logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

PANNELLO SOLARE ORIENTABILE

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

leggi-faidate

Questo non è un mio fai-da-te ma un lavoretto di un camperista tedesco incontrato in montagna.Ha avuto l'idea intelligente di montare un pannello solare su un supporto motorizzato tipo antenna parabolica in modo da realizzare un pannello solare brandeggiabile per sfruttare al meglio il sole invernale. E' noto infatti che d'inverno il sole rimanga sempre basso all'orizzonte ed il classico montaggio del pannello sul tetto gli farebbe ricevere i raggi bolto inclinati perdendo gran parte della sua efficienza. Tutto ciò quando poi di norma utilizziamo più energia rispetto all'estate, perché fa freddo e il ventilatore della stufa funziona molto; per non parlare del buio che arriva presto al pomeriggio e si soggiorna all'interno magari già dalle 16 sino alla sera (luci, TV, radio, etc) In questo modo invece si può orientare il pannello ortogonalmente ai raggi solari e massimizzarne il rendimento. Certo, il sole d'inverno dura poco, inoltre bisogna seguirlo durante la giornata con l'orientamento del pannello, ed infine il pannello non può essere di dimensioni troppo generose. Però mi è sembrata un'idea intelligente da condividere. Magari qualcuno la farà propria e la realizzerà con pannelli maggiorati e con un sensore di luminosità che governa il motore, in modo da creare una sorta di "girasole elettronico"

 

pannello solare-orientabilecamperfaidate.it

Buon 2014 a tutti!

By Lorenzo



alt

altAVVERTENZE  

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #18 Luciano 2014-01-13 16:40
Purtroppo la Helios Technology è fallita e il Perigeo non c'è piu'... peccato!
Quella ditta non ha retto alla concorrenza sleale a bassissimo prezzo dei cinesi. Era davvero un bel prodotto!
0 #17 Lorenzo 2014-01-12 13:21
.
E' vero! L'industria ci ha già pensato:

Il Girasole www.csvaltellina.it/gira.html
Helios Technology Perigeo www.focusct.it/prodotti/helios/perigeo.pdf
Ten-haaft SunMover (solo pannello solare) www.ten-haaft.com/it/produkte_sunmover.php
Ten-haaft SamYSolar (pannello solare e parabola combinati) www.ten-haaft.com/it/produkte_samysolar.php

Magari ne esistono anche altri.

Però che prezzi, mamma mia!
0 #16 Guido 2014-01-12 02:49
ridimenticavo samysolar, (forse non si scrive proprio così), il prodotto merita di essere visualizzato, di giorno carico, di notte scarico. salutoni a tutti
0 #15 Guido 2014-01-12 02:33
dimenticavo, faccio pubblicità ma pazienza, per chi non ci crede, ma anche per gli altri cerchi il "perigeo" di una nota ditta di pannelli solari italianissima
0 #14 Guido 2014-01-12 02:25
da non pochi anni in commercio, difficile reperirli in italia ma diffusi in altri paesi, esistono anche applicati sul retro a parabole sat e dotati di inseguitore solare, costo elevato, ma rendono alla grande, un prodotto per intenditori poco amanti della colonnina della 220, dire "inutile" vuol dire solo dare giudizi "inutili"
0 #13 Davide 2014-01-10 21:16
Va bene, non va bene..... Tante le ipotesi, tante le motivazioni per fare e non fare, ma tutto quello che ho letto si basa su teorie ed esperienze.
A questo punto dico la mia, se mi permettete.
Volendo capire meglio i vostri punti di vista ho spulciato su Google e sono inciampato su questa pagina http://www.csvaltellina.it/gira.html
Credo ne valga la pena, almeno certa gente se ne sta un pò zitta.
Ora potete dire, criticare tutto il mio post.
Ma resta il fatto che prima di dire assurdità o formulare assolute certezze, almeno, potreste informarvi.
Ringrazio chi ha per primo pubblicato questa realizzazione (anche se non sua), e chi ha cercato di sostenere la verità dei fatti.
0 #12 bruno 2014-01-08 18:51
Si buona idea anche se non è la tua ci ai illuminati io avevo pensato una cosa del genere con il palo dell antenna quello interno che puoi girare manualmente seguendo il sole certo non che devi stare là attaccato ar palo in ogni modo buona idea
0 #11 Luciano 2014-01-08 14:06
Ma tu parli tanto x parlare o l'hai realizzato?
Hai competenze tecniche x fare 4 calcoli?
Probabilmente no!
Sai cosa significa avere per 8 ore continuative 6 Ampere di carica contro un andamento di 9 ma per breve tempo, per il tempo che il sole è perpendicolare al piano pannello?

E' un ottimo lavoro e serve moltissimo!
-1 #10 enrico d'ascenzo 2014-01-08 08:29
Condivido: bel lavoro ma non serve a molto. Punto primo se devi mettere un pannello da 60w al posto di uno orizzontale da 120w la vedo dura a pareggiare l'energia anche se con una maggiore inclinazione. Punto secondo d'inverno e sulla neve è frequente che ci siano anche forti raffiche di vento...... e non dico altro. Punto terzo sono meccanismi estremamente delicati e se ti si blocca o si rompe un motore mentre è alzato non parti più.
Un pannello o due policristallini garantiscono un rendimento mediamente migliore.
Bel lavoro ma.... non serve a molto.
0 #9 Luciano 2014-01-08 01:14
A me e' costato un botto il pannello flessibile. Ho usato quello perke' leggero. Il driver a 2 assi per i motori lo preso in Cina via EBay costo 199 euro. La base lo presa da una antenna Sat rotta tipo giocamper.
0 #8 Antonio 2014-01-08 00:54
http://www.ten-haaft.de/d/produkte_sunmover.html
costa un botto :sad:
0 #7 Luciano 2014-01-08 00:46
Falso! Il consumo del movimento e' molto basso rispetto alla corrente generata. Poi i motori si azionano ogni tot gradi di spostamento del sole (il mio si aziona ogni 10 minuti) non in continuazione.
Provate e vedrete! Io col mio 60 watt girasole ho sopperito ai miei precedenti pannelli da 100 watt cadauno piatti sul tetto. Ho risparmiato anche spazio!
0 #6 ugoesposito 2014-01-08 00:35
Forse tra ciò che guadagni in energia e ciò che consumi in movimento il gioco non vale le candela
0 #5 Luciano 2014-01-08 00:26
Chi dice che non serve a niente dica il perche'.
Serve eccome!
0 #4 Luciano 2014-01-08 00:23
Lavoro molto interessante, si evita di montare molti pannelli piatti con resa scarsa mentre con l'inseguitore si USA un 50 Watt come resa di un 300. Io l'ho fatto usando un pannello flessibile da 60 watt incollato su foglio alluminio x rinforzo e pilotando i 2 motori di una antenna Sat automatica con un sistema sensore a 2 brandeggio con fotocellula e chiusura pannello al tramonto.
-2 #3 leonardo coda 2014-01-08 00:14
Bravo bel lavoro ma non serve a niente
-1 #2 bruno 2014-01-08 00:00
lavoro inutile
0 #1 claudio cevenini 2014-01-07 23:19
due anni fa vidi a cogne un normale pannello montato su bracci comandati ad aria si muoveva solo su due assi ma era davvero ben fatto!!!