logo giallo ombra2

la tua passione ar dado

 

articoli in evidenz

Poeticamente Pompei

23-02-2018 Hits:2208 Non categorizzato Elisa

C’è una Pompei diversa ad attenderci tra gli scavi del sito archeologico, immutata negli anni eppure ancora così inesplorata. La cenere del Vesuvio ha seppellito e conservato una città estremamente viva, pulsante di umanità serbandone intatta, quasi paradossalmente, l’immaterialità. ......

Leggi tutto

Viaggiare è leggere un libro

04-06-2016 Hits:2608 Non categorizzato Elisa

Viaggiare è leggere un libro, di quelli con tante pagine, senza nemmeno sfogliarlo. Viaggiare è scoprire che certi orizzonti non sono poi così lontani. Viaggiare è capire che la tolleranza mette radici nella semplicità e nella spontaneità di due sorrisi, appartenenti a uomini e donne ........   

Leggi tutto

FINE CORSA CON UN DIODO

23-01-2018 Hits:11052 Per saperne di piu' Ciruzzo

Premetto non sono un esperto di elettronica ho solo delle piccole nozioni da autodidatta che ho acquisito leggendo  qua e  la nel web. Notavo tra   i vari lavori eseguiti, su questo sito ed altri,  con mio stupore che molti amici camperisti nelle loro realizzazione in cui occorreva inserire dei fine corsa per bloccare la rotazione di un motore in cc,.............

Leggi tutto

APPENDITUTTO PER TENDE FIAMMA

11-09-2016 Hits:14445 Mix Ciruzzo

E' vero un fai da te non va mai in vacanza ,questa estate ero seduto sotto al tendalino a crogiolarmi quando all'improvviso lo sguardo è caduto su un camper parcheggiato vicino al mioi.....

Leggi tutto

AQUA8 LA RIPARAZIONE CHE NON C' E' CONCESSA

30-07-2013 Hits:35474 Per saperne di piu' Anonimo

Forse o sicuramente avete capito dal titolo che questo che vi sto per esporvi non è altro che uno sfogo e il rammarico di una riparazione che non è possibile realizzare, anzi mi spiego meglio si puo' realizzare ma con l'esborso di 40 euro per la sostituzione dell'intero corpo centrale , a dispetto dei pochi centesimi che potrebbero costare solo i componenti rotti............

Leggi tutto

MODIFICHIAMO IL MOTORIDUTTORE TERGICRISTALLI

30-11--0001 Hits:13882 Per saperne di piu' Anonimo

In queste righe vi mostro come modificare elettricamente il motoriduttore tergicristalli , presente come il sale in ogni minestra, vedi su questo sito parabola autocostruita ,piedini di stazionamento elettrici ,elevatore per antenna cb, porta tv motorizzato, apertura valvola di scarico, ecc ecc .In alcuni di questi lavori ho notato che l'autore lo ha isolato........ 

Leggi tutto

novita dal sit 

  

NELLA VITA "IN CAMPER " CI VUOLE UN PIZZICO DI SALE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
In questo periodo di gelo notturno, propongo un'idea semplicissima per non scaricare l'acqua dai serbatoi, in funzione antigelo, sopratutto quando si è in area di sosta in montagna, versarci dentro del comune sale da cucina meglio se grosso, come si fa per gli scarichi, anche in dose abbondante, tanto la soluzione è satura a o,32mg/lt, il rimanente rimane solido, per farsi la doccia l'acqua salata va benissimo, anzi,  come pure per qualsiasi altro uso, all'infuori per bere, è antibatterico e non fa calcare trattandosi di cloruro di sodio.
Saluti Bruno

 


alt

altAVVERTENZE   

You have no rights to post comments

Commenti   

+1 #35 fernando 2016-02-09 10:02
Scusate la sottile ironia: Per me il sale ce l'avete nella zucca..... come si fa a riempire di sale i serbatoi della acqua potabile!!!! :eek: :eek: dai... Farsi la doccia con l'acqua salata.... :eek: :eek: oppure lavarsi i denti...... Se non volete ghiacciare i serbatoi delle grigie ci sono altri metodi + o - costosi . Non vi offendete vi prego ...la mia è solo ironia. Io non lo farei mai
0 #34 GRESELIN ABRAMO 2015-09-19 23:04
Il sodio cloruro o sale da cucina, si scioglie in acqua per 358 grammi in un litro d'acqua, e forma una soluzione satura. Di più non può sciogliersi. Altro che 0,32 mg/lt.
+1 #33 Diego Ravarotto 2014-07-14 15:50
Concordo con alebacc, ma credo che anche la pompa abbia i pompanti in gomma, quindi non attaccabili dal sale. Il problema è invece con tutto ciò che è metallico: anche il 416 viene attaccato, seppure molto lentamente, dall'NaCl.
Per info, l'acqua di mare ha circa 35g/l di sale, quindi un decimo della solubilità massima. Per esperienza posso dire che per fare a pasta ci va metà acqua di mare e metà acqua dolce; fate un po' voi i conti, sopratutto se utilizzate una soluzione satura.
Ah, per la doccia, volendo proprio, vendono appositi shampoo per l'acqua salata, che uso abitualmente. Ma poi mi sciacquo sempre con l'acqua dolce :-)
+1 #32 roberto 2014-06-24 00:47
mai provato a fare lo shampo con l'acqua di mare?
non si forma schiuma.... come fate a lavarvi con l'acqua salta? eppoi dopo il sale vi rimane sempre addosso... per non ghiacciare i tubi ok
+1 #31 Alessandro 2014-01-11 09:50
Il sale è fortemente aggressivo, chi lavora nel campo nautico lo sa bene.
La plastica ha un'ottima resistenza alla corrosione da sale quindi per serbatoi e tubi non dovrebbe esserci un gran problema.
La pompa invece temo non sia contenta di questa soluzione, le pompe acqua mare per imbarcazioni sono con "impeller in gomma" (una specie di girante che si deforma nella voluta della pompa) e vanno revisionate/sostituite tutti gli anni ...
Con questo non voglio "bocciare" completamente l'idea ma semplicemente dire "occhio alle dosi" ... :cry:
Personalmente amo il mare ... ma dopo il bagno faccio la doccia senza sale ... ;-)
+2 #30 Lorenzo 2013-04-22 15:19
Citazione bruno44:
ciao flash
non c'è bisogno di dosi, quando il sale ha saturato la soluzione il rimanente rimane solido sott'acqua
più di 0,32 mg. per lt non se ne può scioliere.
in parole povere, se ne metti 10 Kg su 100 lt, se ne può sciogliere solo 3,2 mg
se metti del sale iodato è addirittura curativo.
ciao bruno


A 20 gradi in 1 litro di acqua si sciolgono poco più di 350 grammi di sale ( 358 ), quindi in 100 litri se ne sciolgono ben 35 kg , oltre si deposita sul fondo. Ergo, prima di saturare la soluzione...
+1 #29 Lorenzo 2013-04-22 15:07
Citazione bruno44:
qualcuno ha obbiettato che non ritiene consono fare la doccia con l'acqua salata, allora mi chiedo cosa ci va a fare al mare
ciao, bruno

Magari dopo il bagno al mare si fa la doccia, no? ;-)
-1 #28 sergio 2013-03-12 12:17
Citazione bruno44:
qualcuno ha obbiettato che non ritiene consono fare la doccia con l'acqua salata, allora mi chiedo cosa ci va a fare al mare
ciao, bruno


io ora l'acqua salata la uso solo nel serbatoio di recupero xchè temevo x il boiler ( non sapendo che era vetrificato) invece x il resto vi assicuro che l'acqua salata non corrode la plastica ( dei tubi) e neanche la pompa( io la pompa l'ho usata molti anni con l'acqua salata, anzi in pro loco lAa utilizziamo con il vino da almeno 15 anni) ovviamente x un fermo prolungato è sufficiente lavare l'impiato con acqua dolce è sufficiente far passare per 10 minuti.
L'unico incoveniente è x il caffè che bisogna ricordarsi di usare altra caqua,invece x la pasta non si sala.
Per la doccia l'acqua salata ha un potere sgrassante x cui utile a che fa la doccia raramente.
-1 #27 bruno 2013-03-12 12:04
qualcuno ha obbiettato che non ritiene consono fare la doccia con l'acqua salata, allora mi chiedo cosa ci va a fare al mare
ciao, bruno
-1 #26 Paolo 2013-03-11 16:07
Sei in gamba, sicuramente anche io adottero' questo sistema. grazie.
-1 #25 Franco 2012-01-06 00:56
E' proprio vero le più semplice sono le più geniali , GRAZIE per l'astuzia !!!
-1 #24 bruno 2012-01-04 23:53
ciao errunc, mi fa piacere sentire che anche tu usi il mio sistema antigelo, ti assicuro che al bollitore, il quale è sicuramente vetrificato come soluzione anticalcare, il sale non fa male, anzi, evita il formarsi della legionella, un batterio assai pericoloso, che si sviluppa molto bene nell'acuqa ferma, sia calda che fredda,
ciao bruno
0 #23 sergio 2012-01-04 22:13
sul vecchio camper ho usato questo sistema x anni ( ho il camper da 20 anni ) pur avendo il serbatoio in inox e quindi più a rischio.. mai corroso nulla .. ovviamente a fine stagione lavavo il tutto .. meglio se ad ogni uscita, bastano pochi litri.Sul nuovo il sale lo metto solo nelle grigie xchè non so esattamente come è fatto il boiler, non vorrei danneggiarlo,per quanto riguarda le tubazioni il sale non corrode la plastica.
+1 #22 Giuseppe 2012-01-04 19:41
Infatti il sale è un corrosivo
+2 #21 Giuseppe 2012-01-04 19:37
Il sale è un corrosivo cosi rovini tutti i tubi dell'acqua penso che non ne valga la pena
0 #20 carlo 2011-12-27 14:34
Questi sono i trucchi dei "vecchi" camperisti, complimnti per "bruno44" che hai pensato di scriverlo ai "giovani" come me. (E' solo 6 anni che possiedo il camper)
0 #19 bruno 2011-12-26 23:34
ciao scossa, sono molti anni che uso questo sistema, non ho mai avuto rotture e non si è mai ghiacciato niente, in fondo si tratta di tre mesi scarsi invernali.
saluti bruno
0 #18 Davide 2011-12-26 22:46
Mi scuso per il post pubblicato 4 volte, ma si è incriccato il PC.
+1 #17 Davide 2011-12-26 22:45
Da ignorante mi chiedo se l'acqua salata non vada a rovinare le componenti metalliche del boiler, dei ribunetti, e le molle degli elementi pompanti della shurflo/fiamma/ecc. In fin dei conti anche le barche che vanno per mare vanno ben lavate frequentemente.
+1 #16 Davide 2011-12-26 22:45
Da ignorante mi chiedo se l'acqua salata non vada a rovinare le componenti metalliche del boiler, dei ribunetti, e le molle degli elementi pompanti della shurflo/fiamma/ecc. In fin dei conti anche le barche che vanno per mare vanno ben lavate frequentemente.
+2 #15 Davide 2011-12-26 22:45
Da ignorante mi chiedo se l'acqua salata non vada a rovinare le componenti metalliche del boiler, dei ribunetti, e le molle degli elementi pompanti della shurflo/fiamma/ecc. In fin dei conti anche le barche che vanno per mare vanno ben lavate frequentemente.
+1 #14 Davide 2011-12-26 22:45
Da ignorante mi chiedo se l'acqua salata non vada a rovinare le componenti metalliche del boiler, dei ribunetti, e le molle degli elementi pompanti della shurflo/fiamma/ecc. In fin dei conti anche le barche che vanno per mare vanno ben lavate frequentemente.
+2 #13 enzo1969 2011-12-24 19:43
Vanna Marchi ci ha costruito una ricchezza su questo principio.......
Auguri a tutti.
enzo
0 #12 bruno 2011-12-24 16:42
Citazione livingstone:
Ciao Bruno Volevo chiederti in merito al sale se potrebbe danneggiare la pompa o altro...l'acqua del mare tende ad ossidare e corrodere,come ho più volte constatato
( vedi fuoribordo o parti metalliche delle imbarcazioni )...la mia è solo una curiosità, ma vorrei sapere se hai mai riscontrato qualche accenno di corrosione....in caso contrario la tua proposta è da ricordare ...ed eventualmente da mettere in pratica...BUONE FESTE A TUTTI E UN NUOVO ANNO RICCO DI VIAGGI MERAVIGLIOSI

l'hai detto tu stesso, ossidare significa intaccare un metallo con la presenza di ossigeno e acido, l'acqua è composta da idrogeno (h2) e ossigeno (o), due parti di idrogeno ed una di ossigeno, quel poco ossigeno riesce a malapena a costituire l'acqua, ma non certamente ad intaccare il materiale metallico dello scaldabagno, che oltre a tutto è anche vetrificato.
ciao bruno
-1 #11 bruno 2011-12-24 16:27
non c'è niente da ossidare ne nella pompa che è di plastica antiacido, ne nel boiler, e con questo rispondo anche a living, che ha la superfice vetrificata.
con l'occasione buone feste a tutti, famiglie comprese, ciao bruno
0 #10 sergio 2011-12-24 16:12
sul vecchio camper con serbatoio delle chiare in inox ho usato il sale x parecchi anni .. senza corrosione,sul mezzo nuovo il sale lo metto solo nelle grigie e alla sera ne verso un pò negli scarichi non lo metto nelle chiare xchè trovo più comodo così ed inoltre non vorrei rischiare di rovinare il boiler/stufa.
+1 #9 livingstone 2011-12-24 14:30
Ciao Bruno Volevo chiederti in merito al sale se potrebbe danneggiare la pompa o altro...l'acqua del mare tende ad ossidare e corrodere,come ho più volte constatato
( vedi fuoribordo o parti metalliche delle imbarcazioni )...la mia è solo una curiosità, ma vorrei sapere se hai mai riscontrato qualche accenno di corrosione....in caso contrario la tua proposta è da ricordare ...ed eventualmente da mettere in pratica...BUONE FESTE A TUTTI E UN NUOVO ANNO RICCO DI VIAGGI MERAVIGLIOSI
-1 #8 bruno 2011-12-24 03:33
ciao max, mettendo il sale a monte, hai tutta la linea fino ai serbatoi di raccolta,salva dal gelo.
ciao e buone feste a te e famiglia, bruno
-2 #7 massimo 2011-12-23 22:11
Queste sono le cose che mi piacciono, semplici e geniali. E io che mettevo il sale nelle grigie! BUON NATALE!
-1 #6 bruno 2011-12-23 17:15
ciao flash
non c'è bisogno di dosi, quando il sale ha saturato la soluzione il rimanente rimane solido sott'acqua
più di 0,32 mg. per lt non se ne può scioliere.
in parole povere, se ne metti 10 Kg su 100 lt, se ne può sciogliere solo 3,2 mg
se metti del sale iodato è addirittura curativo.
ciao bruno
0 #5 sandro 2011-12-23 16:17
che dosi usi?
grazie sandro
+1 #4 bruno 2011-12-23 13:41
inoltre, per completezza, l'acqua salata va a finire nelle tubazioni, nei rubinetti ed accessori vari, nella pompa, nel bollitore essendo utile sopratutto quando è spento, salvaguardando tutto dal ghiaccio senza precauzioni di alcun tipo, appena passata la stagione invernale, la si cambia non mettendo più sale.
saluti bruno
ps quando si scarica l'acqua del camper, difficilmente si scarica tutto, per via delle contropendenze, rimane quindi in ogni caso del pericolo di rotture.
+2 #3 Simone 2011-12-23 13:40
Personalmente preferisco scaricare l'acqua quando arrivo a casa e se sono fuori, stufetta accesa 24h su 24.
Farmi la doccia salata? No grazie. ;-)
0 #2 SIMONE BALDANZI 2011-12-23 11:41
...quando si dice l'esperienza insegna... grazie del prezioso consiglio Bruno, ed Auguri di buone feste! :lol:
0 #1 sergio 2011-12-23 00:38
sono anni che uso quel metodo.. bisogna ricordarsi quando si fa il caffè e ci si lava i denti.. x la pasta non salate l'acqua

Ultimi annunci dal mercatino

cucinotto conver
( / Accessori)

cucinotto conver
10-28-2019

catene neve per auto
( / Accessori)

catene neve per auto
10-28-2019

catene nuove camper
( / Accessori)

catene nuove camper
10-28-2019

facebook gruppo

Vecchio sito

Il vecchio sito contiene i dati aggiornati fino al 30 luglio 2017 e sarà disponibile per la consultazione dei contenuti precedentemente pubblicati.I contenuti aggiornati sono presenti sul nuovo sito e sul vecchio  non saranno effettuati aggiornamenti.

Cattura

Cerca nel portale-

Iscriviti alla newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo