logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

entra facebook o

MODIFICA PER OSCURANTI AVVOLGENTI

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


leggi-faidate

OSCURANTI PLISSETATI ORIGINALI

Gli oscuranti originali, in tessuto/carta originali, sono in plissè che dopo un certo invecchiamento, perdendo la piega originale, non si impacchettano piu nella loro sede, ma si deformano ammucchiandosi sui lati

MODIFICA PER OSCURANTI 02

MODIFICA PER OSCURANTI 03

MODIFICA PER OSCURANTI 01

 Analizzando internamente la cornice di supporto della zanzariera e dell’oscurante, ho appurato che la sede della zanzariera è speculare con quella dove era montato l’oscurante plissettato C. Nella foto sotto riportata è gia stato ultimato il lavoro di montaggio del nuovo oscurante. Nelle pagine successive riassumerò tutti gli interventi effettuati.Come prima operazione deve essere rimosso il vecchio oscurante. 1. Togliere tutte le spille che lo fermano nella parte inferiore (Servono per loccarlo alla cornice) 2. Allentare le viti A e B (fig. 1/2) e porre particolare attenzione alla piccola sfera che è presente sotto la vite. Questa evita il danneggiamento del filo di posizionamento. 3. Togliere il filo di guida. D 4. Inclinare strasversalmente alla cornice la barra di spostamento del vecchio oscurante e sfilarla dalla guide. 5. Sfilare da uno dei due lati il vecchio oscurante 6. Recuperare la stecca di posizionamento che troverete all’interno del plissettato sia sulla parte inferiore che superiore. La stecca presente in foto è quella inferiore dove sono visibili i fori delle spille. Fig. 3

MODIFICA PER OSCURANTI 04

MODIFICA PER OSCURANTI 05MODIFICA PER OSCURANTI 06 

MATERIARE NECESSARIO PER EFFETTUARE L’INTERVENTO

• Tubo alluminio mm 20x2 (20 esterno e 16 interno) • Fresa da 5mm a due tagli • 2 molle da zanzariera per tubo con interno 16mm a passo SX (si caricano ruotando a DX «Senso orario») • Telo oscurante a piacimento ma di spessore non superiore a 0,4 mm per permettere la rotazione negli spazi disponibili. Per il momento io ne ho trovato una da 0,3mm. • Barra di nylon o teflon o pvc da 20mm (ho usato uno di questo materiali perché non richiedano lubrificazione) • 4 viti autofilettanti 3x8mm • Mastro biadesivo sottile ma forte • 2 Seiger da esterno per diametro 12 mm

MODIFICA PER OSCURANTI 07

MODIFICA PER OSCURANTI 08

MODIFICA PER OSCURANTI 09MODIFICA PER OSCURANTI 10

 REALIZZAZIONE DEI COMPONENTI NECESSARI A SUPPORTARE LA MOLLA, IL TUBO E LAVORAZIONE DEL TUBO 

Non inserisco le dimensioni dei vari componenti perchè potranno essere personalizzati all’occorrenza Ho iniziato con la realizzazione del boccolo di supporto del tubo lato opposto alla molla (vedere foto sotto), inserendo anche una vite in inox da 6mm, da tagliare successivamente alla lunghezza desiderata. Nella foto di DX il boccolo inserito nel tubo

MODIFICA PER OSCURANTI 11

MODIFICA PER OSCURANTI 12

Nelle figura sotto riportata la lavorazione effettuata nel tubo. Questa è necessaria per poter dare il posizionamento alla molla per poterla caricare e per permettere alla stessa di spostarsi di quanto necessario, durante le operazioni di avvolgimento/svolgimento. La molla si allungherà di circa 25mm

MODIFICA PER OSCURANTI 13

Realizzazione del perno di supporto molla e del boccolo di supporto rullo. Sono state necessarie due lavorazioni supplementari: un foro di 4mm a dx, necessario per poter caricare la molla ed la gola per il seiger a sx, per evitare scorrimenti del perno centrale

MODIFICA PER OSCURANTI 14

MODIFICA PER OSCURANTI 15

Nella foto sotto è riportata la realizzazione del perno di supporto molla interno al tubo che darà il posizionamento alla molla (blocco in rotazione rispetto a tubo per permettere il caricamento della molla stessa)

MODIFICA PER OSCURANTI 16

MODIFICA PER OSCURANTI 17

I componenti cosi allestiti e montati sulla molla dovranno essere inseriti nel tubo, il boccolo interno dovrà avere il foro in corrispondenza della traccia di lavorazione, dovrà essere montato il grano di posizionamento, avendo cura di avvitarlo fin sotto il piano esterno del tubo.(vedere foto sotto)

MODIFICA PER OSCURANTI 18

MODIFICA PER OSCURANTI 19

Nelle immagini sotto sono presenti le piastrine ed boccolo per il posizionamento del rullo lato opposto alla molla

 MODIFICA PER OSCURANTI 20MODIFICA PER OSCURANTI 21

Per poter ancorare il nuovo telo oscurante alla barra di supporto, è necessario recuperare (tagliare) dal vecchio oscurante un profilo come quello visibile in foto di sx, che sarà poi cucito al telo, dove sarà inserita la stecca vedere foto di dx, precedentemente recuperata e che darà la possibilità di effettuare una agevole montaggio sulla barra di supporto.

 MODIFICA PER OSCURANTI 22

MODIFICA PER OSCURANTI 31

A questo punto sarà necessario tagliare a misura il telo oscurante, posizionarlo (vedere foto di SX per le facce da incollare), tramite biadesivo al profilo precedentemente preparato. Passare alla cucitura come visibile nella foto centrale in basso

MODIFICA PER OSCURANTI 23MODIFICA PER OSCURANTI 25

MODIFICA PER OSCURANTI 24

Per poter unire il rullo al telo oscurante, è necessario che sia applicato del biadesivo al rullo sul lato opposto alla traccia di posizionamento della molla. Porre particolare attenzione all’unione del rullo con il telo oscurante che dovranno essere perfettamente allineati. Questo permetterà un arrotolamento corretto senza che il telo si sposti in senso orizzontale sul rullo.Rimontare il telo oscurante inserendolo sulla barra di supporto, rimontare la barra sulla cornice e inserire i fili di posizionamento sotto le viti e tensionarli in modo che la barra di posizioni parallela al bordo della cornice.Inserire il rullo nel supporto della cornice, dopo aver montato sia il boccolo che la piastrina ed averli posizionati correttamente a battuta sulla cornice stessa.Con l’ausilio di piccolo cacciavite i altro utensile, caricare la molla per circa 8 giri ruotanto in senso orario. Con lo stesso utensile utilizzato, mantenere in posizione il perno ed inserirlo sulla cornice applicando la piastrina e le viti. Le foto sotto sono state scattate con rullo privo si telo oscurante.

 MODIFICA PER OSCURANTI 26MODIFICA PER OSCURANTI 27

Lavoro terminato con il rimontaggio delle cornici complete sul camper.

MODIFICA PER OSCURANTI 28

MODIFICA PER OSCURANTI 29

MODIFICA PER OSCURANTI 30

Attualmente, come già indicato precedentemente, ho utilizzato un oscurante che ho recuperato gratuitamente, prevedo comunque di utilizzare successivamente un telo termico alluminato esternamente e un tantino più robusto comunque non più spesso di 0,4mm. Considerato ciò, la spesa attuale totale è stata di 30 euro compreso i 6 metri di tubo, ne ho utilizzati solamente 3 metri circa, per fare i rulli. Il resto lo utilizzerò per costruire gli altri oscuranti quanto si ridurranno come quelli appena sostituiti. Sara da aggiunge a questa spesa il costo del nuovo oscurante.

By : Paolo B.

alt

altAVVERTENZE

You have no rights to post comments

Commenti   

0 #2 maurizio fabbri 2018-08-29 12:44
Salve, se ho capito bene ha accoppiato un oscurante a rullo all'oscurante plissettato, dico bene?
Dovrei fare anche io un lavoro simile, qualora mi trovi in difficoltà posso contattarla?
Grazie. Saluti.
0 #1 massimo 2018-08-14 17:47
Veramente bravo. Proprio ieri mi chiedevo perchè mai l’oscurante fosse plissettato e non a rullo, visto che il cassonetto c’è già e l’ingombro pure. Prima o poi toccherà intervenire. Grazie