logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

STAZIONAMENTO INVERNALE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

leggi-faidate

Poiché non uso il camper durante il periodo invernale, temevo che le gomme si potessero rovinare. Finora, dopo averlo sollevato con un martinetto idraulico a bottiglia inserito nell'apposita sede del telaio, trovavo molto difficoltoso sistemare le colonnine in altre zone. Ho pensato quindi di realizzare il seguente sistema che permette di sollevarlo lasciando nella sede adatta la struttura, che viene sollevata dal crick, il quale successivamente può essere rimosso. Faccio presente che il mio VR è rimessato al coperto, quindi non ho problemi di deterioramento del legno che ho usato.
stazionamento00001

stazionamento00002

stazionamento00003

stazionamento00004

By : Bruno

alt

altAVVERTENZE 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #12 ivan 2016-12-01 21:32
Aldo Palermo, per chi selo ricorda, avra gia copiato l'idea... :lol:
-1 #11 angelo giusa 2016-11-27 17:26
br1 complimenti hai avuto un'idea straordinaria!
-1 #10 BRUNO BAVILA 2016-11-27 16:27
Grazie Bat, tu hai capito il mio intento
-1 #9 ANDREA 2016-11-26 19:53
Complimenti, idea molto valida!!!!!!!! Logicamente ( e rispondo a angelogiusa ) ognuno poi lo deve adeguare all'altezza che gli serve con spessori stabili.....ma penso che siamo tutti maggiorenni.....Buoni km a tutti
-1 #8 BRUNO BAVILA 2016-11-26 16:12
Ribadisco che questo sistema lo uso al posto dei cavalletti e che il sistema è stabile. Se ritieni discutibile la mia soluzione non sei tenuto ad adottarla. Il fatto di non pubblicarlo francamente mi sembra esagerato
+1 #7 stefano 2016-11-25 23:38
infatti, basta una piccola scossa ondulatoria ed i birilli vanno giu
+1 #6 angelo giusa 2016-11-25 19:39
Intanto, non si capisce se hai usato o meno i cavalletti, inoltre premesso che ognuno a casa sua fa come vuole. Purtroppo c'è il pericolo che qualcuno vedendo il tua personalissima e molto discutibile soluzione si possa veramente fare male. A mio modestissimo parere certi articoli non bisognerebbe pubblicarli, perlomeno un pò di buon senso, sempre premesso che a casa propria si può fare quel che si vuole.
0 #5 BRUNO BAVILA 2016-11-25 18:47
Come ho detto nell'introduzione i cavalletti in acciaio li usavo prima, ma una volta sollevato il mezzo usando l'apposita sede nel telaio, non ho trovato un posto soddisfacente per piazzarli in sicurezza (li piazzavo sotto i bracci oscillanti anteriori contorcendomi sotto le ruote). Assicuro che il camper è stabile anche se concordo che l'aspetto dell' accrocchio pare precario. Volevo solo condividere l'idea che ognuno può migliorare a suo piacimento
0 #4 fabio 2016-11-25 14:45
Concordo con Angelo,si trovano in commercio a pochi euro,e secondo me in fatto di sicurezza sono meglio,senza offesa eh... ;-)
-1 #3 angelo giusa 2016-11-25 12:41
Salve, perdonami se ti faccio un appunto sulla sicurezza. Non mi sembrano molto stabili i pezzi di legno; possono essere soggetti a deformazione. Ti consiglierei 4 cavalletti in acciaio, sono molto economici e soprattutto stabili Sono collaudati fino a 2 tonnellate ciascuno e ad altezza regolabile. Ciao spero di esserti stato utile!
-1 #2 BRUNO BAVILA 2016-11-25 10:36
Era solo per illustrare l'idea, non avendo sottomano qualcosa di meglio di adeguato spessore. Penso si possano usare anche mattoni.
0 #1 tullio 2016-11-25 09:34
quei 4 pezzi di asse non sono il massimo.era preferibile mettere i travoni in senso verticale