logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

RISCALDIAMO IL LETTO POSTERIORE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Come già accennato nel mio precedente post la ricerca di una buona uniformità della temperatura interna del camper è una cosa per me fondamentale. I letti posteriori sono a castello posizionati trasversalmente. Il letto più basso si trova sopra il gavone posteriore e può essere ribaltato per aumentare la capienza dello stesso. Questo letto viene riscaldato attraverso l'unica bocchetta centrale che si trova nel gavone. Ottimo sistema se il gavone è vuoto, ma quando è pieno di attrezzature da sci o altro il calore non riesce a raggiungere il letto passando dal misero spazio che c'è tra il letto e la parete. Per questo motivo ho fatto realizzare una seconda bocchetta molto vicina alla parete dx del camper, per facilitare il passaggio dell'aria calda. Anche questa soluzione non ha dato un buon esito e prendendo spunto da un post (non ricordo da dove) che realizzava un phon con una bocchetta della truma, ho realizzato una prolunga per la bocchetta aggiuntiva per portare l'aria calda direttamente nella cuccetta. Sono partito da un riduttore per scarichi idraulici comprato in un ferramenta, un tubo per prolungare le aspirapolveri (LeroyMarlin).

AdattatoreTruma01-camperfaidate.it

Con una sega ho rimosso la parte sporgente del raccordo idraulico

AdattatoreTruma02-camperfaidate.it

Le dimensioni del raccordo sono praticamente identiche alla bocchetta della truma, basterà semplicemente carteggiarla un po.

AdattatoreTruma03-camperfaidate.it

AdattatoreTruma04-camperfaidate.it

I tentativi di inserire il tubo flessibile nel raccordo non sono andati a buon fine e quindi ho deciso di incollare direttamente il terminale della prolunga per aspirapolvere sul raccordo così modificato. Nella foto seguente si vede il raccordo segato e poi l'assemblaggio del terminale della prolunga con della colla millechiodi.

Vediamo la prolunga all'opera all'interno del gavone

AdattatoreTruma05-camperfaidate.it

Infine il tubo risale fino nella cuccetta, quella che vedete non è la posizione definitiva. Ho successivamente tagliato il tubo in corrispondenza del materasso, in modo che sia poco visibile e che faccia confluire l'aria calda direttamente nella cuccetta

AdattatoreTruma06-camperfaidate.it

AdattatoreTruma07-camperfaidate.it

By : Adriano

AVVERTENZE   

 

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #6 Adriano 2013-04-29 01:07
Grazie per il consiglio ci faccio un pensierino
0 #5 Marcello 2013-04-24 12:48
Ottimo, bravo. Ho realizzato la stessa cosa ad un amico. Se ti può essere utile, io nel riduttore ho applicato una ventolina di computer modificandole leggermente le alette per alloggiarla all'interno e non farla urtare alle pareti. Naturalmente con interruttore a led 12 v da accendersi all'occorrenza e notare se accesa o no.. Il tutto agevola l'uscita di aria calda e riduce i tempi di riscaldamento. Ancora bravo.
-5 #4 bruno 2013-04-22 00:38
ottima soluzione
-5 #3 bruno 2013-04-22 00:38
ottima soluzione
0 #2 Adriano 2013-04-21 23:58
Ovviamente no non è quella la posizione definitiva. Come c'è scritto nell'articolo l'ho tagliato a livello del materasso. La foto la feci appena provato il tubo, ora ovviamente l'ho rimosso e riposto vista la stagione estiva.
-5 #1 Max Righetti 2013-04-21 23:41
buona idea ma non ho capito se il tubo finisce cosi...vorrai mica fare anche il phon in contemporanea spero.. :-)