimosso il filtro colorato (che serviva a colorare di verde la strumentazione) e devo dire che si vede bene. Se hai occasione di passare per Padova...
0 #5 arutem 2013-05-23 16:16
Complimenti per il lavoro certosino che hai fatto, volevo chiederti se hai avuto beneficio in termini di luminosità con il fondo bianco, ho lo stesso mezzo e non ha un ottima illuminazione, ho cercato lampade di potenza superiore senza esito.
-1 #4 bruno 2013-05-21 17:20
riconoscendoti una spiccata capacità nel fai da te devo però sottolineare l'inutilità, cosa cambia da fondo nero a fondo bianco?, credo che i costruttori abbiano pensato parecchio prima di segliere e la soluzione originale certamente è la migliore.
-2 #3 Diego Ravarotto 2013-05-20 10:44
Volevo provare a "portarlo indietro", ma non ditelo a nessuno ;-)
0 #2 francesco 2013-05-20 01:42
Citazione bonfo74:
Bel lavoro!!
Ma come mai il contachilometri è passato da 98413 km a 97223 km??



In effetti l'ho notato pure io, come hai fatto?

Cmq bel lavoro, complimenti per il coraggio nello smontare tutto....
+3 #1 mirco 2013-05-20 01:13
Bel lavoro!!
Ma come mai il contachilometri è passato da 98413 km a 97223 km??