logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

RAVVIVIAMO E NUTRIAMO IL PARAURTI ED I FASCIONI

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Per avere un paraurti sempre lucido, nero e nutrito vi passo la mia esperienza maturata con il vecchio camper e adesso trasferita anche al "nuovo " arca superamerica del 2002 motorizzato Fiat quelli con paraurti originali per intenderci quelli di plastica porosa che dopo pochi anni si sbiadiscono specialmente se sono esposti  al sole.Niente di eccezionale olio di vasellina con l'aggiunta di olio di gomito , vi raccomando correte dai rivenditori di accessori di camper per acquistare l'olio, perchè hanno i prezzi eccezionali veramente per spennarvi,io da parte mia l'ho comprato da un rivenditore di macchine agricole,viene usato sul vino nelle botti di vetroresina, e costa appena tre euro al litro ,con uno straccio imbevuto date una mano uniforme a tutta la superficie , successivamente con uno straccio asciutto asciugate l'olio in eccesso.Una volta terminato non buttate via lo straccio imbevuto di olio ma conservatelo in un sacchetto di plastica perchè vi potrà servire ancora per tanto tempo ancora ,fate una prova passate lo straccio davanti alla punta della mansarda vedrete che i moscerini si staccheranno subito quando andrete a lavare il camper.
par1
par2
par3
By : Lino
 

 

alt

altAVVERTENZE  

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #26 Luca 2016-09-30 14:16
grazie colleghi
Scusate il ritardo nella risposta e grazie ancora. Farò tesoro delle Vostre info.
Ciao a tutti
0 #25 livingstone 2016-09-12 20:10
Bella dritta !!! personalmente utilizzo l'olio di lino per trattare i paraurti, restano belli
a lungo ma stentano ad asciugare ( 3 ore circa ) prossimamente proverò l'olio di vaselina per valutare le differenze ...anche l'olio di lino costa molto poco e un barattolo da litro dura anni....sono piccoli risparmi che ci regalano soddisfazione ,,,,Buon tutto
0 #24 mfreddo 2016-09-09 10:52
E'del semplicissimo olio di vasellina per uso enologico, io lo uso per tutte le guarnizioni di gomma presenti sul camper e in particolar modo quella della cssetta wc e costa poco
+1 #23 Luca 2016-09-08 16:37
Rispondo a questo vecchi post.
Mi sono documentato un po e mi interesserebbe anche a me e chiedo.
Ma stiamo parlando di olio di vasellina per uso enologico?
Posso avere qualche info in più?
Tipo nome del prodotto o altro grazie vespa58
0 #22 Paolo 2015-03-20 15:11
:lol:
0 #21 Raffaele 2015-03-20 13:57
Citazione comesquirol98:
Il petrolato, o vaselina o gel di petrolio, è una gelatina ottenuta dal petrolio per raffinazione. Si ottiene dai residui della distillazione del petrolio rimasti dopo la totale evaporazione dell'olio.

Essa è un tipo di petrolato prodotto per la prima volta dalla Chesebrough Manufacturing ma il suo nome è ormai entrato nell'uso quotidiano e spesso indica, seppur impropriamente, il petrolato in generale.

Non riesco a trattenermi dal commentare: perchè la chiamate "vasellina" con due elle?


.....perchè con due "elle" scivola meglio!
0 #20 Paolo 2015-03-20 11:46
Il petrolato, o vaselina o gel di petrolio, è una gelatina ottenuta dal petrolio per raffinazione. Si ottiene dai residui della distillazione del petrolio rimasti dopo la totale evaporazione dell'olio.

Essa è un tipo di petrolato prodotto per la prima volta dalla Chesebrough Manufacturing ma il suo nome è ormai entrato nell'uso quotidiano e spesso indica, seppur impropriamente, il petrolato in generale.

Non riesco a trattenermi dal commentare: perchè la chiamate "vasellina" con due elle?
+1 #19 Marco 2013-12-29 19:31
Ciao a tutti, mi permetto di condividere alcuni punti relativi all'argomento: la vaselina è un prodotto utilizzato per cosmetici, pomate, farmaci, guarnizioni di forni per cibi, per la sua resistenza al calore e le caratteristiche. E' un lubrificante eccezionale e rinnova plastiche e guarnizioni migliorandole. Non unge, non sporca e sugli pneumatici viene assorbito dalla gomma senza rischi per la tenuta del battistrada.
Per quanto concerne la vernice spray, se data dopo aver pulito e sgrassato a fondo con antisilicone (in ferramenta o carrozzerie), dura per parecchi lavaggi, è meglio se preceduto da un fondo specifico, trattato prima di ogni mano.
Adesso pero' vi rivelo un trucco: dopo aver ben lavato i fascioni paraurti, usate la pistola ad aria calda (phon da carrozziere)senza avvicinarvi troppo. Passatelo con movimenti veloci, senza fermarvi mai. Avrete i paraurti realmente come nuovi che per anni rimarranno scuri.
Spero d'esser stato utile. Buone vacanze.
0 #18 Luciano 2013-10-26 18:30
Io il paraurti del Ducato 2005 l'ho semplicemente prima pulito, asciugato e poi verniciato con una bomboletta di Nero opaco : come nuovo e non scolorisce piu'.
+2 #17 leo1 2013-07-09 13:46
Innanzitutto complimenti per il camper... (è come il mio!) :lol:
Purtroppo avendo il camper sempre all'aperto, le plastiche tendono a scolorirsi.
Ho provato di tutto : anche l'olio di vasellina che ha il miglior rapporto prezzo qualità. Anzi io usavo il grasso tecnico di vasellina lo si trova in vasetti da 150ml da circa 3 euro in forniture per idraulica.
E' pratico e lo si passa con una spugna.
Purtroppo si poi esposto al sole o peggio all'acqua dura davvero poco max 10gg.
Ho provato anche un prodotto spray per fascioni specifico della Mafra davvero ottimo lo si passa a spray e lo si "asciuga" con un panno. Si tratta di un ottimo prodotto dura di più ma costa 5 euro una bomboletta da 400ml e mezza se ne và solo per il fascione anteriore e specchietti..
Alla luce di tutte queste esperienze, l'olio di vasellina è il meno caro...la soluzione invece della pistola termica per ravvivare le plastiche usata con cautela forse è la soluzione che a breve proverò e forse la più definitiva!
+1 #16 Massimo 2013-02-20 21:27
Ma... se lo do alla moglie... :P
Io lo do alle guarnizioni delle porte e finestre prima di andare in luoghi dove la temperature va molto sotto zero e si riesce sempre ad aprire senza che si incollino. Provato fino a -20
0 #15 michele 2011-09-25 22:04
ho provato anchio ma dopo una settimana ritorna come prima .vabbe si sa che bisogna passarlo ogni settimana
+1 #14 mauro 2011-03-21 14:15
grazie, per la dritta il risultato è ottimo per i paraurti e le altre parti plastiche della carrozzeria, buoni anche i risultati per il cruscotto.
Ciao e buoni km a tutta la comunità.
+1 #13 fabrizio 2011-03-19 23:15
Citazione farfalla979:
Ragazzi......buon giorno a tutti.....io sono pronto per andare a lucidare il mio mezzo.......dopo Vi aggiorno!!!!
Per il momento è un'ottima idea!!!!

salve,sono nuovo del posto ma non del camper,sono camperista da 90,io l'olio di vasellina lo passo su tutte le parti di gomme sia delle finesytre che delle portiere,questo su un camper che ho tenutox 16 anni.saluti
+1 #12 Raffaele 2011-02-17 18:22
Che figata!! Ma l' olio da usare è proprio quello che viene usato per raboccare le damigiane di vino? Posso farci anche il cruscotto? E farebbe bene anche alle guarnizioni delle finestre? E' proprio vero...non si finisce mai di imparare!!! Grazie
+1 #11 Gaetano dolcemascolo 2011-01-31 11:41
uso il prodotto da parecchio tempo. è veramente efficace: l'importante è non esagerare: procedere x piccole quantità e rimuovere tutto quello in eccesso. Come dice lino "olio di gomiti"
0 #10 michele 2011-01-11 00:13
una domanda ... ma va bene anche sui fascioni laterali??? e poi quanto dura il lucido???
+1 #9 robi 2010-12-16 00:08
grazie mille per la dritta!!! fatto oggi sul mio CI turistico dell'89 e pareva appena uscito di fabbrica (almeno per quanto riguarda i fascioni...) Saluti
0 #8 danielino 2010-12-11 10:46
Ragazzi......buon giorno a tutti.....io sono pronto per andare a lucidare il mio mezzo.......dopo Vi aggiorno!!!!
Per il momento è un'ottima idea!!!!
0 #7 Yasbo 2010-12-01 17:52
E' sicuro dare l'olio alle gomme?
+1 #6 Beppe 2010-11-26 15:28
Hai proprio ragione , ho passato i paraurti, è veramente un lavoro eccezionale ed economico . Grazie del consiglio . :-)
+1 #5 giusto stefano 2010-11-16 23:05
ma ungi anche esternamente la mansarda? :-|
0 #4 Davide 2010-11-16 11:05
Buona Idea
Grazie per la dritta!!
:-)
+2 #3 mfreddo 2010-11-15 22:02
Dopo lavato il camper passatelo pure vicino alle gomme vi appariranno nuove , non come quando passate il nero che vendono che sembra che le hai appena verniciate, il nero che vi dona l'olio di vasellina è un nero naturale e in piu' nutre.complimenti lino 10è lode
PROVARE PER CREDERE ;-)
+1 #2 armando 2010-11-15 21:06
..per enrico vai tranquillo e' una soluzione ottima non rimane unto io lo adopero anche sul cruscotto provare per credere......
+1 #1 Beppe 2010-11-15 11:00
Complimenti , il risultato è ottimo ..... però volevo chiederti " il paraurti non rimane unto ? non rimane attaccata la polvere ?